laRegione
19.09.22 - 21:21

Dal forfait di Okafor all’enigma Shaqiri

Al ritrovo di Bad Ragaz in vista delle ultime due partite di Nations League presente anche il ventenne del Lucerna Ardon Jashari

dal-forfait-di-okafor-all-enigma-shaqiri
Prima convocazione fra i grandi

La Nazionale di Murat Yakin si è riunita oggi a Bad Ragaz per il campo d’allenamento in vista delle ultime due partite di Nations League contro Spagna (sabato a Saragozza) e Repubblica Ceca (martedì a San Gallo), deisive per scongiurare la relegazione. A spiccare l’assenza di Noah Okafor, l’attaccante del Red Bull Salisburgo ha infatti dovuto dare forfait per un problema ai denti, che già gli aveva impedito di giocare nel weekend nel pareggio dei bibitari contro il Rapid Vienna e che richiede una cura medica. Al suo posto Yakin ha convocato un neofita: il ventenne del Lucerna (di cui è però già il vice capitano) Ardon Jashari.

Jashari e alcuni suoi compagni sono già scesi in campo al Ri-Au nel pomeriggio per una seduta aperta al pubblico (circa mezzo migliaio i presenti) e per svolgere alcuni esercizi con alcuni calciatori in erba. Nove membri della selezione hanno però preferito saltare l’allenamento per dedicarsi a una sessione di recupero. Tra loro il capitano Granit Xhaka e Xherdan Shaqiri, sostituito nel corso dell’ultimo incontro dei suoi Chicago Fire in Mls a causa di un disturbo muscolare alla coscia, ma che entro sabato dovrebbe tranquillamente recuperare.

Il minuto trequartista ha comunque tenuto banco, in quanto i suoi Fire sono matematicamente esclusi dai playoff e termineranno la loro stagione il 9 ottobre. Ciò significa che Shaqiri dovrà trovare una maniera per tenersi in forma nel mese che lo separerà dall’inizio dei Mondiali di Qatar. Secondo Yakin un’opzione potrebbe essere un periodo d’allenamento a Lugano, club partner dei Fire. Sarà per contro difficile vederlo vestire la maglia bianconera in Super League, per via delle condizioni del suo contratto negli Stati Uniti.

La selezione svizzera rimarrà nei Grigioni fino a giovedì quando si trasferirà in Spagna.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
5 ore
Djokovic più forte di tutti e di tutto
Il serbo ha conquistato l’Open australiano mostrando, oltre a una netta superiorità tecnica, pure una forza mentale impressionante
Calcio
12 ore
Gattuso lascia il Valencia
Il campione del mondo 2006, 14° in classifica nel campionato spagnolo, se ne va in accordo col club
Hockey
12 ore
Addio a Bobby Hull
Una delle leggende della Nhl - e dei Chicago Blackhawks - si è spenta lunedì a 84 anni
Calcio
15 ore
‘Situazione difficile, aiuteremo i giocatori’
Dopo il fallimento del Fc Chiasso, i sindacati hanno incontrato i calciatori e hanno spiegato loro come muoversi per far valere i propri diritti
CROSS
17 ore
Roberto Delorenzi vince a Moghegno
La prova generale dei Campionati svizzeri di cross 2024 nobilitata dalla presenza di alcuni talenti confederati protagonisti delle prove di Cross Cup
BASKET
19 ore
Juwann James, quando il senso del dovere è più forte del dolore
Asterischi a margine della finale di Sbl Cup vinta dalla Spinelli Massagno. Lo statunitense avrebbe meritato il riconoscimento di Mvp
COSE DELL’ALTRO MONDO
20 ore
Eagles e Chiefs staccano il biglietto per il Super Bowl
Philadelphia supera San Francisco colpito dalla sfortuna, Kansas City si prende la rivincita su Cincinnati grazie a uno stupido fallo
Hockey
21 ore
Il Davos rinforza la difesa con Aaron Irving
Il ventiseienne canadese arriva dal SaiPa in Finlandia e si è accordato con i gialloblù fino al termine della stagione
Calcio
1 gior
Un mese di stop per Allan Arigoni
Il terzino del Lugano ha subito una lussazione acromion-clavicolare di secondo grado della spalla sinistra
IL DOPOPARTITA
1 gior
Sono le situazioni a rendere speciale il ‘Rappi’
Un ottimo Lugano costretto alla resa dal powerplay sangallese. Gianinazzi: ‘Dobbiamo crescere in boxplay e stare alla larga dalla panchina’
© Regiopress, All rights reserved