laRegione
Ti-Press
Hockey
15.11.18 - 22:180

La festa è davvero tale solo al 60'

La partita-evento della Cornèr Arena si chiude con il successo, sudato, del Lugano, che alla fine batte il Ginevra Servette per 5-2

È una festa a lieto fine. Anche se il Lugano deve aspettare fino all'ultimo, prima di avere la certezza di incamerare i tre punti. In una serata che la Cornèr Arena ricorderà per sempre come una festa per Geo Mantegazza, il Presidentissimo, celebrato a inizio partita per il suo novantesimo compleanno con una partita che è tutta a tinte verdi.
All'inizio in difficoltà, il Lugano riesce a fare la differenza alla distanza. Infatti, al gol di Wingels in avvio rispondono Sannitz e Jörg, prima del 3-1 di Loeffel a metà partita che sembra aver dato una svolta al confronto. Invece dopo il 3-2 di Mercier, al 49'26'', i bianconeri devono stringere i denti. Anche se, in verità, sono loro che negli ultimi dieci minuti hanno le occasioni migliori per chiudere. Cosa che riesce poi a Walker e Klasen, autore degli ultimi due gol a porta vuota.

Tags
festa
lugano
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved