laRegione
EURO 2020
25.06.21 - 19:01

Insulti e minacce per Morata dopo i gol sbagliati

L'attaccante spagnolo si è sfogato in un programma radiofonico: ‘Hanno preso di mira anche la mia famiglia’

insulti-e-minacce-per-morata-dopo-i-gol-sbagliati

L'attaccante spagnolo Alvaro Morata, criticato per la sua goffaggine sotto porta dopo le prime due partite Euro contro la Svezia (0-0) e Polonia (1-1), ha detto di essere stato vittima di “minacce” nei confronti suoi e della sua famiglia.

«Dopo la partita contro la Polonia, sono rimasto nove ore senza poter dormire. Ho ricevuto minacce, insulti alla mia famiglia, messaggi che auguravano la morte dei miei figli... Ma sto bene, forse qualche anno fa sarei stato male, ma ho passato qualche giorno isolato da tutto», ha detto giovedì sera l'attaccante della Roja al programma “El Partidazo” della radio spagnola Cadena Cope.

Sulla scia della partita con la Polonia di sabato sera, Morata, alla televisione spagnola, ha risposto alle critiche: «In questo paese, dare la propria opinione è facile e gratuito». Una frase che ha scatenato la rabbia di alcuni fan.

«L'ho detto per rabbia, dopo un pareggio all'Europeo. Non ho intenzione di mettermi in mostra davanti a tutta la Spagna. Io do tutto me stesso. Tutto quel che dico viene interpretato in un modo o nell'altro. Ho due opzioni: o sto zitto o vengo a spiegarmi», ha affermato.

«Forse non ho fatto il mio lavoro come avrei dovuto. Capisco che mi si critichi perché non ho segnato, ma la gente dovrebbe mettersi nei panni della persona che riceve le minacce», ha aggiunto Morata, ancora a secco nonostante la vittoria spagnola di martedì sera (5-0 alla Slovacchia).

L'attaccante iberico ha fatto appello allo psicologo della squadra: «Joaquin (Valdes) ci sta aiutando molto – ha detto Morata –. È bello avere qualcuno che ti ascolta e ti capisce quando ne hai bisogno. Poter parlare con lui fa bene».

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
QATAR 2022
14 ore
Murat Yakin ammette: ‘Sono responsabile di quanto successo ieri’
Conferenza stampa di bilancio per la Svizzera a poche ore dall’uscita di scena dal Mondiale
Hockey
18 ore
Fischer chiama Mirco Müller, Calvin Thürkauf (e Michael Fora)
A Friborgo, per gli Swiss Ice Hockey Days, il selezionatore dei rossocrociati schiererà due bianconeri
Ciclismo
18 ore
Charly Gaul, l’uomo delle imprese leggendarie
In occasione di ciò che sarebbe stato il suo 90° compleanno, ricordiamo la storia vincente ma triste del ciclista lussemburghese, scalatore leggendario
Qatar 2022
1 gior
Shaqiri: ‘Dobbiamo solo chiedere scusa alla gente’
Enorme la delusione rossocrociata al termine di una gara in cui nulla ha funzionato come ci si attendeva
gallery
Qatar 2022
1 gior
Che umiliazione
La Svizzera non è pervenuta e con il Portogallo viene rispedita a casa con un pesantissimo 6-1
QATAR 2022
1 gior
I rigori mandano il Marocco in Paradiso e la Spagna a casa
Gli africani per la prima volta ai quarti di finale dopo una partita difensiva. Gli iberici deludenti e senza idee sbagliano tre volte dal dischetto
Angolo Bocce
1 gior
Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi vincono in Austria
La giovane coppia dell’Ideal di Coldrerio si è imposta nel torneo internazionale di Hard, contro i chiassesi Peschiera e Dalle Fratte
Hockey
1 gior
Qualche settimana d’assenza per Kostner e Kneubuehler
Contro il Rapperswil i due hanno subito una contusione alla spalla sinistra, rispettivamente un infortunio muscolare al torace
COSE DELL'ALTRO MONDO
1 gior
Mr. Irrilevant, anche gli ultimi hanno il loro giorno di gloria
Scelto quale 262° giocatore al draft 2022, Brock Purdy è salito agli onori della cronaca con San Francisco. Ma nella Nfl la carriera è molto breve
TIRI LIBERI
1 gior
I progetti del basket svizzero sembrano usciti da un incubo
Dall’assurdità di una fase a orologio basata sulla classifica della scorsa stagione a una Coppa Svizzera che produce palestre vuote
© Regiopress, All rights reserved