laRegione
10.08.22 - 13:31
Aggiornamento: 14:40

Mondiali, match inaugurale anticipato di un giorno

Qatar-Ecuador, inizialmente prevista il 21 novembre, si giocherà invece il 20

Ats, a cura di Red.Sport
mondiali-match-inaugurale-anticipato-di-un-giorno

Alla prima partita della Coppa del Mondo di Qatar 2022, hanno comunicato fonti vicine all’organizzazione della manifestazione, è stata modificata la collocazione nel calendario: Qatar-Ecuador si giocherà dunque il 20 novembre, vale a dire un giorno prima rispetto a quanto previsto inizialmente.
Fifa e comitato organizzatore locale hanno accettato di buon grado questa variazione, affermano le stesse fonti. La gara fra i padroni di casa e i sudamericani, pur figurando ufficialmente come match inaugurale, in realtà si sarebbe dovuto giocare dopo la disputa di Senegal-Olanda. Per conferirgli la patente di autentica partita d’esordio, si è dunque scelto di anticiparla di un giorno.

La decisione, che deve essere ratificata dall’Ufficio del Consiglio della Fifa entro 100 giorni prima dell’inizio del torneo, consentirà di ripristinare la tradizione secondo cui il primo match deve vedere in campo la squadra del Paese organizzatore. Contattati dall’agenzia di stampa francese AFP, organizzatori e Fifa non hanno ancora voluto commentare. "Ci sono state discussioni fra le due squadre coinvolte, ed è stato trovato un accordo", hanno comunicato le fonti all’AFP, aggiungendo che in questo modo verrà recuperata la tradizione che voleva protagonista della prima partita la squadra padrona di casa o quella campione in carica. Per i possessori di biglietti datati 21 novembre, viene fatto sapere, tutto verrà gestito in modo da arrecare meno fastidi possibile. Cambierà anche l’orario di Senegal-Olanda, in origine prevista il 21 novembre alle 13 ora locale: sarà posticipata alle 19 ora locale. Fra l’altro, dicono ancora le fonti, per le due squadre sarà addirittura meglio, specie in termini di diffusione televisiva del match.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
10 min
Astana, Hüsler fuori al primo turno
Lo zurighese nettamente battuto da numero 53 Ruusuvuori
Calcio
5 ore
’Il sindacato calciatori ci ha messo in difficoltà’
Il capitano del Chiasso esclude il boicottaggio delle partite
Hockey
9 ore
Champions, 4 svizzere agli ottavi di finale
Il Davos vincitore contro l’Ocelari e lo Zurigo - pur sconfitto in Svezia- raggiungono agli ottavi di finale Zugo e Friborgo
Calcio
9 ore
Champions, vincono Napoli e Inter
Ad Amsterdam dilagano i partenopei, l’Inter soffrendo batte il Barça
Calcio
16 ore
Possibile ritorno di Messi al Barça
Il fuoriclasse argentino potrebbe riabbracciare la Catalogna la prossima estate
COSE DELL’ALTRO MONDO
18 ore
Aaron Rodgers si accomoda nell’elitario club dei 500
Il quarterback di Green Bay ha infranto il muro del mezzo migliaio di touchdown lanciati. Meglio di lui solo Brady, Brees, Manning e Favre
Calcio
21 ore
L’Italia chiede al Brasile l’estradizione di Robinho
L’ex attaccante del Milan violentò una 23enne a Milano nel 2013. È condannato a nove anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo
CORSA D’ORIENTAMENTO
22 ore
La finale di Coppa del mondo sorride agli svizzeri
A Davos e Klosters, ottime prove degli elvetici che hanno tenuto testa a svedesi e norvegesi. Elena Roos terza nella prova long
TIRI LIBERI
1 gior
Lugano in costruzione, Sam già rodata
Cosa ha lasciato il primo turno di campionato al di là della sconfitta del favorito Friborgo. Tigers al lavoro, la Spinelli attende esami più tosti
Storie mondiali
1 gior
Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore
Il successo dei Galletti nel Mondiale del 1998, cavalcato o misconosciuto a seconda delle fazioni, si portò appresso diverse implicazioni politiche
© Regiopress, All rights reserved