laRegione
Hockey
21.03.19 - 19:100
Aggiornamento : 27.03.19 - 19:21

Meier ci riprova. E si becca una multa

L'attaccante appenzellese per la seconda volta in stagione si mette a fare lo stuntman: stavolta, però, dovrà sborsare duemila dollari. E Josi si consola

La prima volta se l'era cavata con un semplice ammonimento. Stavolta, invece, Timo Meier deve mettere mano al portafogli: duemila dollari di multa per essersi inventato un fallo nella sfida con i Nashville Predators, domenica. Partita in cui l'attaccante sangallese dei San José Sharks s'era messo a fare lo stuntman in occasione di un contrasto con il difensore bernese della franchigia del Tennessee. Che, nonostante le proteste, s'era dovuto accomodare in panchina per purgare una penalità immaginaria.

Essendo già alla sua seconda simulazione – un gesto davvero poco amato nel mondo dell'hockey, specialmente al di là dell'oceano – da inizio stagione, come da regolamento in vigore Nhl, il ventiduenne di Herisau stavolta dovrà passare alla cassa.

Potrebbe interessarti anche
Tags
multa
meier
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile