laRegione
e-una-domenica-bestiale-il-mondiale-torna-in-parita
E domenica prossima se ne vedranno ancora delle belle... (Keystone)
05.12.21 - 21:15

È una domenica bestiale: il Mondiale torna in parità

Lewis Hamilton vince il penultimo Gran Premio della stagione sull’asfalto di Gedda e pareggia i conti con Verstappen. Si deciderà tutto all’ultima corsa

Tutto in una sola domenica. La prossima, sul circuito dello Yas Marina di Abu Dhabi, che segnerà le sorti del campionato mondiale di Formula 1 più incerto e appassionante degli ultimi anni. Dopo che sull’asfalto di Gedda, in Arabia Saudita, al termine di un Gran Premio in cui succede di tutto a spuntarla è il britannico Lewis Hamilton, il primo a transitare sotto la bandiera a scacchi con la sua Mercedes, successo che gli permette di pareggiare i conti in vetta al campionato con il suo sfidante, l’olandese Max Verstappen. Al termine di una gara che si apre con l’incidente di Mick Schumacher (che via radio rassicura il box: «Sto bene, scusate per l’incidente»), e dopo l’entrata in pista della safety car la direzione gara decide di esporre la bandiera rossa, sospendendo la corsa per riparare le barriere distrutte dall’incidente.
Con la safety car si fermano le Mercedes approfittando del momento, tira dritto la Red Bull di Verstappen che va in testa.

Quell’interruzione è soltanto la prima, in un Gran Premio in cui verranno date nientemeno che tre partenze, l’ultima delle quali (dopo una ventina di minuti di stop) vede sempre in testa Verstappen, che al 37esimo giro viene attaccato da Hamilton, a cui resiste andando però fuori pista. A quel punto deve cedere la posizione al rivale, ma al momento dell’improvviso rallentamento spiazza il rivale, che non può evitare il tamponamento, danneggiando così l’ala anteriore. Al box Mercedes, ripreso dalle telecamere, Toto Wolff va su tutte le furie. Verstappen resta davanti poi dopo la penalità cede la prima posizione alla Mercedes di Hamilton, che alla fine va a vincere la gara e a una corsa dal termine pareggia i conti in classifica: 369.5 punti ciascuno prima di un Gp finale che sarà tutto da gustare.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
formula 1 gedda gp arabia saudita lewis hamilton max verstappen mercedes mondiale f1

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ATLETICA
4 ore
Anche i 200 metri respingono Sha’Carri Richardson
Ai trials statunitensi la 22enne sprinter dopo aver fallito nei 100 (i batteria) è stata eliminata in semifinale anche sulla distanza doppia
CORSA D'ORIENTAMENTO
7 ore
Staffetta amara per la Svizzera ai Mondiali in Danimarca
Un clamoroso errore di Joy Hadorn in seconda frazione impedisce agli elvetici di salire sul podio e li costringe a un amaro quarto posto. Oro alla Svezia
CICLISMO
7 ore
Robin Froidevaux e Caroline Baur nuovi campioni svizzeri
A Steinmaur il vodese ha preceduto Reichenbach, Stüssi e Schmid. In campo femminile, argento per la ticinese Linda Zanetti nelle U23
BOXE
1 gior
Il giorno che Mike sbranò le orecchie a Holyfield
25 anni fa su un ring del Nevada Mike Tyson si rese protagonista di un episodio davvero clamoroso
atletica
2 gior
Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri
Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record
nuoto
2 gior
Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino
Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo
CALCIO
2 gior
‘A Lugano per ultimare il mio apprendistato’
Lukas Mai, nuovo difensore centrale dei bianconeri, chiamato a sostituire Maric: ‘La dirigenza mi ha fatto capire di essere davvero interessata a me’
TENNIS
2 gior
A Wimbledon Wawrinka pesca l’italiano Sinner
Subito un pezzo grosso per il vodese, presente a Londra grazie a una wild card. In campo femminile, Golubic contro Petkovic, Bencic contro Wang
NUOTO
2 gior
Sasha Touretski eliminata, resta solo Noè Ponti
La ginevrina non ha superato le batterie dei 50 stile libero e ha chiuso con il 21° tempo. Il ticinese ultimo svizzero ancora impegnato ai Mondiali
CALCIO
3 gior
Roman Hangarter e Mijat Maric, nuovi acquisti del Team Ticino
Lo zurighese prenderà il posto di Immersi quale responsabile tecnico, mentre l’ex difensore bianconero rivestirà il ruolo di talent manager
© Regiopress, All rights reserved