laRegione
23.10.22 - 22:47

Domenica di passione, ma vince ancora Verstappen

Ad Austin, in Texas, succede un po’ di tutto, ma alla fine a trionfare è il campione del mondo, davanti a un generoso Hamilton e alla Ferrari di Leclerc

domenica-di-passione-ma-vince-ancora-verstappen
Keystone
Tredicesimo trionfo in stagione per l’olandese

È un’altro pomeriggio da dimenticare per le Rosse di Maranello. Che sull’asfalto texano di Austin hanno in Carlos Sainz il primo della griglia, ma il Gran Premio statunitense dell’iberico dura appena qualche centinaio di metri: dopo essersi subito fatto passare da un Verstappen che lo brucia in partenza, il ferrarista in uscita dalla prima curva si fa centrare dalla Mercedes di Russel e finisce fuori gioco («credo di aver forato» dice alla radio, prima di dover gettare la spugna poiché la sua monoposto è danneggiata sulla fiancata di sinistra).

Davanti, intanto, Max Verstappen è libero di spingere, mentre alle sue spalle l’altra Ferrari di Charles Leclerc a poco a poco risale la china, fino a riportarsi in zona podio. Finché al giro numero 20 Bottas finisce dritto nella ghiaia, costringendo la safety car a entrare in pista. E non sarà l’unica volta: due giri più tardi, appena dopo l’uscita di scena della Safety, in pieno rettilineo tra la curva 11 e 12 Fernando Alonso quasi decolla, finendo sopra la ruota posteriore sinistra dell’Aston Martin di un Lance Stroll che si sposta all’ultimo momento, e per sua fortuna l’impatto con il guardrail dello spagnolo avviene con la fiancata della monoposto: la domenica del canadese si chiude lì, mentre Alonso riesce miracolosamente a guadagnare la via dei box per cambiare il musetto.

Tornando a Charles Leclerc, il momento tanto atteso dal Cavallino arriva nel corso del trentesimo giro, quando il monegasco prova nuovamente l’attacco al terzo posto di Perez, e riesce infilare la Red Bull del messicano con un sorpasso tutto da gustare, coronando una rimonta che l’ha visto tornare sui primi dopo essere partito dalla dodicesima posizione. Ma il momento ‘clou’ deve ancora arrivare: succede tutto al trentaseiesimo giro, con Max Verstappen che risponde al cambio gomme anticipato da Lewis Hamilton. Stavolta, però, al box della Red Bull succede il ‘patatrac’, ma una delle quattro pistole (quella dell’anteriore destra) non vuol saperne di funzionare, e quando il venticinquelle pilota nativo di Hasselt torna in pista è addirittura sesto, passato anche da Leclerc, dopo aver lasciato sul campo ben undici secondi. A quel punto si accende non soltanto la lotta ai piedi del podio tra Verstappen e Leclerc, con l’olandese che riesce a passarlo al secondo tentativo, ma pure in vetta al Gran Premio, dove Sebastian Vettel per qualche chilometro si ritrova davanti, ma al 41esimo giro deve cedere strada alla Mercedes di Lewis Hamilton. L’inglese rimane lì finché può, ma a cinque giri dal termine nulla può nel duello con la Red Bull del campione del mondo, che va a imporsi anche sul Circuito delle Americhe. Mentre la sua scuderia torna a vincere il Mondiale costruttori.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOUNTAIN BIKE
6 ore
Nel 2023 per Filippo Colombo soffia un vento di novità
Il biker ticinese ha cambiato squadra (è passato alla Scott) e con la Q36.5 vuole intensificare l’attività su strada. ‘Ma punto a Cdm e Mondiali di mtb’
hockey
7 ore
Anche un po’ di Ticino alla finale di Champions League
Il linesman Eric Cattaneo selezionato per arbitrare Luleå-Tappara Tampere il prossimo 18 febbraio. Con lui Stolc e due tedeschi
Basket
8 ore
Ufficiale, Sefolosha a Vevey
Il primo svizzero ad aver giocato nella Nba torna a 38 anni nel club con cui aveva esordito
tennis
10 ore
Australian Open, continua la marcia di Aryna Sabalenka
La bielorussa accede alla finale di Melbourne dopo aver eliminato in due set 7-6 6-2 la polacca Magda Linette. Ora affronterà la kazaka Rybakina
Tennis
12 ore
Elena Rybakina prima finalista degli Australian Open
La kazaka ha eliminato in due set (7-6, 6-3) la bielorussa Viktoria Azarenka
Calcio
15 ore
Abramovich, Todd Boehly e il calciomercato del Chelsea
Il nuovo padrone dei Blues, dopo aver fatto piazza pulita dello staff, ha adottato un’innovativa e azzardata politica di ingaggio dei giocatori
COSE DELL'ALTRO MONDO
16 ore
Il sogno prosegue, Mr. Irrelevant non si vuole più svegliare
Brock Purdy ha vinto l’undicesima partita consecutiva, portando San Francisco alla finale della Nfc. A Kansas City brividi per l’infortunio a Pat Mahomes
Sci
1 gior
A Schladming arriva il gran giorno di Loïc Meillard
Il 26enne di Hérémence conquista infine il primo trionfo in gigante, lasciandosi alle spalle il grigionese Gino Caviezel in un mercoledì da incorniciare
SPORT
1 gior
Discriminazione nello sport, Berna scende in campo
Etica e competizione, il Consiglio federale vara un pacchetto di misure volte a rafforzare, in particolare, la protezione dei giovani atleti
Sci
1 gior
Prosegue il dominio di Mikaela Shiffrin
La statunitense fa suo anche il secondo Gigante di Plan de Corones, solo Mowinckel sta sotto al secondo di ritardo. Gut-Behrami quinta in crescendo
© Regiopress, All rights reserved