laRegione
06.05.22 - 12:58
Aggiornamento: 18:08

Finale di Coppa: già quasi 8’000 biglietti venduti

Sabato 7 maggio giornata di vendita speciale, per il giorno della partita previsti tre treni speciali dal Ticino verso Berna

finale-di-coppa-gia-quasi-8-000-biglietti-venduti

L’Fc Lugano annuncia con piacere che sono già quasi 8’000 i biglietti venduti per la finale di Coppa Svizzera in programma il 15 maggio alle 14 allo stadio Wankdorf di Berna. Quando manca ancora più di una settimana alla partita le cifre della finale 2016 sono quindi già state ampiamente superate.

La vendita prosegue sabato 7 maggio allo stadio con orari speciali

Considerando che poi la maggior parte dei biglietti invenduti sarà da restituire all’Asf, il club consiglia caldamente ai tifosi di acquistare i biglietti durante la giornata di vendita speciale in programma sabato 7 maggio dalle 10.30 alle 18 e dalle 20 alle 20.45 (attenzione: nuovo orario) presso la tendina posizionata dietro lo store ufficiale allo stadio di Cornaredo. Eventuali biglietti ancora a disposizione saranno poi messi in vendita presso il segretariato a Cornaredo da lunedì 9 maggio.

Domenica 8 maggio la data limite per le richieste di biglietti da fuori Ticino

La società accetterà e verificherà le richieste di biglietti dei tifosi bianconeri che non vivono in Ticino solo fino a domenica 8 maggio inclusa. Oltre questa data non sarà più possibile dare seguito a tali richieste. Si consiglia a coloro che vogliono richiedere un biglietto, di fornire già nella richiesta una chiara prova della propria passione bianconera.

Tre treni speciali previsti per domenica 15 maggio, maggiori informazioni domenica 8 maggio

Domenica 15 maggio partiranno dal Ticino 3 treni speciali organizzati dalle Ffs. I dettagli sugli orari e sulle stazioni dove si fermeranno i treni saranno pubblicati sui canali di comunicazione dell’Fc Lugano domenica 8 maggio.

Previsti parcheggi a Cornaredo e bus navetta verso la stazione

Fc Lugano, in collaborazione con la Città di Lugano e la Tpl sta organizzando parcheggi a Cornaredo e bus verso la stazione di Lugano per domenica 15 maggio, così da permettere ai tifosi di raggiungere in tutta comodità la stazione ferroviaria e i treni speciali.
Per tutte le altre informazioni consigliamo ai tifosi di seguire la pagina fclugano.com/finalecoppa che è costantemente aggiornata con le ultime novità riguardanti la partita.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Qatar 2022
2 ore
Elvedi e Sommer non si sono allenati
Entrambi raffreddati alla vigilia di Svizzera - Serbia, hanno saltato la seduta di giovedì
I mondiali dal divano
8 ore
I segreti dei suoi occhi
Le Coppe del mondo passano, i ricordi restano. Poi diventano tesori nelle nostre memorie
QATAR
15 ore
In campo c’è solo l’Argentina, avanti con Mac Allister e Alvarez
Szczesny il migliore di una Polonia che passa per il rotto della cuffia. Al Messico non basta il 2-1 sull’Arabia Saudita
FREESTYLE
18 ore
Marco Tadé infortunato in Finlandia durante un allenamento
Il 26enne ticinese, già rimpatriato e ospedalizzato a Lugano, ha subito la rottura di quattro costole, di una clavicola e la perforazione di un polmone
QATAR 2022
19 ore
L’Australia raggiunge la Francia negli ottavi di finale
I ‘socceroos’ superano una deludentissima Danimarca con un gol di Leckie. Nell’altra partita, vittoria inutile della Tunisia
Calcio
20 ore
Pelé di nuovo ricoverato
O’Rey, che è malato di cancro, sarebbe in condizioni critiche
CICLISMO
21 ore
Morto Davide Rebellin, investito in bicicletta da un camion
Il dramma nel comune di Montebello Vicentino. Il 51enne italiano aveva chiuso la carriera nel 2022, dopo aver vinto Freccia (3 volte), Liegi e Amstel
Qatar 2022
22 ore
In silenzio Xhaka e Shaqiri
L’Asf, per evitare qualsiasi polemica coi serbi, impedisce di parlare ai due protagonisti della sfida di quattro anni fa
SCI ALPINO
22 ore
La lotta di Eliasch sui diritti tv potrebbe sfociare in crisi
Il nuovo presidente Fis intende centralizzarli, ma deve lottare contro l’opposizione di federazioni potenti come quelle svizzera, austriaca e tedesca
Calcio
23 ore
Il futuro della Juve fra rischi, Agnelli ed ex bandiere
Dopo le dimissioni del presidente e dell’intero CdA, per il club bianconero si apre un’era fitta di interrogativi
© Regiopress, All rights reserved