laRegione
Francia
Polonia
16:00
 
Davos
1
Zurigo
0
1. tempo
(1-0)
Lakers
0
Kloten
2
1. tempo
(0-2)
26.08.22 - 12:16
Aggiornamento: 17:34

Licenza senza ‘se’ e senza ‘ma’ per i Ticino Rockets

Nessun vincolo finanziario né infrastrutturale per il club rivierasco, che il 16 settembre sarà sul ghiaccio per il primo impegno stagionale

licenza-senza-se-e-senza-ma-per-i-ticino-rockets
Ti-Press
Landry sembra già guardare alla stagione entrante

A poche settimane dall’ingaggio d’apertura del campionato di Swiss Leage, i Ticino Rockets hanno ottenuto dalla competente commissione la licenza per la stagione 2022/23, senza riserve finanziarie o infrastrutturali legate alla Raiffeisen BiascArena.

La licenza, fa sapere il club, ottenuta anche quest’anno con la dicitura ‘verde’, senza dunque alcun tipo di condizione supplementare, "è motivo d’orgoglio per tutta la società, che può ora guardare con ottimismo alla prossima stagione di Swiss League. Un’attestazione della solidità sportiva, organizzativa e finanziaria di un progetto che, per la sua stessa natura, vive un nuovo inizio ogni anno, ma che conferma sempre la propria validità e importanza".

"La situazione creatasi con l’indipendenza della Swiss League e il mancato apporto finanziario derivante dai diritti televisivi è motivo di preoccupazione anche per i Ticino Rocktes, che da sempre hanno ritenuto un passo avventato ed eccessivamente ambizioso quanto voluto con la costituzione Swiss League Ag a cui di fatto si è stati costretti ad aderire – osserva ancora la società rivierasca –. Si ritiene che il ruolo della Swiss League debba essere complementare alla National League, soprattutto con l’obiettivo di essere una lega di formazione e di sviluppo di giovani giocatori, a cui i Rockets, per loro stessa natura, ritengono di aderire a pieno titolo".

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
EHC Rofels
6035
2
HC Kaski Male
5997
3
HC Aspi Capitals
5954
4
GregBeaud
5812
5
LucHC Lions
5782
6
SV Rokaner
5779
7
ASIA TEAM
5766
8
Team Belozoglu
5734
9
Chop
5720
10
HC TUT-TUT
5709
TOP NEWS Sport
QATAR 2022
17 min
L’Asf e la grana di un capitano incapace di gestire le emozioni
La federazione svizzera ancora una volta nel mirino della critica dopo i nuovi eccessi di Granit Xhaka
QATAR 2022
2 ore
Una Svizzera che cresce di pari passo con l’ambizione
A 48 ore dall’ottavo di finale, nel clan rossocrociato tutti sono convinti che quella con il Portogallo rimane una sfida in bilico
Hockey
3 ore
Coppa Spengler, per l’Ambrì c’è Vili Saarijärvi
Per il torneo di Davos, Luca Cereda potrà contare sull’innesto del difensore finlandese classe 1997 del Langnau. Saarela, Michaelis e Rowe col Davos
HOCKEY
17 ore
Uno sterile Lugano cade a Bienne
Alla Tissot Arena i bianconeri dominano il primo tempo ma non pungono. Alla distanza escono i bernesi, capaci di sfruttare le occasioni e poi amministrare
SCI ALPINO
17 ore
A Lake Louise Sofia Goggia concede il bis
Dopo la vittoria di venerdì, l’italiana si è ripetuta. Terzo posto per Corinne Suter a 37 centesimi dalla vincitrice. Tredicesima Lara Gut-Behrami
QATAR 2022
17 ore
L’Argentina scherza con il fuoco, ma alla fine sorride
Messi e compagni fanno poco per superare l’Australia e all’ultimo secondo Kuol potrebbe mandare tutti ai supplementari
hockey
17 ore
Con gli uomini contati, ma con il cuore l’Ambrì vince
I leventinesi interrompono contro il Rapperswil la striscia negativa, cambiando marcia dopo un primo tempo disastroso
SCI ALPINO
20 ore
Solo sei centesimi separano Kilde da Odermatt
Sulla Bird of Prey di Beaver Creek la vittoria è andata al norvegese. Terzo posto per il canadese Crawford. Noni Feuz e Hintermann
QATAR 2022
21 ore
Olanda troppo quadrata, gli Stati Uniti si arrendono
Finisce 3-1 per gli Oranje il primo ottavo di finale dei Mondiali. Decisivo Dumfries con due assist e un gol
Bob
1 gior
Stavolta per Michael Vogt il podio c’è per davvero
Quarto una settimana prima a Whistler, a Park City lo svittese chiude al terzo rango la prova di Coppa del mondo di bob a due
© Regiopress, All rights reserved