laRegione
Lucerna
1
Young Boys
0
1. tempo
(1-0)
Winterthur
1
Lugano
0
1. tempo
(1-0)
Thun
0
Xamax
0
1. tempo
(0-0)
Torino
1
Udinese
0
fine
(0-0)
Fiorentina
Bologna
18:00
 
Zurigo
0
Ambrì
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Kloten
3
Berna
2
2. tempo
(1-0 : 2-2)
GCK Lions
0
Winterthur
1
1. tempo
(0-1)
Ticino Rockets
0
Langenthal
0
1. tempo
(0-0)
Visp
2
Olten
0
1. tempo
(2-0)
La Chaux de Fonds
0
Dra.gosier-ga
0
1. tempo
(0-0)
Turgovia
1
Sierre
0
1. tempo
(1-0)
QATAR 2022
26.11.22 - 19:20

Doppietta di Mbappé, la Francia è agli ottavi

Battuta una Danimarca che ha saputo rispondere alla strapotenza transalpina, ma che dovrà giocarsi la qualificazione contro l’Australia

doppietta-di-mbappe-la-francia-e-agli-ottavi

La Francia è la prima Nazionale qualificata per gli ottavi di finale. Ha staccato il biglietto grazie alla vittoria per 2-1 contro la Danimarca, in una delle partite più belle sin qui viste in Qatar. A firmare il successo transalpino, la doppietta di Kilian Mbappé al 61’ e all’86’, dapprima al termine di un doppio uno-due con Teo Hernandez, poi sfruttando di coscia un centro di Griezmann. Nel mezzo, il momentaneo pareggio di Christensen (68’) che però non è servito.

Il successo della Francia è senza dubbio meritato. La squadra di Deschamps ha fatto più gioco, si è creata numerose occasioni per passare e ha messo in mostra, al di là della strapotenza di Mbappé, numerose individualità di spessore (Griezmann, Tchouameni e Rabiot tanto per citarne alcuni). La Danimarca, comunque, si è dimostrata all’altezza della situazione. Ha trovato il modo di riequilibrare la situazione dopo il primo gol di Mbappé ed è anche andata vicino alla vittoria, in particolare con la deviazione di Braithwaite all’81’, con palla a pochi centimetri dal palo alla sinistra di Lloris.

La Francia ha comunque costruito di più, approfittando della velocità dei suoi uomini migliori nelle ripartenze. Rabiot, Griezmann (due parate di Schmeikel) e Mbappé (deviazione alle stelle da centro area) nel primo tempo sono andati vicini alla rete del vantaggio, mentre nella ripresa a far gridare al gol sono stati Griezmann (alto da buonissima posizione), Tchouameni (tuffo di testa deviato dalla spalla di Maehle) e Rabiot (spettacolare rovesciata alta di poco). Importante anche la prestazione di Lloris che al 73’ si è frapposto alla conclusione a botta sicura di Lindström che sarebbe valsa il 2-1 per la Danimarca.

La Francia a questo punto nella terza partita del girone affronterà la Tunisia (comunque non ancora eliminata) già pensando agli ottavi, mentre Australia e Danimarca si giocheranno il secondo posto nello scontro diretto.

Francia - Danimarca (0-0) 2-1

Reti: 61’ Mbappé 1-0. 68’ Andreas Christensen 1-1. 86’ Mbappé 2-1.

Francia: Lloris; Koundé, Varane (75’ Konaté), Upamecano, Theo Hernandez; Tchouaméni; Griezmann (93’ Fofana), Rabiot; Dembélé (75’ Coman), Giroud (63’ Thuram), Mbappé.

Danimarca: Schmeichel; Andersen, Andreas Christensen, Nelsson; Kristensen (92’ Bah), Höjbjerg, Eriksen, Maehle; Lindström (85’ Jensen), Cornelius (46’ Braithwaite), Damsgaard (74’ Dolberg).

Arbitro: Marciniak (Polonia)

Note: 44’000 spettatori. Ammoniti: 20’ Andreas Christensen. 23’ Cornelius. 43’ Koundé.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
33 min
Bellinzona ancora senza identità
I granata cedono alla distanza anche contro il Wil e le parti alte della classifica si fanno sempre più lontane
Hockey
19 ore
Grazie a Klok il Lugano decolla e atterra sopra il Kloten
Dopo lo Zugo, i bianconeri mettono sotto anche gli Aviatori e salgono al nono posto in classifica, strappandolo proprio alla formazione zurighese
Tennis
19 ore
Stan ottiene il punto decisivo: Svizzera alle finali di Davis
In svantaggio 2-1 dopo la sconfitta nel doppio, i rossocrociati ribaltano la sfida con la Germania grazie ai successi di Hüsler e Wawrinka
Sci
1 gior
A Chamonix lo slalom parla svizzero: primo Zenhäusern, 3° Yule
Due svizzeri sul podio dello slalom per la prima volta dal 1978. Fuori il francese Noel, in testa dopo la prima manche. Primo podio greco con Ginnis
IL DOPOPARTITA
1 gior
‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo
I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
1 gior
Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’
I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
1 gior
Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1
Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
1 gior
Ambrì, una sconfitta che non ci voleva
La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
1 gior
Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti
Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
CALCIO
1 gior
Il nuovo ‘Nacho’ ha sete di riscatto
Dopo un anno difficile sul piano personale e deludente in campo, Ignacio Aliseda è tornato sereno: ‘Voglio mostrare al Lugano tutte le mie qualità’
© Regiopress, All rights reserved