laRegione
Lugano
2
S.Gallo
3
2. tempo
(1-2)
Keystone
Formula 1
29.05.20 - 14:350
Aggiornamento : 15:35

Covid, alla Williams pensano persino di vendere

Dopo aver perso lo sponsor principale, confrontata con gli scarsi risultati la scuderia sta valutando diversi scenari. 'Esaminiamo opzioni strategiche

Intrappolata tra deludenti risultati sportivi e la crisi legata all'epidemia di Covid-19, il gruppo automobilistico britannico Williams ha annunciato oggi che sta pensando di vendere il suo team di Formula 1, dopo aver perso il suo sponsor principale. In una nota, il consiglio di amministrazione di Williams Grand-Prix Holding rivela di «esamina le opzioni strategiche disponibili per la società, come la vendita della partecipazione di maggioranza in WGPH, compresa una vendita totale della società».
Le altre opzioni prese in considerazione sono l'ingresso di un azionista di minoranza o la raccolta fondi, ha aggiunto il gruppo. La Williams ha anche indicato anche che sono in corso «colloqui preliminari con un piccolo numero di interlocutori».
Il team di Formula 1 ha anche annunciato l'immediata cessazione della sua partnership con il suo partner principale, ROKiT e il suo sponsor principale ROK Drinks. Il 2019 è stato un anno difficile per il team di Formula 1, con una perdita operativa di 10 milioni di sterline (14 milioni di franchi) contro un utile di 16 milioni di sterline (19) su questa attività. «I risultati 2019 riflettono il recente declino della nostra competitività nelle operazioni di Formula 1 e le conseguenti riduzioni delle entrate relative ai diritti commerciali», ha dichiarato Mike O'Driscoll, CEO di Williams.
«Dopo 4 anni di solidi risultati in F1, dove abbiamo ottenuto due terzi posti e due quinti posti, abbiamo avuto due stagioni molto difficili», ha ammesso. «La stagione 2020 interrotta dalla pandemia avrà un impatto sui nostri ricavi »quest'anno» ha aggiunto O'Driscoll. Williams ha anche collocato gran parte del suo personale in un periodo prolungato nel sistema di disoccupazione parziale del governo britannico per mitigare gli effetti della crisi.

SPORT: Risultati e classifiche

SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Atletica
4 min
Del Ponte e compagne tornano a volare al Letzigrund
A Zurigo la ticinese con Kambundji e Dietsche seconde nella 3x100 m degli Inspiration Games. La bernese anche terza nei 150 m, Sprunger seconda nei 300 h.
Hockey
1 ora
Ticino Rockets verso il decollo con rinnovato entusiasmo
La compagine di Swiss League, che tornerà sul ghiaccio il 3 agosto, conferma Sébastien Reuille e annuncia il ritorno dell'ex capitano Colin Fontana
CALCIO
2 ore
Lugano, esordio di Daniel Pavlovic
Per affrontare il San Gallo Maurzio Jacobacci deve fare a meno dell'indisponibile Fabio Daprelà. In attacco la coppia Janga - Gerndt
Atletica
4 ore
Con gli italiani il livello si alza e fioccano i primati
Successo per la serata di Bellinzona, con diversi record personali in un meeting organizzato dalla Sab arricchito dalla presenza di atleti della Penisola
SCI
5 ore
Di nuovo sulla neve tra sorrisi e speranze
Gli atleti rossocrociati di slalom e gigante si sono ritrovati sul ghiacciaio di Zermatt. Tanguy Nef: 'Finalmente un'estate intera di allenamento'
CALCIO
9 ore
Torna l'Europa, domani il sorteggio della Final 8
Inedito finale per Champions (dal 12 al 23 agosto a Lisbona) e Europa League (dal 10 al 21 agosto in Gemania). Basilea a un passo dai quarti
CICLISMO
9 ore
Dal 2021 Chris Froome vestirà la maglia della Israel Start-Up Nation
La Ineos non prolungherà il contratto, in scadenza a dicembre, con il quattro volte vincitore del Tour de France. Il quale ha subito trovato una nuova sistemazione
Altri sport
23 ore
La Federazione svizzera di ginnastica sospende Felix Stingelin
Dopo le accuse di maltrattamenti, mobbing e insulti la federazione ha deciso di sospendere il responsabile dello sport d’élite
Tennis
23 ore
Hüsler e In-Albon conquistano il torneo di Cadro
Si è chiuso dopo dieci giorni di partite lo Swiss Master organizzato dal tennista di casa Luca Margaroli. Tra le donne fuori in semifinale la ticinese Bandecchi
Calcio
1 gior
Il Lugano è pronto a difendere il suo fortino dal San Gallo
Domani i bianconeri ricevono il leader virtuale del campionato (1 punto in meno dall'Yb ma con una partita in meno) a Cornaredo, dove sono imbattuti da 7 partite
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile