laRegione
HOCKEY
05.05.21 - 10:42
Aggiornamento: 17:03

I Ticino Rockets aderiscono alla nuova Swiss League

In mattinata il presidente Mottis ha sottoscritto l'adesione che per i prossimi dieci anni garantirà al club un posto nella lega cadetta

i-ticino-rockets-aderiscono-alla-nuova-swiss-league

Questa mattina, al Caseificio del Gottardo di Airolo, il presidente dei Ticino Rockets, Davide Mottis e il membro del consiglio d’amministrazione Michele Bertini hanno sottoscritto l’adesione della società alla Swiss League AG, assicurando di fatto la permanenza della squadra rivierasca nella Swiss League, per i prossimi 10 anni, fatte salve evidentemente eventuali relegazioni sportive. 

Questo il comunicato della società ticinese:

“L’Hockey Club Biasca Ticino Rockets comunica con grande soddisfazione di aver ufficialmente ottenuto il via libera a partecipare quale azionista della neonata Swiss League AG. Questa adesione, scaturita dopo intense trattative con i 10 club fondatori della società di riferimento del campionato cadetto, assicurerà la permanenza dei Ticino Rockets in Swiss League anche nella sua riorganizzata forma prevista a partire dalla stagione 2022/2023.  

Questa fondamentale conferma è un apprezzato premio per il lavoro svolto in questi anni per sviluppare e consolidare la realtà dei Ticino Rockets. Sono ben 59 i giocatori che a Biasca hanno trovato il contesto favorevole per svilupparsi e che hanno ora stabilmente un ruolo in una squadra di National League o di Swiss League. Sono 4 su 5 gli esercizi finanziari annuali chiusi in attivo e la raggiunta stabilità sportiva, malgrado una stagione condizionata dalla pandemia, ha permesso l’ottenimento in questa stagione dei pre-playoff.  

Lo scenario e il relativo timore di una relegazione d’ufficio e non per demeriti sportivi – benché da subito considerato come inaccettabile – era altamente plausibile. Fino a oggi, infatti, i Ticino Rockets erano stati esclusi dal partecipare attivamente alla futura nuova Swiss League.  

Questo fondamentale risultato, non scontato, è frutto di un encomiabile lavoro di mesi di trattative e discussioni, non facili e in un contesto non sempre favorevole alla realtà della società ticinese.  

L’aver acquisito la necessaria credibilità facendo comprendere la natura del progetto sportivo Ticino Rockets – vera piattaforma di sviluppo per giovani giocatori – ma adempiendo al contempo le richieste societarie e organizzative della nuova Swiss League è stato determinante.

Questo risultato è stato possibile anche grazie al sostegno unanime manifestato dagli azionisti Hockey Club Ambrì Piotta, Hockey Club Lugano, Hockey Club Davos, Associazione Hockey Club Biasca e Gdt Bellinzona, espresso in occasione dell’assemblea straordinaria tenutasi l’8 marzo 2021; il CdA dei Ticino Rockets ha assunto questo incarico come vera e propria missione a tutela  degli sforzi profusi negli ultimi anni. 

Le prossime settimane saranno intrise di altrettanto impegnativo lavoro per preparare la prossima stagione, allestendo una squadra solida e competitiva sotto la guida di uno staff tecnico e sportivo che si intende confermare, e dal punto di vista societario e organizzativo per adempiere a tutte le misure imposte dalla Swiss League.  

Per questi motivi, un importante sforzo andrà fatto anche nel reperire sostegno finanziario tra i partner e sponsor che già oggi sono accanto ai Ticino Rockets e che si coglie l’occasione per ringraziare nuovamente, e tra quelli nuovi che ci si augura potranno aderire a questo importante progetto di sviluppo e crescita sportiva dei talenti”.

Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
10265
2
LucHC Lions
10118
3
Sparta Becherovka
9862
4
FHM2223
9769
5
TrigoAce1
9727
6
Team Belozoglu
9686
7
thibault_gav
9678
8
HC Kaski Male
9654
9
Team7
9603
10
Chop
9481
TOP NEWS Sport
pugilato
24 min
Tiago Pugno diventa professionista
Il 30enne pugile ticinese è ora alla ricerca di risorse economiche per lanciare al meglio la seconda parte di carriera
TENNIS
32 min
La Svizzera sfida la Germania con un Wawrinka nel motore
Coppa Davis, da venerdì a domenica a Treviri affronta la squadra del campione olimpico Alexander Zverev
Altri sport
1 ora
Tom Brady annuncia il (nuovo) ritiro
L’uomo dei record, 45 anni, ha detto in un video che lascerà il football, stavolta ‘per davvero’
Hockey
2 ore
Ecco i 25 convocati di Fischer per i Beijer Hockey Games
Si gioca a Zurigo e Malmö, con Fora, Mirco e Marco Müller, Thürkauf, Heim, Eggenberger e Bichsel
Calcio
3 ore
Non valido il contratto di Ziyech al Psg
I documenti relativi al trasferimento dal Chelsea sono giunti fuori tempo massimo alla Lega francese di calcio
Hockey
11 ore
L’hockey stravagante di Sankt Moritz ’48
75 anni fa, al termine di una lunga pausa forzata, per ospitare i primi Giochi dopo la pace ritrovata furono scelte la Svizzera e le nevi engadinesi
il dopopartita
16 ore
L’Ambrì espugna Zugo ‘con la testa e con la lotta’
Uno spunto di Heed dopo 14" di overtime regala la decima vittoria da due punti ai suoi. Pestoni: ‘Ora sottovalutare l’Ajoie sarebbe un errore gigantesco’.
IL DOPOPARTITA
16 ore
Lugano in bianco in un martedì nero. ‘Questione di feeling’
Cinque schiaffi nel primo tempo, triste primato di una partita che si spegne subito. Gianinazzi ‘Probabilmente, un domani gestirei la cosa diversamente’
Altri sport
17 ore
Hockey su prato, Lugano promosso in Serie B Indoor
Decisivi i due successi ottenuti contro Grasshopper e Berna al torneo finale di Prima Lega a Zurigo
Hockey
18 ore
Tim Heed regala due punti d’oro all’Ambrì Piotta
Ottima prestazione dei leventinesi a Zugo: la sfida ha premiato la truppa di Cereda, vittoriosa 3-2 dopo l’overtime
© Regiopress, All rights reserved