laRegione
hockey
16.08.22 - 21:46
Aggiornamento: 18.08.22 - 11:57

Prima vittoria del Lugano sul ghiaccio di Biasca

I bianconeri si impongono 4-1 contro i Ticino Rockets, nella sera del debutto di Granlund. Di Thürkauf, Riva, Ugazzi e Mirco Müller le quattro reti.

di Gianluca Ricci
prima-vittoria-del-lugano-sul-ghiaccio-di-biasca
È Calvin Thürkauf il primo marcatore stagionale del Lugano

Alla seconda uscita stagionale è arrivato il primo successo del Lugano nel preseason 2022-23, grazie al 4-1 (reti di Thürkauf, Riva, Ugazzi e Mirco Müller) rifilato ai Ticino Rockets (in gol con Margairaz). In casa Lugano ci sono diversi cambi rispetto all’amichevole di Rapperswil: rimangono fuori diversi stranieri come Carr e Arcobello a favore di alcuni giovani come Ugazzi, Näser e Werder. Inoltre, stasera per la prima volta gioca Granlund.

Subito a inizio primo terzo i Ticino Rockets conquistano due power play con il Lugano che si rende molto pericoloso in attacco nonostante l’inferiorità numerica e andando più volte vicino a segnare il gol del vantaggio.

Il Lugano esce poi alla distanza conquistando a suo volta tre power play dove, durante l’ultimo, riesce a segnare la rete del parziale 2-0 con Riva e, in precedenza, Thürkauf aveva aperto le marcature segnando l’1-0.
Inoltre, c’è stato Marco Müller molto attivo e particolarmente ispirato grazie anche a una buona intesa con Fazzini.

Nel secondo tempo Fazzini riceve 4 minuti di penalità e, al 27’ Ugazzi segna il gol del 3-0.

Nella seconda metà del tempo il Lugano ha in mano il pallino del gioco e infatti spinge parecchio andando diverse volte al tiro senza però riuscire a trovare la rete del 4-0 mentre i Rockets fanno molta fatica a uscire dal loro terzo di campo.

Il terzo ed ultimo terzo inizia sulla scia di quanto già accaduto durante il secondo con il Lugano che ha in pieno controllo il gioco ma poi al quinto minuto i Ticino Rockets riescono a trovare il primo gol della loro partita con Margairaz.

Nel complesso, nell’arco di tutta la partita, il Lugano ha mostrato già discrete/buone cose terminando l’incontro in crescendo e concedendo davvero poco e nulla ai Ticino Rockets; arrivando anche, al 57esimo minuto, a segnare il gol del 4-1.

Ticino Rockets - Lugano (0-2 0-1 1-1) 1-4
Reti:
8’54’’ Thürkauf (Josephs, Werder) 0-1; 19’45’’ Riva (Granlund/Esp. Rubanik) 0-2; 26’10’’ Ugazzi (Stoffel) 0-3; 44’51’’ Margairaz (Bennett) 1-3; 56’40’’ Mirco Müller (Morini, Vedova) 1-4
Ticino Rockets:
Fadani; Moor, Fontana; Sexsmith, Pastori; Rubanik, Gärtner; Conceprio, Mini; Zanetti, Bennett, Margairaz; Russo, Karaffa, Marha; Bedolla, Cortiana, Bionda; Hedlund, Schelldorfer, Gaeta.
Lugano: Schlegel; Andersson, Mirco Müller; Kaski, Wolf; Ugazzi, Riva; Näser, Villa; Fazzini, Herburger, Marco Müller; Vedova, Granlund, Morini; Werder, Thürkauf, Josephs; Stoffel, Patry, Gerber.
Arbitri: Stricker, Arpagaus; Kehrli, Fuchs.
Note: 653 spettatori. Penalità 7 x 2’ contro i Ticino Rockets, 6 x 2’ contro il Lugano. Lugano privo di Fatton, Guerra, Alatalo, Arcobello, Carr (in soprannumero), Walker (infortunato).

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Bidus
1512
2
KISS of DEATH
1505
3
Futti
1497
4
AmStars
1495
5
Sparta Becherovka
1492
6
LucHC Lions
1471
7
Furrioso
1447
8
Topshelfers
1445
9
HC Frauenkirch
1415
10
Whity Selection
1414
TOP NEWS Sport
MOTOCICLISMO
1 ora
Aegerter passerà alla Superbike
L’elvetico premiato dalla Yamaha per le sue prestazioni in Supersport
Hockey
4 ore
Torneo a Friborgo per la Nazionale in dicembre
Fissato anche un match di gala sul ghiaccio di Zurigo per il 9 febbraio 2023, contro la Finlandia
Calcio
5 ore
Coppa Svizzera, due ottavi di finale nel 2023
Il match di Super League fra Lucerna e Basilea, rimandato al 9 novembre, impedisce di completare il turno di Coppa entro fine anno
CANOA
11 ore
Pagaiando in kayak lungo i 1’230 km del Reno
L’emozionante avventura della scorsa estate di due amici ticinesi appassionati di canoa
Calcio
17 ore
Francia, un’inchiesta giornalistica accusa il presidente del Psg
A due mesi dai Mondiali, Libération pubblica la storia di un imprenditore franco-algerino fermato in Qatar ’perché sapeva troppo su Al-Khelaifi’
Formula 1
22 ore
Il digiuno non spaventa Lewis. ‘Se non vinco non casca il mondo’
Domenica si torna in pista a Singapore e il sei volte campione del mondo spera di non restare per la prima volta a secco. ‘Ho sei occasioni per provarci’
CALCIO
1 gior
A due mesi dai Mondiali c’è chi sogna e chi ha gli incubi
Brasile e Argentina sembrano le selezioni più pronte. In Europa bene Spagna e Olanda, mentre per Francia e Inghilterra sono più i dubbi delle certezze
BMX FREESTYLE
1 gior
Il Park di Cadenazzo ospita i Campionati svizzeri
Sabato 1° ottobre (o domenica in caso di brutto tempo) al via una cinquantina di atleti, tra i quali la medaglia olimpica Nikita Ducarroz
Calcio
1 gior
Svizzera - Cechia: le pagelle
Sommer migliore in campo. Bene anche Widmer e Sow. Troppe imprecisioni e prestazione non perfetta per Elvedi
HOCKEY
1 gior
Il primo derby fa bello il Lugano. Bürgler: ‘Troppo impazienti’
I biancoblù iniziano bene, i bianconeri proseguono meglio. McSorley: ‘Col nostro gioco li abbiamo messi in difficoltà. Meritiamo di stare più in alto’
© Regiopress, All rights reserved