laRegione
18.12.20 - 16:22
Aggiornamento: 19:41

L'ex Sauber Sergio Perez guiderà una Red Bull

Il 30enne messicano, reduce dalla sua migliore stagione (la decima) ma non confermato dalla Racing Point, affiancherà il Max Verstappen nel team austriaco

l-ex-sauber-sergio-perez-guidera-una-red-bull

Sergio Perez nel Mondiale 2021 sarà al volante di una Red Bull. Il 30enne messicano prenderà infatti il posto del tailandese Alexander Albon (che rimarrà come riserva) e diventerà così il numero due della scuderia austriaca a fianco dell'olandese Max Verstappen. Perez – al termine di questa stagione non confermato dal suo team, Racing Point, che ha preferito puntare sul quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel – ha alle spalle dieci annate nella Formula Uno, nelle quali ha disputato 191 Gp salendo dieci volte sul podio. La sua prima e unica vittoria il pilota passato dalla Sauber nel 2011-2012, dalla McLaren nel 2013 e appunto dalla Racing/Force India dal 2014, l'ha ottenuta proprio nel finale di questo campionato, facendo suo il Gran Premio di Sakhir in Bahrein e ottenendo con il quarto posto finale nella classifica piloti (125 punti) il suo miglior piazzamento di sempre.

Dopo l'annuncio della Red Bull resta dunque un solo punto di domanda sulla griglia piloti del Circus 2021: il fresco campione del mondo (7 volte) Lewis Hamilton, che il prossimo 7 gennaio compirà 36 anni, sta ancora negoziando il (molto probabile) rinnovo con la Mercedes.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Qatar 2022
9 ore
Il Giappone che non t’aspetti: primo posto di gruppo
Dopo i tedeschi, i nipponici mandano al tappeto anche la Spagna, che però va comunque agli ottavi: i primi sfideranno i croati, i secondi i marocchini
Qatar 2022
9 ore
La vittoria non basta: dopo i belgi, anche i tedeschi a casa
La vittoria per 4-2 sul Costarica non permette alla Germania di evitare la seconda eliminazione di fila dopo la fase a gironi a un Mondiale
Hockey
10 ore
Colpo Bienne, da Buffalo arriva Riley Sheahan
Liberato dall’impegno con i Sabres, il trentunenne centro canadese ha firmato con i Seeländer un contratto valido sino a fine stagione
Calcio
12 ore
Juventus, l’Uefa indaga su violazioni del fair play finanziario
L’inchiesta della Federcalcio europea mira a verificare la corrispondenza al vero della situazione finanziaria che permise la transazione in agosto
Qatar 2022
13 ore
Per la Svizzera è giunta l’ora della verità
Contro la Serbia ci si gioca un posto agli ottavi. Le due squadre sono al completo. Sow: ‘Dobbiamo provocare più occasioni da rete’
Qatar 2022
13 ore
Il Marocco batte anche un Canada senza ambizioni ed è primo
Ziyech ed En-Nesyri regalano agli africani la loro seconda qualificazione alla fase a eliminazione diretta a un Mondiale, dopo quella del 1986
Qatar 2022
13 ore
Con un po’ di fortuna la Croazia manda a casa il Belgio
La sfida tra secondi e terzi dell’ultimo Mondiale termina 0-0 e spedisce i balcanici agli ottavi e i Diavoli rossi a casa
Sci
14 ore
Gli esami in Svizzera confermano: trauma cranico per Caviezel
Di rientro da Lake Louise, il trentaquattrenne si è sottoposto a nuovi esami che hanno convalidato la tesi canadese. Tuttavia sono previsti nuovi test
SPORTS AWARDS
15 ore
Noè, Lara e gli altri dei di Olimpia tra i finalisti di Zurigo
Anche i due ticinesi nominati per la serata di Gala dell’11 dicembre, dove verranno eletti i successori di Marco Odermatt e Belinda Bencic
Ciclismo
16 ore
I Giochi cancellano i Campi Elisi: nel 2024 arrivo a Nizza
Presentata un’anteprima dell’edizione di una Grande Boucle che sarà nell’ombra delle Olimpiadi. E che per la prima volta scatterà dall’Italia, da Firenze
© Regiopress, All rights reserved