laRegione
SUPER LEAGUE
18.06.22 - 10:42
Aggiornamento: 11:04

Il Lugano si assicura Lukas Mai dal Bayern Monaco

Il difensore centrale ha completato la trafila delle giovanili con prestiti in seconda serie. Da Silva: «Colmato il vuoto lasciato da Mijat Maric»

il-lugano-si-assicura-lukas-mai-dal-bayern-monaco
Foto: Wikipedia

Puntello importante - ed estremamente solido - per la difesa del Lugano. Direttamente dal Bayern Monaco, dove ha completato tutta la trafila delle giovanili, e dal Werder Brema, con il quale ha giocato, in prestito, in Seconda Bundesliga, a Cornaredo è infatti arrivato il 22enne Lukas Mai. Nato a Dresda, il tedesco è da anni protagonista con le varie selezioni giovanili del suo Paese.

Di seguito il comunicato ufficiale del club bianconero:
"La Direzione della F.C. Lugano SA è lieta di comunicare l’ingaggio con un contratto triennale di Lukas Mai (31.03.2000), difensore centrale nato a Dresda e cresciuto nelle file del Bayern Monaco, club dal quale approda in bianconero. Giocatore dalla notevole stazza fisica (1m90), Mai integra il pacchetto di difensori centrali a disposizione di Mattia Croci-Torti. Reduce da una stagione di Seconda Bundesliga con la maglia del Werder Brema (16 presenze), Mai ha svolto tutta la trafila nelle giovanili del Bayern. È inoltre stabilmente nei quadri delle selezioni giovanili tedesche. Con la Under 21 ha vinto il titolo europeo di categoria nel 2021.

«Siamo fieri che un talento del calcio tedesco quale è Lukas abbia sposato con entusiasmo il nostro progetto – spiega il coordinatore sportivo dell’FC Lugano Carlos Da Silva -. Riteniamo di essere riusciti a colmare il vuoto importante al centro della difesa lasciato da Mijat Maric. Forte fisicamente, dotato di un buon piede, Mai incarna la mentalità tedesca. Con il suo bagaglio tecnico e umano rappresenta un valore aggiunto per la rosa a disposizione di Mattia Croci-Torti»."

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONS LEAGUE
10 ore
Svizzera corsara, successo storico in Spagna
Dominando nel primo tempo e soffrendo nella ripresa, i rossocrociati trovano tre punti importantissimi: a segno Akanji ed Embolo
Hockey
11 ore
Il Lugano accelera ma non decolla
Buona prestazione dei bianconeri che però soccombono anche al Losanna
Hockey
11 ore
Ambrì, la prima sconfitta sotto gli occhi di McCourt
In vantaggio di un gol fino al 49’, i biancoblù di Cereda beffati da un Ginevra Servette che aggancia il capolista Bienne grazie a due gol in un minuto
CALCIO
16 ore
Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar
La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
19 ore
Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid
Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
1 gior
La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai
A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
HOCKEY
1 gior
Un ottimo tempo non basta, Lugano kappaò a Ginevra
Alle Vernets seconda sconfitta in tre partite per i bianconeri, nella sera del debutto di Connolly. ‘Dobbiamo capire il power-play cos’ha che non va’.
HOCKEY
1 gior
Ambrì, la fuga, il rilassamento e il sollievo
Dopo un avvio strepitoso i biancoblù lasciano rientrare in partita l’Ajoie, ma all’overtime riesce a trovare la quarta vittoria di fila, grazie a Virtanen
HCL
1 gior
Il Lugano fermato a Ginevra, nonostante un ottimo primo tempo
Nella loro prima trasferta stagionale bianconeri battuti alle Vernets nella sera del debutto di Connolly. Le due reti ticinesi firmate da Granlund e
HCAP
1 gior
L’Ambrì sbanca Porrentruy
I biancoblù infilano la quarta vittoria consecutiva, vincendo in terra giurassiana dopo il supplementare per 5-4
© Regiopress, All rights reserved