laRegione
03.02.22 - 11:31
Aggiornamento: 15:25

La Svizzera giocherà a Ginevra e a San Gallo in Nations League

La selezione di Yakin ospiterà allo Stade de Genève la Spagna (9 giugno) e il Portogallo (12), mentre il 27 settembre riceverà al Kybunpark la Cechia

la-svizzera-giochera-a-ginevra-e-a-san-gallo-in-nations-league

È a Ginevra che la Svizzera disputerà i suoi due impegni casalinghi di Nations League del prossimo giugno. Giovedì 9 (ore 20.45) Shaqiri e compagni ospiteranno allo Stade de Genève la Spagna e domenica 12 (sempre alle 20.45) il Portogallo. La terza partita in casa del girone della competizione Uefa avrà invece luogo al Kybunpark di San Gallo martedì 27 settembre (pure alle 20.45) contro la Repubblica Ceca.

Ginevra e San Gallo sembrano portare bene alla Nati. Proprio allo Stade de Genève Murat Yakin ha infatti festeggiato la sua prima vittoria da allenatore della Nazionale in una partita ufficiale in occasione del 2-0 rifilato all’Irlanda del Nord lo scorso mese di ottobre. Nelle sei partite di qualificazione finora andate in scena nell’impianto ginevrino, la Svizzera è sempre uscita vincitrice. Le ultime partite disputate al Kybunpark risalgono invece alla preparazione per Euro 2020 la scorsa estate, con i padroni di casa che avevano superato 2-1 gli Stati Uniti e per 7-0 il Liechtenstein.

Ricordiamo che i rossocrociati torneranno in campo il 26 marzo in amichevole a Londra contro l’Inghilterra e tre giorni dopo a Zurigo con il Kosovo, mentre a inizio giugno inizierà il suo percorso nella Nations League 2022/2023 con le trasferte contro Repubblica Ceca (il 2) e Portogallo (5).

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
5 ore
Tre punti d’oro per un affarone: l’Ambrì espugna Langnau
I biancoblù colgono un importantissimo successo nell’Emmental e fanno 4 su 4 contro i Tigrotti in stagione. Decisivo l’apporto della prima linea
CALCIO
7 ore
Aliseda all’ultimo respiro, il Lugano strappa un punto al Gc
Partita senza grosse emozioni che si chiude con un pareggio tutto sommato giusto e accettabile da entrambe le squadre
Basket
9 ore
Domati i Leoni ginevrini, Sam all’ultimo atto
A Montreux il Massagno di Robbi Gubitosa non stecca e si qualifica per l’ultimo atto di Coppa della Lega
Sci
13 ore
Shiffrin ancora davanti a tutte: 85esima vittoria per lei
La statunitense vince anche fra i paletti stretti di Spindleruv Mlyn e ora tallona Stenmark. Terzo posto per Wendy Holdener.
Tennis
15 ore
È Aryna Sabalenka la regina d’Australia
La bielorussa fa suo il primo Slam dell’anno. Battuta in finale, in tre set, Elena Rybakina al termine di una sfida durata due ore e mezza
Sci
15 ore
Rientro riuscito: Odermatt fa suo il primo superG di Cortina
Il nidvaldese non lascia scampo alla concorrenza. Ad accompagnarlo sul podio il norvegese Kilde (secondo a 35 centesimi) e l’italiano Casse
Calcio
22 ore
‘Carmelo Bene, male tutti gli altri’
In un libro di recente pubblicazione vengono raccolti alcuni degli scritti a sfondo sportivo firmati da un maestro del teatro italiano del Novecento
IL DOPOPARTITA
1 gior
Il Lugano ci prende gusto. ‘Però cerchiamo di badare al sodo’
Quarto successo filato per i bianconeri di Gianinazzi, che si confermano anche contro l’Ajoie. Il coach. ‘A me, però, la prima mezz’ora è piaciuta meno”
Altri sport
1 gior
Pattinaggio artistico, bronzo europeo per Lukas Britschgi
Lo sciaffusano grazie al miglior programma libero della carriera sale sul podio di Helsinki, alle spalle del francese Siao Him Fa e dell’italiano Rizzo
Hockey
1 gior
Il Lugano non si ferma e liquida anche l’Ajoie
I bianconeri, ora a 55 punti, non hanno lasciato scampo ai giurassiani, piegati 5-2 alla Cornèr Arena.
© Regiopress, All rights reserved