laRegione
Hockey
21.10.21 - 20:01

Hc Lugano, si impone un risanamento del bilancio

Perdita straordinaria (CHF 5’264’330 su un capitale azionario di CHF 6’164’800.-) per il club bianconero. Formalizzato l’ingresso di Lichtsteiner nel Cda

hc-lugano-si-impone-un-risanamento-del-bilancio

Le relazioni del presidente del CdA Vicky Mantegazza, del Ceo Marco Werder e del general manager Hnat Domenichelli in occasione dell’assemblea ordinaria dei soci dell’associazione Hc Lugano e dell’assemblea ordinaria degli azionisti della Sa sono state incentrate sulla stagione 2020/21, pesantemente segnata dalle conseguenze del Covid-19 che ha di fatto chiuso le porte della Cornèr Arena al pubblico.

Grazie ai significativi sforzi profusi dai giocatori, dal management e da tutti i collaboratori del Club, grazie alla generosità degli abbonati che hanno rinunciato al rimborso della tessera, degli sponsor e dei sostenitori e grazie anche agli aiuti a fondo perso della Confederazione, l’Hc Lugano Sa ha potuto contenere la perdita dell’esercizio 2020/21 a CHF 2’274’095.-, a fronte di ricavi operativi per CHF 15’390’388 e costi operativi - prima di costi finanziari, eventi straordinari e imposte - per CHF 17’768’644. La perdita viene riportata a nuovo con una perdita di bilancio cumulata che ammonta a CHF 5’264’330 su un capitale azionario di CHF 6’164’800.-.

Questa perdita straordinaria, dovuta alla pandemia, impone tecnicamente un risanamento del bilancio. Il risanamento sarà possibile in primis grazie alla rinuncia da parte di importanti azionisti al loro capitale, ciò che si tradurrà di fatto in una riduzione del capitale, seguito da un aumento del capitale stesso, procedura che il CdA sta organizzando. Il tutto verrà formalizzato nel corso di un’Assemblea straordinaria degli azionisti che verrà convocata indicativamente nel corso del mese di febbraio 2022.

Riconfermati dagli azionisti sei membri uscenti del CdA con mandato annuale: Vicky Mantegazza (presidente), Andy Näser (vicepresidente), Gabriele Zanzi (vicepresidente), Claudio Broggini, Fabio Regazzi e Sascha Schlub. Formalizzata l’entrata di Stephan Lichtsteiner. Sette volte campione d’Italia con la Juventus, 108 volte Nazionale rossocrociato, Stephan è un eccellente ambasciatore del brand Hcl e, con valori come la disciplina, la costanza e lo spirito di sacrificio, potrà rappresentare un modello per i giovani del Club.

L’Associazione Hockey Club Lugano, entità mantello della Sezione Giovanile bianconera, ha dal canto suo chiuso l’esercizio 2020/2021 con maggiori uscite per CHF 25’856.- a fronte di costi per CHF 1’524’406.- e ricavi per CHF 1’498’550.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
10137
2
LucHC Lions
10020
3
Sparta Becherovka
9709
4
thibault_gav
9610
5
FHM2223
9586
6
TrigoAce1
9551
7
Team Belozoglu
9533
8
Team7
9511
9
HC Kaski Male
9447
10
Tschernobyl
9378
TOP NEWS Sport
Tennis
5 ore
Djokovic più forte di tutti e di tutto
Il serbo ha conquistato l’Open australiano mostrando, oltre a una netta superiorità tecnica, pure una forza mentale impressionante
Calcio
11 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
12 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
14 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
16 ore
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
18 ore
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
19 ore
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
20 ore
Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving
Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
23 ore
Un mese di stop per Allan Arigoni
Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
1 gior
Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’
Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
© Regiopress, All rights reserved