laRegione
una-crisi-cardiaca-si-prende-anche-hugo-maradona
Il minore dei fratelli Maradona (Youtube)
28.12.21 - 13:45
Aggiornamento: 15:05

Una crisi cardiaca si prende anche Hugo Maradona

Poco più di un anno dopo la morte di Diego, il mondo del pallone piange la scomparsa del minore dei fratelli argentini

È morto Hugo Maradona, fratello di Diego Maradona. Il minore dei fratelli è scomparso nella notte per una crisi cardiaca; aveva 52 anni. Il suo decesso a poco più di un anno dalla morte del fratello Diego. Dopo avere chiuso la sua carriera di calciatore, Hugo Maradona aveva deciso di tornare a vivere nei pressi della città che aveva conosciuto grazie al fratello: si era infatti stabilito nel piccolo Comune di Monte di Procida, sulla costiera flegrea, a pochi chilometri da Napoli. Maradona junior venne acquistato dal Napoli nel 1987, quando aveva 18 anni, e giocò una singola partita in azzurro prima di essere girato in prestito all’Ascoli. La sua carriera è proseguita poi nel Rayo Vallecano, a Madrid, e nel Rapid Vienna in Austria, prima di tornare a giocare in Italia all’Ascoli. Chiuse la carriera negli anni successivi in Giappone e in Canada, per poi iniziare una nuova pagina da allenatore prima in una scuola calcio e poi con piccole squadre delle serie dilettanti in Campania. Maradona viveva a Monte di Procida con sua moglie, mentre i suoi tre figli vivono negli Stati Uniti.

Il suo legale, Angelo Pisani, che lo aveva assistito in iniziative legali promosse in difesa del nome del fratello maggiore, lo ricorda come uno sportivo ancora in attività. «Conduceva una vita sana ed era rimasto attivo nel mondo del calcio», racconta.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
calcio diego armando maradona hugo maradona napoli
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
2 ore
Presentato il GP Ticino Banca Stato
L’unica gara ticinese aperta a tutte le categorie si disputerà domenica 17 luglio
Calcio
10 ore
Pandemia, 10 milioni in indennizzi di troppo
Secondo la radio Srf alcuni club hanno ricevuto soldi da due programmi diversi. L’Ufspo: non risulta però che le società abbiano dato informazioni errate
ATLETICA
19 ore
Niente Mondiali per la stella dell’asta Sam Kendricks
Il californiano, che era già stato costretto a rinunciare ai Giochi a causa del Covid, sempre alle prese con problemi al ginocchio a una settimana dal via
Calcio
19 ore
S’alza il sipario sull’Euro con un successo inglese
Un gol di Mead decide la sfida inaugurale contro l’Austria. Le ragazze rossocrociate debutteranno sabato pomeriggio sfidando la selezione portoghese
Tennis
22 ore
Una folle maratona di oltre quattr’ore: Nadal in semifinale
Encomiabile lo spagnolo in campo nonostante dolori agli addominali, ma Taylor Fritz spreca la chance. Ora il maiorchino se la vedrà con il focoso Kyrgios
BOCCE
1 gior
Il campionato ticinese sorride ancora a Laura Riso
Quarto oro cantonale per l’esponente della Gerla, che in finale al bocciodromo di Lugano ha prevalso sulla locarnese Rosaria Cadei
AUTOMOBILISMO
1 gior
Dopo Misano Alex e Ivan restano in lotta per il titolo
I due piloti ticinesi in lizza nelle Gt4 European series sono al giro di boa della loro stagione, sempre con in linea di mira il successo in classe Pro-Am
Calcio
1 gior
Liga, il quarantenne Joaquin prolunga fino al 2023
Ennesima stagione da professionista per il capitano del Betis
Hockey
1 gior
Draft Nhl, Lian Bichsel sarà chiamato al primo turno?
Da qualche anno nessuno svizzero viene più scelto fra i migliori
Calcio
1 gior
Beloko dallo Xamax al Lucerna
Per il centrocampista contratto fino al 2025
© Regiopress, All rights reserved