laRegione
Basilea
2
Lucerna
3
fine
(1-0)
Atalanta
2
Sampdoria
0
fine
(1-0)
Berna
2
Friborgo
3
fine
(0-1 : 1-0 : 1-1 : 0-0 : 0-1)
Ajoie
0
Bienne
3
fine
(0-1 : 0-1 : 0-1)
Davos
1
Zugo
0
fine
(0-0 : 1-0 : 0-0)
Zurigo
1
Losanna
3
fine
(1-1 : 0-1 : 0-1)
Langnau
2
Ambrì
3
fine
(1-1 : 0-1 : 1-1)
Ginevra
3
Kloten
1
fine
(2-0 : 0-1 : 1-0)
07.12.21 - 14:35
Aggiornamento: 15:07

National League e Swiss League impongono il 2G

Per assistere alle partite sarà necessario essere vaccinati o guariti dal Covid–19

national-league-e-swiss-league-impongono-il-2g
Keystone

Dopo l’annuncio dell’Hcap d’introdurre il concetto 2G alla Gottardo Arena, arriva anche le decisione dei club della National League e della Swiss League. All’unanimità hanno deciso che potranno assistere alle loro partite solo tifosi vaccinati o guariti dal Covid–19. La norma è valida per le persone che hanno 16 o più anni d’età.

Non vi sarà dunque più l’obbligo d’indossare una mascherina negli stadi (nel rispetto delle direttive cantonali) e gli spettatori in piedi potranno consumare cibo e bevande senza restrizioni. Le uniche eccezioni sono le partite di stasera SC Rapperswil–Jona Lakers – ZSC Lions nella National League e EHC Olten - EHC Winterthur nella Swiss League, che sono ancora accessibili alle persone con un certificato 3G.

Per i dipendenti con un contratto di lavoro che sono presenti alle partite (ad esempio giocatori e staff, personale di catering, personale di sicurezza, personale televisivo, giornalisti), ogni datore di lavoro è libero di decidere se nello stadio si applica la soluzione 2G o il certificato 3G con obbligo di mascherina.

Leggi anche:

Hcap, 2G per tutte le partite casalinghe

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
9924
2
LucHC Lions
9797
3
Sparta Becherovka
9519
4
thibault_gav
9399
5
TrigoAce1
9389
6
Team Belozoglu
9376
7
FHM2223
9361
8
HC Kaski Male
9280
9
Team7
9234
10
Poitu
9203
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
Tre punti d’oro per un affarone: l’Ambrì espugna Langnau
I biancoblù colgono un importantissimo successo nell’Emmental e fanno 4 su 4 contro i Tigrotti in stagione. Decisivo l’apporto della prima linea
CALCIO
3 ore
Aliseda all’ultimo respiro, il Lugano strappa un punto al Gc
Partita senza grosse emozioni che si chiude con un pareggio tutto sommato giusto e accettabile da entrambe le squadre
Basket
5 ore
Domati i Leoni ginevrini, Sam all’ultimo atto
A Montreux il Massagno di Robbi Gubitosa non stecca e si qualifica per l’ultimo atto di Coppa della Lega
Sci
9 ore
Shiffrin ancora davanti a tutte: 85esima vittoria per lei
La statunitense vince anche fra i paletti stretti di Spindleruv Mlyn e ora tallona Stenmark. Terzo posto per Wendy Holdener.
Tennis
10 ore
È Aryna Sabalenka la regina d’Australia
La bielorussa fa suo il primo Slam dell’anno. Battuta in finale, in tre set, Elena Rybakina al termine di una sfida durata due ore e mezza
Sci
11 ore
Rientro riuscito: Odermatt fa suo il primo superG di Cortina
Il nidvaldese non lascia scampo alla concorrenza. Ad accompagnarlo sul podio il norvegese Kilde (secondo a 35 centesimi) e l’italiano Casse
Calcio
17 ore
‘Carmelo Bene, male tutti gli altri’
In un libro di recente pubblicazione vengono raccolti alcuni degli scritti a sfondo sportivo firmati da un maestro del teatro italiano del Novecento
IL DOPOPARTITA
23 ore
Il Lugano ci prende gusto. ‘Però cerchiamo di badare al sodo’
Quarto successo filato per i bianconeri di Gianinazzi, che si confermano anche contro l’Ajoie. Il coach. ‘A me, però, la prima mezz’ora è piaciuta meno”
Altri sport
1 gior
Pattinaggio artistico, bronzo europeo per Lukas Britschgi
Lo sciaffusano grazie al miglior programma libero della carriera sale sul podio di Helsinki, alle spalle del francese Siao Him Fa e dell’italiano Rizzo
Hockey
1 gior
Il Lugano non si ferma e liquida anche l’Ajoie
I bianconeri, ora a 55 punti, non hanno lasciato scampo ai giurassiani, piegati 5-2 alla Cornèr Arena.
© Regiopress, All rights reserved