laRegione
FORMULA 1
06.12.20 - 13:19

Per Grosjean niente Gran premio nemmeno a Abu Dhabi

Il pilota di Ginevra è rientrato in Svizzera per curare le ustioni alle mani che si era procurato nel terribile incidente di una settimana fa

per-grosjean-niente-gran-premio-nemmeno-a-abu-dhabi

La carriera di Romain Grosjean in Formula 1 è, per il momento, finita. Il pilota della Haas è tornato in Svizzera per curare le ustioni subite nel terribile incidente di settimana scorsa in Bahrain e sarà dunque assente anche nell'ultimo appuntamento della stagione, previsto tra sette giorni a Abu Dhabi... «Ho fatto tutto il possibile, ho atteso fino all'ultimo momento, ma per la mia vita futura, per la mia mano sinistra occorre essere molto prudenti. È una decisione difficile, non avrei pensato di chiudere così la mia avventura in Formula 1, ma devo fare ciò che è meglio».

Il pilota di Ginevra pensa adesso al futuro. Che non sarà comunque lontano dai motori... «Rientrerò a casa con Marion, rivedrò i miei figli e poi inizierò a lavorare in proiezione e futura per ritrovare la completa funzionalità della mano sinistra e il piacere di pilotare e di vincere». Nei piani del francese c'è una possibile partecipazione al campionato statunitense IndyCar o al Mondiale endurance Wec. Per quanto riguarda il Gp odierno, sempre in Bahrain, la Hass di Grosjean sarà guidata da Pietro Fittipaldi, nipote di Emerson, il cui contratto dovrebbe venir prolungato anche per la prova di Abu Dhabi. Per il prossimo anno, invece, la scuderia statunitense avrà due nuovi piloti: il tedesco Mick Scuhmacher e il russo Nikita Mazepin.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
49 min
L’hockey stravagante di Sankt Moritz ’48
75 anni fa, al termine di una lunga pausa forzata, per ospitare i primi Giochi dopo la pace ritrovata furono scelte la Svizzera e le nevi engadinesi
il dopopartita
6 ore
L’Ambrì espugna Zugo ‘con la testa e con la lotta’
Uno spunto di Heed dopo 14" di overtime regala la decima vittoria da due punti ai suoi. Pestoni: ‘Ora sottovalutare l’Ajoie sarebbe un errore gigantesco’.
IL DOPOPARTITA
6 ore
Lugano in bianco in un martedì nero. ‘Questione di feeling’
Cinque schiaffi nel primo tempo, triste primato di una partita che si spegne subito. Gianinazzi ‘Probabilmente, un domani gestirei la cosa diversamente’
Altri sport
6 ore
Hockey su prato, Lugano promosso in Serie B Indoor
Decisivi i due successi ottenuti contro Grasshopper e Berna al torneo finale di Prima Lega a Zurigo
Hockey
8 ore
Tim Heed regala due punti d’oro all’Ambrì Piotta
Ottima prestazione dei leventinesi a Zugo: la sfida ha premiato la truppa di Cereda, vittoriosa 3-2 dopo l’overtime
Hockey
8 ore
Nuovo tonfo del Lugano, gode il Friborgo
Dolorosa sconfitta per la truppa di Luca Gianinazzi: ospiti padroni totali alla Cornèr Arena e vincenti per 6-1, con cinque gol nei primi 20’.
Unihockey
10 ore
Ticino fermato dal Kloten
I bellinzonesi, sconfitti in casa dai Jets 7-3, chiudono settimi in classifica e sfideranno nei playoff l’Ad Astra
sci nordico
11 ore
Campionati regionali, vince un... varesino
Fra le donne successo di Manuela Leonardi di Bedretto, fra le ragazze vince Anna Pronzini e fra i ragazzi Levin Arduser
Basket
11 ore
Nancy Fora: ‘Importante la cultura del lavoro’
La cestista ticinese spiega i segreti dei successi dell’Elfic Friborgo, squadra che in Svizzera non ha praticamente rivali
Basket
12 ore
Mercoledì di nuovo in campo Lugano e Massagno
La Sam vincitrice della Coppa di Lega ospita il Neuchatel, mentre i Tigers ricevono il Vevey forse privo di Sefolosha
© Regiopress, All rights reserved