laRegione
30.01.22 - 18:48

Julien scivola sul ghiaccio a Davos: per lui niente Giochi

Frattura delle costole nei Grigioni per il sessantunenne coach canadese. Il suo posto a Pechino verrà preso da Jeremy Colliton, ex tecnico dei Blackhawks

julien-scivola-sul-ghiaccio-a-davos-per-lui-niente-giochi
Keystone
Il sessantunenne a malincuore dovrà rinunciare

Una decina di giorni fa gli avevano affidato la guida del Canada alle Olimpiadi di Pechino, compito che però Claude Julien non sarà in grado di svolgere. Per colpa di un banale scivolone sul ghiaccio di Davos, dove da qualche giorno i selezionati dalla Federhockey della Foglia d’Acero si stanno preparando per partire alla volta della Cina (non prima di aver affrontato in amichevole a Cham, in una partita naturalmente a porte chiuse, la Svizzera di Patrick Fischer), che è costato una frattura delle costole all’ormai sessantunenne celebre ex tecnico di New Jersey Devils, Montreal Canadiens, Boston Bruins. «Dopo aver consultato il personale medico della delegazione e sentito il parere di altri esperti, abbiamo capito che l’infortunio occorso a Claude Julien gli avebbe impedito di volare a Pechino per le Olimpiadi», scrive in una nota stampa Hockey Canada.

Una soluzione, però, è già stata trovata: le redini della nazionale canadese verranno affidate a Jeremy Colliton, giovanissimo ex tecnico dei Chicago Blackhawks, lasciato a piedi lo scorso 6 novembre dalla franchigia dell’Illinois. «Rimpiazzare un coach dell’esperienza di Claude Julien non sarà un’impresa facile, ma sono onorato che il Canada abbia scelto me per dirigere la selezione olimpica ai Giochi», ha detto il trentasettenne allenatore originario dell’Alberta.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
LucHC Lions
1835
2
Drinkteam
1757
3
EHL Wolves
1753
4
AmStars
1739
5
EHC Rofels
1732
6
Bidus
1712
7
Sparta Becherovka
1703
8
H C LUPPOLO
1697
9
Les cafignons dans la cavette
1691
10
Machuet bears
1689
TOP NEWS Sport
hockey
4 ore
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
5 ore
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
8 ore
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
Calcio
9 ore
Prima vittoria casalinga stagionale del Lugano
I bianconeri, pur soffrendo, riescono a battere 1-0 il Servette
TENNIS
10 ore
A Sofia, Marc-Andrea Hüsler conquista il suo primo titolo Atp
Lo zurighese ha superato in due set il danese Holger Rune. In settimana sarà impegnato nell’Atp 500 di Astana da 61esimo giocatore del ranking mondiale
FORMULA 1
10 ore
La Red Bull si consola con il trionfo di Sergio Perez
Solo settimo, Max Verstappen non ha potuto festeggiare il suo secondo titolo mondiale. Il messicano davanti a Leclerc e Sainz
BASKET
13 ore
La stagione inizia nel segno della Spinelli
Massagno ha nettamente sconfitto i Lugano Tigers nel primo derby. Gli uomini di Montini hanno retto soltanto nei minuti iniziali
BMX
15 ore
Zoé Classens di nuovo sul podio
In Colombia la vodese chiude per la quarta volta in stagione nei primi 3
CALCIO
15 ore
Una brutta giornata per chiudere una brutta settimana
Promotion League, il Chiasso sconfitto a Nyon al culmine di giorni in cui si è parlato molto di aspetti che esulano dal campo. Tre espulsi tra i rossoblù
MOTOMONDIALE
15 ore
MotoGP, Quartararo braccato da Bagnaia
In Thailandia vince Oliveira, in Moto2 si impone Arbolino, in Moto3 successo per Foggia
© Regiopress, All rights reserved