laRegione
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
3. tempo
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
4
ARI Coyotes
1
2. tempo
(1-1 : 3-0)
NAS Predators
5
COB Jackets
0
2. tempo
(3-0 : 2-0)
STL Blues
2
TB Lightning
3
2. tempo
(0-3 : 2-0)
DAL Stars
1
CAR Hurricanes
0
1. tempo
(1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
3. tempo
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
4
ARI Coyotes
1
2. tempo
(1-1 : 3-0)
NAS Predators
5
COB Jackets
0
2. tempo
(3-0 : 2-0)
STL Blues
2
TB Lightning
3
2. tempo
(0-3 : 2-0)
DAL Stars
1
CAR Hurricanes
0
1. tempo
(1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
hudacek-e-per-il-lugano-e-subito-festa
Hockey
19.10.21 - 22:050

Hudacek, e per il Lugano è subito festa

Una doppietta dello slovacco all’esordio permette ai bianconeri di espugnare 3-1 in rimonta la pista del Rapperswil e tornare al successo dopo 3 ko

Il Lugano, in quel di Rapperswil, può finalmente presentarsi sul ghiaccio con una formazione sulla carta più competitiva. Esordio del nuovo straniero slovacco Libor Hudacek, rientrano Bertaggia, Herburger e Josephs. Torna a disposizione pure Walker (squalificato contro il Davos). In porta c’è Fatton. Per la seconda volta in campionato i bianconeri possono schierare 4 stranieri. Il Rapperswil recupera l’ex di turno Lammer, reduce da una squalifica, i sangallesi devono sempre fare a meno dell’infortunato Lehmann.

La partita è subito gradevole, le due squadre si affrontano a viso aperto. Il Rapperswil apre le danze al 4’ in powerplay con Djuse, ben servito da Cervenka. Il Lugano reagisce immediatamente e dopo appena 28’’ arriva il pareggio di Hudacek, abile a sorprendere Maier nello slot. Per lo slovacco è un debutto coi fiocchi. La gara è equilibrata, entrambe le compagini hanno buone occasioni, in particolare con Thürkauf da una parte e Dünner dall’altra, ma i due portieri sono attenti. Il pareggio dopo la prima frazione è in sostanza giusto.

Anche nel secondo periodo le due formazioni continuano a produrre uno spettacolo più che dignitoso, anche se le chance da rete diminuiscono. Fatton, quando è impegnato, si fa sempre trovare pronto. A decidere la seconda frazione ci pensa Hudacek. Lo slovacco al 37’, pescato magnificamente da Nodari, solo davanti a Nyffeler mantiene la calma e sigla il punto del 2-1. I locali provano a reagire, ma la difesa bianconera è registrata bene e concede pochissimo.

Nell’ultima frazione il Rapperswil prova a premere alla ricerca del pareggio, ma il Lugano si difende bene. Al 48’ Fatton è prodigioso nel neutralizzare un rigore di Cervenka. Poco dopo il portiere si ripete fermando Lammer. Nel finale il Lugano gestisce bene il vantaggio, i locali non si rendono praticamente più pericolosi e a pochi secondi dalla sirena conclusiva arriva infine il gol del definitivo 3-1 a porta incustodita ottenuto da Arcobellio.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
TrigoAce1
6448
2
LHC Bombers
6055
3
HC Aspi Capitals
6049
4
Maxim la biere
5933
5
25 Francs trop cher
5914
6
Iselis Punktebuebe
5796
7
TrigoAce2
5795
8
Pastelitos de Guayaba
5782
9
Metallurg Bangitonov
5728
10
HC VIEILLE POIRE A BOTZI AOP
5705
TOP NEWS Sport
Hockey
3 ore
Un Lugano da 3 su 4. ‘Certo che quando si è al completo...’
Grazie a Carr, ma non solo, i bianconeri mettono sotto il Servette. Samuel Guerra: ‘E ora il gioco di transizione è tutta un’altra cosa’
Hockey
3 ore
La gioia di Cereda: ‘La squadra ha accettato di soffrire’
Il coach biancoblù si complimenta con i suoi per la reazione sul ghiaccio di Zugo. ’Non ci siamo fatti prendere dal panico, è stata questa la chiave’
Hockey
5 ore
Ambrì Piotta, la rivincita è servita
I biancoblù espugnano Zugo (4-3) al termine di un’ottima prova. In rete anche Hietanen e D’Agostini
Hockey
5 ore
L’abnegazione, la pazienza e poi la mira di Daniel Carr
Quarantasette minuti senza reti, poi lo show del canadese del Lugano, la cui doppietta spegne definitivamente i sogni di gloria del Ginevra Servette
Gallery
Calcio femminile
8 ore
La Svizzera ne rifila sette alla Lituania
La Svizzera consolida il primo posto in un girone in cui le avversarie più temibili sono le Azzurre, impostesi 5-0 ai danni della Romania
Sci
8 ore
Quarantena per chi vien dal Canada, gare di St. Moritz a rischio
Con le nuove disposizioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica i due superG potrebbero saltare. Gli organizzatori sperano in un’eccezione
Sci di fondo
9 ore
Cologna salta Lillehammer per allenarsi a Davos
Il 35enne grigionese non sarà presente il prossimo weekend per la tappa norvegese di Cdm e si concentrerà sull’appuntamento casalingo dell’11-12 dicembre
Calcio
9 ore
Con l’Yb sfida d’alta quota, ‘ma dobbiamo rimanere umili’
Lugano domani a Berna contro i campioni svizzeri, che non stanno brillando. Il mister bianconero Croci-Torti: ‘Attenti a non peccare di presunzione’
Tiri liberi
12 ore
Dal carro di Carnevale al palazzetto dello sport
Il ‘sì’ uscito dalle urne sancisce la realizzazione di una struttura che sarà all’altezza delle esigenze sportive e al passo con i tempi
Calcio
1 gior
Lionel Messi asso pigliatutto: settimo Pallone d’Oro
L’argentino preferito a Robert Lewandowski. Migliore squadra il Chelsea, miglior portiere Gianluigi Donnarumma, migliore giocatrice Alexia Putellas.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile