laRegione
CALCIO
08.07.22 - 21:36

In Qatar pallone e alcool non vanno d’accordo. Se non si è vip

Stando alle prime indiscrezioni i tifosi che si recheranno a Doha potranno bere birra solo in certe ‘fan zone’ e unicamente tra le 22 e l’1 del mattino

in-qatar-pallone-e-alcool-non-vanno-d-accordo-se-non-si-e-vip
Keystone
Vorrà dire che berremo Coca Cola

Durante i Mondiali in Qatar, la vendita di bevande alcoliche nei pressi degli stadi e in alcune zone riservate ai tifosi sarà consentita solo in fasce orarie limitate. Il consumo di alcolici sarà rigorosamente controllato. I dettagli sono ancora in discussione, hanno dichiarato fonti legate all’organizzazione dell’evento, ma ciò che pare chiaro è che l’acquisto di birra non dovrebbe essere possibile all’interno degli stadi, ma sarebbe consentito solo fuori dagli impianti, prima e dopo le partite. Quanto alle aree vip, invece, il sito web della Fifa promette "birra, champagne, vino e liquori".

I tifosi dovrebbero poter acquistare birra in fasce orarie limitate nella Fan Zone, situata nell’Al Bidda Park, nel centro della capitale Doha, e dovrebbe ospitare circa 40’000 persone: tutte le altre aree d’intrattenimento previste per 1,2 milioni di visitatori attesi, invece, non potranno vendere alcool. E non è tutto: la vendita di alcolici dovrebbe essere consentita solo tra le 22 e l’1 del mattino, hanno spiegano diverse fonti. La Fifa e il comitato organizzatore della Coppa del mondo per ora non hanno commentato le indiscrezioni, promettendo «annunci a tempo debito».Quanto ai prezzi, una fonte vicina all’organizzazione aveva dichiarato che il prezzo della birra sarebbe stato di circa 6 euro nelle fan zone, ovvero quasi la metà della cifra media che viene chiesta negli hotel.

Quello dell’accesso alle bevande alcoliche durante i Mondiali 2022 (in cartellone dal 21 novembre al 18 dicembre) è stato uno dei problemi sollevati quando il torneo era stato assegnato nel 2010 al Qatar, paese musulmano notoriamente conservatore, in cui è vietato il consumo di alcolici nei luoghi pubblici e dove i visitatori non possono portare alcolici da oltre frontiera, limitandosi al consumo di bevande alcoliche unicamente in alcuni bar e ristoranti degli hotel.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
IL DOPOPARTITA
4 ore
L’Ambrì, il pessimo affare e la rabbia. ‘È ora di intervenire’
Le porte dello spogliatoio restano chiuse a lungo alla Gottardo Arena dopo la sconfitta col Losanna. Cereda: ‘Io ho detto poco, hanno parlato i giocatori’
il dopopartita
4 ore
Altra lezione allo Zugo grazie a ‘Due tempi ottimi e Schlegel’
Dopo il 6-1 rifilato in casa, i bianconeri fanno il bis imponendosi 4-1 alla Bossard Arena, grazie a una partenza a razzo. Morini: ‘Vittoria meritata’.
Hockey
6 ore
Lugano, prestazione convincente, Zugo annichilito
Quinta vittoria in sei incontri: i bianconeri confermano i progressi delle ultime settimane, vincendo 4-1
Qatar 2022
6 ore
Derby britannico all’Inghilterra
Troppo forte la squadra di Southgate per il Galles: agli ottavi, Kane e compagni troveranno l’Olanda
Hockey
6 ore
Il Losanna sbanca la Gottardo Arena
L’Ambrì recupera uno (sfortunato) doppio svantaggio, ma non basta per vincere: i vodesi vincono 3-2 e scavalcano i biancoblù in classifica
Qatar 2022
6 ore
Gli Usa battono l’Iran e conquistano gli ottavi di finale
Nello scontro diretto gli americani affronteranno l’Olanda, per l’Inghilterra c’è invece il Senegal
Qatar 2022
8 ore
Una corsa contro il tempo per Xherdan e Noah
A Doha si lavora per il recupero di Shaqiri e Okafor in vista della sfida alla Serbia di venerdì
biathlon
9 ore
Niklas Hartweg sul podio nella prima gara stagionale
Il 22enne elvetico conquista il secondo posto nella gara di Kontiolahti in Finlandia, battuto solo dalla svedese Martin Ponsiluoma
Qatar 2022
10 ore
Il Qatar perde anche la terza
Tutto facile per l’Olanda, che chiude la prima fase superando 2-0 i deludentissimi padroni di casa
Qatar 2022
10 ore
Senegal avanti con merito
Gli africani sconfiggono 2-1 un Ecuador troppo rinunciatario e accedono agli ottavi di finale
© Regiopress, All rights reserved