laRegione
CALCIO
28.03.22 - 15:55

Lewandowski e Ibrahimovic si giocano il Mondiale

Polonia e Svezia si affronteranno domani nello spareggio e uno dei due cannonieri non andrà in Qatar. Il Portogallo ospita la Macedonia del Nord

lewandowski-e-ibrahimovic-si-giocano-il-mondiale

Ne resterà solo uno! Martedì sera la mannaia cadrà a colpire Robert Lewandowski o Zlatan Ibrahimovic nella finale degli spareggi per Qatar 22. La sfida tra Polonia e Svezia rappresenta il clou dell’ultimo appuntamento europeo sulla strada dei Mondiali, anche perché il Portogallo non avrà quale ultimo avversario l’Italia, bensì la Macedonia del Nord. Per Ibrahimovic si tratta senza dubbio dell’ultima possibilità di prendere parte a una fase finale mondiale. A 41 anni lo svedese è sempre in perfetta forma, ma è difficile pensare che tra quattro anni possa essere presente all’edizione nordamericana (Canada, Stati Uniti e Messico). Lewandowski di anni ne ha otto meno del suo rivale, ma pure per lui è un azzardo ipotizzarne la presenza ai Mondiali 2026.

L’attaccante del Bayern Monaco settimana scorsa ha avuto un problema al ginocchio e per questo ha seguito un programma d’allenamento "light". Da domenica, però, è tornato in seno al gruppo e dovrebbe essere pronto alla sfida. Sicuramente è più in forma della punta del Milan: prima infortunato e poi relegato in panchina, Ibra da metà gennaio non ha quasi mai giocato con i rossoneri. Inoltre, nella prima sfida di spareggio, vinta dalla Svezia per 1-0 contro la Repubblica Ceca, era squalificato.

Prima dei Mondiali 2018, Ibrahimovic aveva affermato che "un Mondiale senza Ibra non è un Mondiale" (non era stato selezionato), mentre pochi giorni fa si è reso protagonista di un’altra uscita delle sue, dichiarando che "continuerò a giocare fino a quando arriverà uno migliore di me". Il selezionatore svedese Janne Andersson lo ha però riportato con i piedi per terra: «Per noi, Ibrahimovic rappresenta un’arma importante, ma non può rimanere in campo tutta la partita. Ha un certo numero di minuti nelle gambe, tuttavia è difficile capire quanti sono. Non sarà nell’undici di partenza, anche se è molto probabile che prima o poi entri in campo».

L’altra semifinale vedrà di fronte Portogallo e Macedonia del Nord, con i lusitani nettamente favoriti, ma di certo resi attenti dalla sorprendente vittoria dei Macedonia contro l’Italia. Per contro, rimarrà ai box il Galles, in attesa di conoscere il nome dell’altra finalista: Scozia - Ucraina, infatti, è stata rinviata a causa della guerra.

Portogallo - Macedonia del Nord e Polonia - Svezia inizieranno alle 20.45, la prima a Porto, la seconda a Chorzow.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CORSA D'ORIENTAMENTO
32 min
La finale di Coppa del mondo sorride agli svizzeri
A Davos e Klosters, ottime prove degli elvetici che hanno tenuto testa a svedesi e norvegesi. Elena Roos terza nella prova long
TIRI LIBERI
2 ore
Lugano in costruzione, Sam già rodata
Cosa ha lasciato il primo turno di campionato al di là della sconfitta del favorito Friborgo. Tigers al lavoro, la Spinelli attende esami più tosti
Storie mondiali
7 ore
Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore
Il successo dei Galletti nel Mondiale del 1998, cavalcato o misconosciuto a seconda delle fazioni, si portò appresso diverse implicazioni politiche
CALCIO
17 ore
Gonzalo Higuain annuncia il ritiro
L’attaccante argentino, vicecampione del mondo 2014, chiuderà la carriera al termine della stagione di Mls con l’Inter Miami
CALCIO
19 ore
La settimana della verità per Gerardo Seoane
Il Bayer Leverkusen confrontato con il peggior inizio di stagione da 40 anni a questa parte. Il tecnico lucernese obbligato a vincere con Porto e Schalke
CALCIO
21 ore
Anche 32 bambini tra le vittime del massacro di Malang
Delle 125 vittime, la più giovane aveva due o tre anni. Il governo indonesiano formerà una commissione d’inchiesta, molte Ong chiedono sia indipendente
Calcio
22 ore
Scontri allo stadio: quattro arresti e sedici perquisizioni
I fatti risalgono al 23 ottobre 2021 dopo la partita di calcio che opponeva l’Fc Zurigo e il Grasshopper e dove vi fu uno scambio di materiale pirotecnico
hockey
1 gior
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
1 gior
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
1 gior
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
© Regiopress, All rights reserved