laRegione
Galles
0
Inghilterra
3
fine
(0-0)
Iran
0
Usa
1
fine
(0-1)
Ajoie
1
Kloten
2
fine
(0-0 : 1-0 : 0-1 : 0-1)
Davos
3
Bienne
0
fine
(0-0 : 2-0 : 1-0)
Friborgo
0
Zurigo
2
fine
(0-0 : 0-0 : 0-2)
Ambrì
2
Losanna
3
fine
(0-2 : 2-1 : 0-0)
Zugo
1
Lugano
4
fine
(1-3 : 0-0 : 0-1)
Langnau
4
Berna
2
fine
(1-0 : 2-1 : 1-1)
Ginevra
2
Lakers
3
fine
(2-2 : 0-0 : 0-0 : 0-1)
Olten
4
Sierre
1
fine
(0-0 : 1-0 : 3-1)
La Chaux de Fonds
1
Visp
5
fine
(0-3 : 0-1 : 1-1)
Dra.gosier-ga
1
Turgovia
2
fine
(0-2 : 1-0 : 0-0)
Langenthal
4
GCK Lions
5
fine
(1-2 : 1-1 : 2-2)
Winterthur
1
Ticino Rockets
3
fine
(0-1 : 1-0 : 0-2)
hockey
01.10.22 - 22:45

L’Ambrì si prende due punti e ferma il Rapperswil

I biancoblù tornano al successo: sangallesi sconfitti 4-3 al supplementare alla Gottardo Arena.

Tio/Sport, a cura di Red.Sport
l-ambri-si-prende-due-punti-e-ferma-il-rapperswil
Ti-Press/Golay

In cerca di riscatto dopo il ko di misura col Ginevra e quello più cocente nel derby contro il Lugano, l’Ambrì - con Dario Wütrich subito gettato nella mischia come settimo difensore - ha immediatamente rialzato il capo superando 4-3 il Rappi in un folle overtime.

I sangallesi, arrivati alla Gottardo Arena in piena fiducia e reduci da tre vittorie filate, hanno colpito praticamente al primo affondo, passando in vantaggio al 5’ grazie a Tyler Moy, ben imbeccato da Djuse. In un primo tempo in cui l’Ambrì ha faticato a rendersi insidioso dalle parti di Nyffeler, va segnalata però la traversa colpita da Virtanen, a un soffio dal pareggio.

Nel secondo periodo è notevolmente aumentato il forcing dei biancoblù, che al 22’ hanno trovato l’1-1 grazie ad una pregevole deviazione di Heim in powerplay (appoggio dalla blu di Burren). Meno di tre minuti dopo il Rappi si è però riportato in vantaggio con Eggenberger, che ha sorpreso Conz (un po’ coperto), infilando il disco del 2-1 con un appoggio velenoso raso-ghiaccio. Di nuovo costretto ad inseguire, l’Ambrì ci ha impiegato soli 47 secondi per ritrovare il pareggio, con McMillan - autore probabilmente della sua miglior prestazione stagionale - che ha siglato il 2-2 grazie ad una bella incursione (25’).
Con ritmo e una buona intensità la squadra di Cereda ha continuato a premere in cerca del primo vantaggio, ma ha dovuto fare i conti con l’attento Nyffeler. In particolare da segnalare un’ottima occasione capitata al duo Pestoni-Marchand, con il ticinese che si è messo in proprio ma non è riuscito ad infilare l’estremo difensore. Al 36’ un’altra scorribanda di McMillan ha messo i brividi ai Lakers di coach Hedlund.

Il vantaggio biancoblù, meritato, è però arrivato al 50’, quando Inti Pestoni ha fatto esplodere la Gottardo Arena con un numero dei suoi. Servito da Spacek, il numero 88 ha aggirato Nyffeler e depositato il disco in rete con un delicato backhand da dietro la gabbia. Messo il "muso" avanti l’Ambrì ha cercato di resistere fino alla terza sirena, ma ha dovuto fare i conti con la caparbietà del Rappi. In 6 contro 5 è stato Nicklas Jensen ad infilare il 3-3 - azione insistita dalle parti di Conz - e mandare tutti all’overtime (sangallesi anche graziati a 20" dalla fine dopo un mezzo pasticcio di Aebischer).

Nel supplementare Stefan Hedlund è andato decisamente "all-in". Col Rappi in attacco, in 3 vs 3, il coach ha richiamato a due riprese Nyffeler per fare spazio ad un quarto uomo di movimento e giocare di fatto un powerplay, ma al secondo tentativo è stato prontamente castigato da Dario Bürgler, che ha infilato il 4-3 a porta vuota e regalato due punti ai suoi. Tanto coraggio e una scelta quantomeno inusuale, ma poco male per l’Ambrì che ne ha approfittato salendo a quota 11 punti, sinomino di sesto posto insieme a Bienne e Berna.

Ambrì Piotta - Rapperswil (0-1 2-1 1-1 1-0) d.p. 4-3
Ambrì Piotta: Conz; Fischer, Virtanen; Zaccheo Dotti, Fohrler; Burren, Zündel; Wüthrich; Marchand, Spacek, Pestoni; Kneubuheler, Heim, Bürgler; Zwerger, Shore, Chlapik; McMillan, Kostner, Grassi; Trisconi.
Note: 6’195 spettatori. Arbitri: Stolc (Slv), Dipietro; Wolf, Gurtner.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
EHC Rofels
5515
2
HC Aspi Capitals
5490
3
HC Kaski Male
5443
4
HC TUT-TUT
5387
5
AmStars
5236
6
LucHC Lions
5235
7
Artemisia
5199
8
ASIA TEAM
5199
9
Team Belozoglu
5196
10
GregBeaud
5183
TOP NEWS Sport
Hockey
24 min
Lugano, prestazione convincente, Zugo annichilito
Quinta vittoria in sei incontri: i bianconeri confermano i progressi delle ultime settimane, vincendo 4-1
Qatar 2022
43 min
Derby britannico all’Inghilterra
Troppo forte la squadra di Southgate per il Galles: agli ottavi, Kane e compagni troveranno l’Olanda
Hockey
52 min
Il Losanna sbanca la Gottardo Arena
L’Ambrì recupera uno (sfortunato) doppio svantaggio, ma non basta per vincere: i vodesi vincono 3-2 e scavalcano i biancoblù in classifica
Qatar 2022
55 min
Gli Usa battono l’Iran e conquistano gli ottavi di finale
Nello scontro diretto gli americani affronteranno l’Olanda, per l’Inghilterra c’è invece il Senegal
Qatar 2022
2 ore
Una corsa contro il tempo per Xherdan e Noah
A Doha si lavora per il recupero di Shaqiri e Okafor in vista della sfida alla Serbia di venerdì
biathlon
3 ore
Niklas Hartweg sul podio nella prima gara stagionale
Il 22enne elvetico conquista il secondo posto nella gara di Kontiolahti in Finlandia, battuto solo dalla svedese Martin Ponsiluoma
Qatar 2022
4 ore
Il Qatar perde anche la terza
Tutto facile per l’Olanda, che chiude la prima fase superando 2-0 i deludentissimi padroni di casa
Qatar 2022
4 ore
Senegal avanti con merito
Gli africani sconfiggono 2-1 un Ecuador troppo rinunciatario e accedono agli ottavi di finale
Atletica
5 ore
La terza tappa di Coppa Ticino di cross a Delorenzi e Stampanoni
In Capriasca cinquina per l’Us Ascona, poker per Us Capriaschese e Ga Bellinzona
L’ANGOLO DELLE BOCCE
5 ore
Alessandro Eichenberger vince contro Mombelli a Losone
Finale tutta Ideal Coldrerio nel torneo organizzato dall’Sb Verzaschesi in memoria di Jenny Molteni Drew e Luigi Rossi
© Regiopress, All rights reserved