laRegione
nazionale-riecco-malgin-simion-invece-deve-attendere
Keystone
Contro i cechi, il ticinese Michael Fora farà coppia con Santeri Alatalo
HOCKEY
10.02.22 - 15:21
Aggiornamento: 16:30

Nazionale, riecco Malgin. Simion, invece, deve attendere

L’attaccante solettese ha lasciato l’isolamento dopo a due test Pcr negativi, il ticinese invece no. Mentre ‘Fischi’ apporta dei cambiamenti al lineup

Dennis Malgin è tornato. Giusto in tempo per scendere sul ghiaccio domani, alle 9.40 in Svizzera. Sempre che, naturalmente, Patrick Fischer decida di buttarlo subito nella mischia, dopo una settimana passata in isolamento. Intanto, però, a differenza del ticinese dello Zugo Dario Simion, l’attaccante solettese dello Zurigo almeno ha potuto metter piede al Villaggio olimpico, dopo aver provato di essere guarito dal Covid con due test Pcr negativi a distanza di ventiquattr’ore.

Il venticinquenne nato a Olten ha già potuto effettuare una breve sgambata d’allenamento sul ghiaccio di Pechino, prima di tornare in fretta e furia nel proprio alloggio: infatti, per i prossimi sette giorni Malgin verrà considerato ‘close contact’, in altre parole potrà uscire dalla propria camera soltanto per allenarsi o per giocare. Nel caso in cui dovesse effettivamente trovare posto nel lineup domattina, il suo posto sarebbe quello al centro della seconda linea, tra Andrighetto e Hollenstein. Per il resto, stando a ciò che si è potuto capire dall’ultimo allenamento Michael Fora dovrebbe finire a fianco del bianconero Santeri Alatalo con Frick che verrebbe “promosso” con Untersander. Mentre un altro giocatore del Lugano, Calvin Thürkauf, potrebbe prendere il posto di Joël Vermin nella seconda unità del powerplay.

«Swiss Ice Hockey si rallegra di poter contare nuovamente su Denis Malgin, e spera che Dario Simion e Lisa Rüedi (pure lei finita in quarantena ieri, ndr) potranno uscire dall’isolamento il più presto possibile», si legge nella nota stampa diffusa dalla Federazione.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
6 ore
Wawrinka contro Murray come prima portata a Cincinnati
Sfida dal sapore nostalgico all’Atp 1000 a stelle e strisce, tra il vodese (Atp 3222) e lo scozzese, numero 48 delle gerarchie
Nuoto
11 ore
Noè Ponti davanti a tutti nelle qualificazioni
Il locarnese vola in semifinale dei 100 m delfino con il miglior tempo e nuovo primato nazionale: 51"56
il ritratto
17 ore
Serena Williams, il tennis corpo a corpo
Lascia dopo 23 Slam. Il suo fisico massiccio ed esplosivo è sempre stato al centro dell’attenzione, mostrando il razzismo di chi la criticava
calcio
1 gior
Bellinzona in letargo, l’Aarau ne approfitta
Brutta prestazione e seconda sconfitta stagionale per i granata, mai realmente in partita contro gli argoviesi: uno 0-4 che non fa una grinza.
hockey
1 gior
L’Ambrì ne fa sei ai Rockets
L’amichevole di Biasca finisce sull’1-6, in gol i nuovi acquisti Hofer, Zündel, Shore e Chlapik e per i biaschesi di Bennett
nuoto
1 gior
Roman Mityukov migliora il suo record nei 200 dorso
Il 22enne migliora il suo stesso primato e si qualifica per la finale con il primo tempo assoluto. Ugolkova ottava nei 100 stile libero
Altri sport
1 gior
Ducarroz soltanto quinta
Due sbavature tengono la ginevrina fuori dal podio continentale
ATLETICA
1 gior
Crouser e Lavillenie al Galà dei Castelli
Altri due nomi importanti si aggiungono alla lista dei presenti al meeting del prossimo 12 settembre. Il pesista Usa è fresco di titolo mondiale a Eugene
HOCKEY
1 gior
Seconda sconfitta per la Svizzera U20
Ai Mondiali di Edmonton i giovani rossocrociati sono stati battuti 7-1 dagli Stati Uniti. Quarti di finale appesi alle sfide con Germania e Austria
NUOTO
1 gior
Mityukov, Ugolkova e Mamié in semifinale agli Europei
La ticinese ha ottenuto il 13º tempo nei 50 rana. Non ce l’hanno fatta, invece, Julia Ullmann (50 rana) e la staffetta 4x100 quattro stili mista
© Regiopress, All rights reserved