laRegione
Losanna
1
Zurigo
5
fine
(0-0 : 1-0 : 0-5)
15.12.21 - 17:29
Aggiornamento: 18:14

Matej Stransky ama Davos: contratto fino al 2024

Il ventottenne ceco, divenuto topscorer sul ghiaccio grigionese, rinuncia alla clausola d’uscita dopo aver raggiunto anticipatamente un nuovo accordo

matej-stransky-ama-davos-contratto-fino-al-2024
Keystone
Era arrivato da Trinec nella preseason

Aveva una clausola d’uscita da esercitare entro fine stagione, invece Matej Stranski a Davos dimostra di trovarsi benissimo, tanto da trovare anticipatamente un’intesa con il club retico valida sino alla primavera del 2024. Arrivato nei Grigioni lo scorso maggio, dopo due stagioni in patria con l’Ocelari Trinec a conclusione di una parentesi nella Khl russa, il ventottenne attaccante formatosi nel Vitkovice da inizio stagione ha già totalizzato 13 reti in 30 partite, di cui cinque segnate addirittura tutte nella stessa sera, il 23 ottobre contro il Berna sul ghiaccio della Postfinance Arena.

Robert Mayer ha scelto Ginevra

Intanto, senza sorprese, dai Grigioni arriva anche la conferma dello scioglimento del contratto con il portiere Robert Mayer, inizialmente della durata di quattro stagioni e che, invece, avverrà al termine di questa stagione. Trasferitosi nel frattempo a Langnau con la formula del prestito, il trentaduenne ha disputato un totale di 27 partite con la maglia del Davos, e dalla prossima stagione farà ritorno a Ginevra, dov’era già stato dal 2014 al 2020, e dove ha raggiunto un accordo valido fino al termine del campionato 2023/2024.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Furrioso
1277
2
LucHC Lions
1245
3
Ambri due
1238
4
Heed shoots Heed scores
1233
5
AmStars
1228
6
heida75
1228
7
FionAmbri
1221
8
KISS of DEATH
1218
9
check squadron
1216
10
HC CHadg
1205
TOP NEWS Sport
BOCCE
1 ora
Ai Mondiali di Roma la giovane Svizzera non delude
I giovani rossocrociati tornano dalla competizione juniores con un argento e un bronzo, conquistati dai ticinesi Ryan Regazzoni e Giorgia Cavadini
ATLETICA
5 ore
Kipchoge batte se stesso A Berlino nuovo record
A trentasette anni il keniano si ripete sulle strade della capitale tedesca, dove aveva già stabilito il primato della maratona nel 2018
CICLISMO
9 ore
Evenepoel iridato di prepotenza
Arriva anche il titolo mondiale nella stagione strepitosa del giovane belga
tennis
11 ore
Stan Wawrinka fuori in semifinale a Metz
Il vodese costretto al forfait dopo 17 minuti del penultimo atto contro Bublik, per un problema alla coscia
NATIONS LEAGUE
1 gior
Svizzera corsara, successo storico in Spagna
Dominando nel primo tempo e soffrendo nella ripresa, i rossocrociati trovano tre punti importantissimi: a segno Akanji ed Embolo
Hockey
1 gior
Il Lugano accelera ma non decolla
Buona prestazione dei bianconeri che però soccombono anche al Losanna
Hockey
1 gior
Ambrì, la prima sconfitta sotto gli occhi di McCourt
In vantaggio di un gol fino al 49’, i biancoblù di Cereda beffati da un Ginevra Servette che aggancia il capolista Bienne grazie a due gol in un minuto
CALCIO
1 gior
Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar
La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
1 gior
Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid
Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
1 gior
La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai
A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
© Regiopress, All rights reserved