laRegione
03.01.22 - 16:37
Aggiornamento: 18:51

Prima sgambata per l’Fc Lugano. Ma senza il suo condottiero

Ripresa degli allenamenti orfana di Mattia Croci-Torti per i bianconeri: il tecnico è rimasto ‘precauzionalmente’ a casa

prima-sgambata-per-l-fc-lugano-ma-senza-il-suo-condottiero
Si torna a lavorare (Ti-Press)
+4

È ripartito l’Fc Lugano, ma ha dovuto farlo senza il suo condottiero. Alla ripresa degli allenamenti di oggi pomeriggio dopo la pausa natalizia, all’appello mancava infatti il tecnico Mattia Croci-Torti, rimasto precauzionalmente a casa ma che potrebbe presentarsi a Cornaredo già domani se dovessero arrivare buone notizie dal test a cui si è sottoposto per fugare ogni dubbio su una possibile positività al coronavirus. Test effettuati nella sala stampa di Cornaredo, per l’occasione allestita a mo’ di studio medico, anche dal resto dello staff e dai giocatori, arrivati a scaglioni a partire dal primo pomeriggio e sottopostisi innanzitutto a un tampone rapido per poter accedere agli spogliatoi (da nostre informazioni nessuno è risultato positivo), poi a un Pcr, più affidabile e di cui si avranno i risultati martedì. Sempre domani, la maggior parte dei giocatori si sottoporrà al terzo richiamo del vaccino, in modo da alzare ulteriormente le difese contro il virus del gruppo, all’interno del quale dovrebbero rimanere ben pochi elementi (uno o due giocatori) non vaccinati.

Il 20enne centrocampista del Basilea Adrian Durrer rinforzerà i bianconeri

In seguito i giocatori, sotto la supervisione del viceallenatore Cao Ortelli e agli ordini del preparatore atletico Nicholas Townsend, si sono divisi in gruppetti e hanno svolto del lavoro aerobico (in sostanza corsa) sulla pista di atletica. Assenti capitan Sabbatini (non ancora rientrato dall’Uruguay), il brasiliano Phelipe (costretto per il momento a rimanere in Brasile), il nuovo acquisto Aliseda (per questioni burocratiche) e l’algerino Amoura (convocato dalla sua nazionale per l’imminente Coppa d’Africa, in programma dal 9 gennaio al 6 febbraio in Camerun), mentre sulle rive del Ceresio si sono visti per la prima volta il centrocampista arrivato dal Neuchâtel Xamax Maren Haile-Selassie e il 20enne del Basilea Adrian Durrer, mediano cresciuto nelle giovanili dei renani e quest’anno impiegato in Promotion League con la U21 rossoblù (1 gol in 9 partite) che è prossimo alla firma con i bianconeri.

Ricordiamo che i sottocenerini, la cui prima uscita del girone di ritorno di Super League è in programma sabato 29 gennaio al Wankdorf di Berna contro lo Young Boys, dal 10 al 19 gennaio dovrebbero spostarsi a Benidorm (Spagna) per un campo di allenamento, nel corso del quale dovrebbero venir disputate due amichevoli contro i rumeni del Cluj (il 13) e gli ungheresi del Ferencvaros (18). Al ritorno in Ticino sono in programma altri due test contro Chiasso (22) e Bellinzona (26). Un programma però che potrebbe subire delle modifiche (come capitato al Basilea, costretto all’ultimo a rinunciare alla partenza per Dubai) a causa della precaria situazione sanitaria.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Qatar 2022
1 ora
Shaqiri: ‘Dobbiamo solo chiedere scusa alla gente’
Enorme la delusione rossocrociata al termine di una gara in cui nulla ha funzionato come ci si attendeva
gallery
Qatar 2022
2 ore
Che umiliazione
La Svizzera non è pervenuta e con il Portogallo viene rispedita a casa con un pesantissimo 6-1
QATAR 2022
5 ore
I rigori mandano il Marocco in Paradiso e la Spagna a casa
Gli africani per la prima volta ai quarti di finale dopo una partita difensiva. Gli iberici deludenti e senza idee sbagliano tre volte dal dischetto
Angolo Bocce
8 ore
Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi vincono in Austria
La giovane coppia dell’Ideal di Coldrerio si è imposta nel torneo internazionale di Hard, contro i chiassesi Peschiera e Dalle Fratte
Hockey
8 ore
Qualche settimana d’assenza per Kostner e Kneubuehler
Contro il Rapperswil i due hanno subito una contusione alla spalla sinistra, rispettivamente un infortunio muscolare al torace
COSE DELL'ALTRO MONDO
9 ore
Mr. Irrilevant, anche gli ultimi hanno il loro giorno di gloria
Scelto quale 262° giocatore al draft 2022, Brock Purdy è salito agli onori della cronaca con San Francisco. Ma nella Nfl la carriera è molto breve
TIRI LIBERI
10 ore
I progetti del basket svizzero sembrano usciti da un incubo
Dall’assurdità di una fase a orologio basata sulla classifica della scorsa stagione a una Coppa Svizzera che produce palestre vuote
CALCIO
11 ore
Fissata la prima amichevole, sabato il Lugano ospita il Monza
La compagine di Serie A a Cornaredo dalle 14. Oggi l’inizio della prevendita (agibili solo tribuna principale e spalti)
Qatar 2022
1 gior
L’arte del pallone: il Brasile non dà scampo alla Corea
Primo tempo a passo di danza in un lunedì senza storia, con la selezione di Tite che liquida la pratica degli ottavi segnando quattro gol
HOCKEY
1 gior
L’ipocrisia dell’ibrido. Mottis: ‘Che formazione sia’
L’inverno rigido di una Swiss League che attende di conoscere il proprio destino dopo aver sopravvalutato se stessa. ‘Quei 400 mila franchi ora mancano’
© Regiopress, All rights reserved