laRegione
Giappone
0
Costa Rica
1
fine
(0-0)
Belgio
Marocco
14:00
 
06.05.22 - 10:42
Aggiornamento: 17:07

Jonathan Sabbatini bianconero fino al 2023: e fanno undici

Il capitano dell’Fc Lugano ha rinnovato con il club bianconero. Nell’accordo prevista anche un’annata supplementare nello staff, in veste di scout

jonathan-sabbatini-bianconero-fino-al-2023-e-fanno-undici
Ti-Press

"Le bandiere non si ammainano, si sventolano con fierezza". Così l’Fc Lugano comunica il rinnovo del contratto di capitan Jonathan Sabbatini che si lega al club bianconero fino al termine della stagione 2022/23. Nell’accordo è prevista anche un’annata supplementare nello staff della squadra, in veste di scout.

Saranno così undici le stagioni a Cornaredo per Sabbatini, "esempio di attaccamento alla maglia e di professionalità entrato nel cuore dei tifosi e della società della quale è una bandiera". Il debutto con il Lugano, infatti, risale all’ormai lontano 15 settembre 2012 a Olten in Coppa Svizzera, con Davide Morandi in panchina.

Jonathan Sabbatini ha celebrato la presenza numero 300 con la casacca bianconera, poco più di un anno fa, domenica 2 maggio al Letzigrund contro lo Zurigo. Ad oggi i gettoni sono 339, nel mirino quota 346, il record detenuto da un altro eroe di Cornaredo, René Morf, da superare per diventare il giocatore con il maggior numero di partite in forza al Football Club Lugano.

"Per la nostra società – ha commentato il coordinatore dell’Fc Lugano Carlos Da Silva – è molto importante aver trovato un accordo con un giocatore nel quale batte un cuore bianconero che ha dato così tanto ai nostri colori. Oltre a continuare a dare il proprio contributo come calciatore, Sabbatini fungerà da punto di riferimento per i giovani e per i nuovi giocatori, ai quali saprà trasmettere lo spirito della nostra squadra che tanto bene incarna. È il capitano, è un esempio, "vive" e sente il Lugano. Il suo rinnovo è prezioso per il club, per lo staff e per lo spogliatoio".

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
26 min
Coppa Davis, nelle qualificazioni Svizzera-Germania
Trasferta impegnativa per i rossocrociati, che sfideranno Zverev e compagni all’inizio di febbraio
Qatar 2022
44 min
Il Costarica batte il Giappone e riapre il gruppo E
I nipponici, che all’esordio avevano superato la Germania, vengono beffati a 10’ dal termine (1-0) dal solo tiro subito
BASKET
1 ora
Lugano a valanga per la quarta vittoria
I Tigers mettono sotto lo Swiss Central e in campo si rivede, seppure in modo parziale, anche Ross
Hockey
15 ore
Un buon Ambrì cede alla distanza contro gli Zsc Lions
I biancoblù disputano due tempi di buon livello ma sprecano un doppio vantaggio, mentre i padroni di casa si affidano alle fiammate e al powerplay
QATAR 2022
15 ore
Il genio di Messi tiene in vita l’Argentina
Al 69’ una rete da fuori area della Pulce stende il Messico (nel finale il raddoppio di Fernandez). Ma l’Albiceleste ancora non convince
QATAR 2022
18 ore
Doppietta di Mbappé, la Francia è agli ottavi
Battuta una Danimarca che ha saputo rispondere alla strapotenza transalpina, ma che dovrà giocarsi la qualificazione contro l’Australia
QATAR 2022
21 ore
La Polonia vince, l’Arabia Saudita si mangia le mani
La compagine europea in rete con Zielinski e Lewandowski, quella asiatica domina ma sbaglia un rigore con Al Dawsari. Szczesny migliore in campo
QATAR 2022
1 gior
All’Australia basta un gol di Duke
Grazie a una strenua difesa la Nazionale dell’Oceania resiste al tentativo di rimonta di una Tunisia che è quasi fuori dal Mondiale
CURLING
1 gior
Finali stregate, due medaglie d’argento per la Svizzera
Agli Europei di Östersund, Silvana Tirinzoni e compagne battute dalla Danimarca, il team di Yannick Schwaller superato dalla Scozia
Video
Qatar 2022
1 gior
Spogliatoio lasciato come... nuovo: il Giappone incanta
Dai tifosi ai giocatori nipponici il grande senso civico dimostrato nel ripulire spalti e cabine prima e dopo la vittoria contro la Germania
© Regiopress, All rights reserved