laRegione
Zugo
Ambrì
19:45
 
Ajoie
Kloten
19:45
 
Berna
Losanna
19:45
 
Davos
Bienne
19:45
 
Ginevra
Lakers
19:45
 
Zurigo
Langnau
19:45
 
Lugano
Friborgo
19:45
 
Sierre
Langenthal
19:33
 
Dra.gosier-ga
Olten
19:45
 
La Chaux de Fonds
Visp
19:45
 
01.12.22 - 15:11
Aggiornamento: 19:29

I Giochi cancellano i Campi Elisi: nel 2024 arrivo a Nizza

Presentata un’anteprima dell’edizione di una Grande Boucle che sarà nell’ombra delle Olimpiadi. E che per la prima volta scatterà dall’Italia, da Firenze

i-giochi-cancellano-i-campi-elisi-nel-2024-arrivo-a-nizza
Keystone
Per una volta lo show conclusivo sarà in Costa Azzurra

Ci volevano le Olimpiadi per costringere il Tour de France a rinunciare alla sua tradizione più longeva e prestigiosa, ovvero l’arrivo sui Campi Elisi. Succederà nell’edizione 2024, quando la Grande Boucle che andrà agli archivi il 21 luglio, appena cinque giorni prima dell’inizio dei Giochi, si concluderà con un’inedita cronometro in Costa Azzurra, a Nizza. Dopo che, ed è una prima, la partenza avverrà dall’Italia, da Firenze.

Il direttore del Tour, Christian Prudhomme, non ha voluto svelare il percorso della cronometro di Nizza, limitandosi a un paio di battute: «Non sarà di 10 chilometri, e sarebbe peccato se si svolgesse tutta in pianura». Prudhomme ha tuttavia ovviamente già annunciato il ritorno alla normalità per l’anno dopo, quanto il traguardo tonerà a essere piazzato sugli Champs-Elysées: «Saremo felicissimi di ritrovarci a Parigi e sugli Champs-Elysées per i 50 anni della nostra prima volta lì». Infatti, fino al 1967 la Grande Boucle si concludeva nei pressi del Parco dei Principi, poi si trasferì al Velodromo della Cipale, mentre dal 1975 venne inaugurata la decennale tradizione della conclusione in pompa magna sul vialone dei Campi Elisi.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Basket
12 min
Nancy Fora: ‘Importante la cultura del lavoro’
La cestista ticinese spiega i segreti dei successi dell’Elfic Friborgo, squadra che in Svizzera non ha praticamente rivali
Basket
48 min
Mercoledì di nuovo in campo Lugano e Massagno
La Sam vincitrice della Coppa di Lega ospita il Neuchatel, mentre i Tigers ricevono il Vevey forse privo di Sefolosha
Tennis
1 ora
Golubic subito sconfitta a Lione
Ancora a secco di successi in un tabellone principale nel 2023 la trentenne tennista rossocrociata
Tennis
13 ore
Djokovic più forte di tutti e di tutto
Il serbo ha conquistato l’Open australiano mostrando, oltre a una netta superiorità tecnica, pure una forza mentale impressionante
Calcio
20 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
20 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
22 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
1 gior
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
1 gior
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
1 gior
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
© Regiopress, All rights reserved