laRegione
WANG Q. (CHN)
0
GOLUBIC V. (SUI)
0
1 set
(3-0)
ad-ambri-tutti-seduti-anche-per-la-sfida-con-il-davos
Soli posti in piedi sino a fine mese (Ti-Press/Crinari)
14.01.22 - 15:27
Aggiornamento: 16:04

Ad Ambrì tutti seduti anche per la sfida con il Davos

Dopo il prolungamento delle misure deciso dal Consiglio di Stato. Ma chi ha l’abbonamento spalti potrà sempre candidarsi per il posto in tribuna

Dopo il prolungamento delle misure decise dal Consiglio di Stato per contrastare la pandemia, valide sino a fine mese, l’Ambrì rende noto ai propri tifosi che anche in occasione della partita del 22 gennaio alla Gottardo Arena, quella con il Davos, il pubblico potrà accedere unicamente ai settori dello stadio con posti seduti.

Nella nota stampa, il club biancoblù ricorda che «la consumazione di cibo e bevande sarà possibile solo ed esclusivamente nelle strutture dedicate alla ristorazione con servizio al tavolo, in altre parole sarà vietato bere o mangiare al proprio posto. Il club biancoblù invita gli abbonati delle tribune che sono impossibilitati ad assistere alla partita del 22 gennaio a voler compilare l’apposito formulario presente sul sito ufficiale indicando la loro disponibilità a lasciare libero il proprio posto». Ciò, infatti, permetterà al club biancoblù di mettere a disposizione di chi ha un abbonamento spalti di accomodarsi gratuitamente in tribuna. A tal proposito, ricorda la società leventinese, «gli abbonati spalti sono invitati a loro volta a compilare il formulario presente sul nostro sito internet, ma ricordiamo che non sarà tuttavia possibile scegliere né il settore, né il posto, e non sarà neppure possibile richiedere due o più posti vicini». Tuttavia, conclude il comunicato, «data l’attuale scarsa disponibilità di posti in tribuna, la società non potrà garantire la presenza a tutti gli abbonati spalti».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ambrì ambrì davos coronavirus gottardo arena hcap
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
BASKET
13 min
Maurice Monnier: ‘Scelte sempre sbagliate’
Il decano del basket elvetico non risparmia critiche ai club e alle nazionali giovanili
ATLETICA
2 ore
Europei, Ajla Del Ponte rinuncia ai 100 metri
La ticinese non si sente abbastanza competitiva, farà soltanto la staffetta
ATLETICA
5 ore
Athletissima, il cast è definito
Grandi nomi come sempre al meeting losannese del 26 agosto
Tennis
5 ore
Toronto, Bencic elimina Serena Williams
Vittoria facile per la sangallese, che liquida la statunitense 6-2, 6-4
Calcio
11 ore
Torna la Serie A fra novità e vecchi difetti
Sabato ricomincia il campionato italiano, che rimane interessante malgrado l’innegabile declino evidenziato negli ultimi anni
calcio
18 ore
All’Eintracht non riesce la sorpresa, la Supercoppa è del Real
Djibril Sow e compagni sconfitti a Helsinki per 2-0 dalle reti di David Alaba e del solito Karim Benzema
atletica
19 ore
Angelica Moser verso gli Europei con qualche dubbio
A Montecarlo l’elvetica deve accontentarsi di salire a 4,36 m nel salto con l’asta. Mentre Fraser-Pryce e Kipyegon regalano spettacolo
atletica
20 ore
Ajla Del Ponte vola in Baviera
La ticinese si prende il ticket per gli Europei, grazie all’11”30 firmato a Langenthal, dove precede Frey di 4 centesimi
nuoto
22 ore
Ponti e Desplanches capifila di una Svizzera ambiziosa
Agli Europei di Roma, la delegazione svizzera punta a ripetere gli ottimi risultati dell’anno scorso a Budapest. Sperando che il Covid non sia d’intralcio
Calcio
23 ore
Lanciata la Super Lega africana
Obiettivo del nuovo torneo è accrescere l’attrattività del calcio continentale
© Regiopress, All rights reserved