laRegione
KOZLOV S. (USA)
1
STRICKER D. (SUI)
1
3 set
(6-4 : 4-6 : 3-2)
KOZLOV S. (USA)
1
STRICKER D. (SUI)
1
3 set
(6-4 : 4-6 : 3-2)
il-bellinzona-torna-da-bienne-con-un-pareggio
Il bellinzonese Sergio Cortelezzi (Ti-Press/Golay)
05.12.21 - 22:180
Aggiornamento : 23:18

Il Bellinzona torna da Bienne con un pareggio

Terzo pari, in rimonta, per i Granata di Aeby. ‘All’intervallo ero arrabbiato, poi i ragazzi si sono assunti maggoiri responsabilità’

Terzo pareggio consecutivo per il Bellinzona. La sfida alla Tissot Arena contro il Bienne, valida per il diciottesimo turno di Promotion League, si chiude sul 2-2. I padroni di casa si portano in vantaggio al 28’ grazie a Ismael Santos, autore di una splendida conclusione da fuori area. Trascorrono appena nove minuti e i bernesi raddoppiano con Garcia. Chiusa la prima frazione in ritardo di due reti, nella ripresa i ticinesi aumentano il ritmo e dimezzano lo scarto al 65esimo con Cortelezzi. Ci pensa poi Rossini, al minuto 84, a siglare di testa la rete del definitivo 2-2.

Un buon punto per l’Acb, capace di rimediare con tenacia a una situazione complicata. «Nel finale di primo tempo la squadra non è stata abbastanza ‘cattiva’ e, per questo motivo, all’intervallo ero molto arrabbiato», racconta il tecnico granata Jean-Michel Aeby. «Nella ripresa, poi, qualcosa è cambiato: i ragazzi si sono assunti maggiori responsabilità, hanno lavorato meglio e sono riusciti a pareggiare. Negli istanti conclusivi abbiamo avuto addirittura l’occasione di vincere la partita». Negli ultimi cinque incontri il Bellinzona ha collezionato una vittoria, una sconfitta e tre pareggi. Forse la pausa invernale arriva al momento giusto... «Sicuramente i giocatori potranno riposarsi un po’ e avremo il tempo di analizzare in maniera approfondita ciò che è stato fatto finora. Io ritengo che questo gruppo abbia ancora un margine di crescita». Alla ripresa del campionato, poi, «dovremo lavorare duramente, per poter essere nei primi sei a fine stagione», conclude Aeby. I sopracenerini, che si trovano ora a meno dieci dal Breitenrain capolista, torneranno in campo il 20 febbraio, per affrontare il Basilea II al Comunale.

Bienne - Bellinzona (2-0) 2-2
Reti:
28’ Ismael Santos 1-0. 37’ Garcia 2-0. 65’ Cortelezzi 2-1. 84’ Rossini 2-2
Bellinzona: Pelloni, Dixon (67’ Monighetti), Martignoni, De Pierro (46’ Mozzone), Belometti (79’ Tia); Souza, Gianola, Centinaro (54’ Peyretti), Melazzi (54’ Edgar); Rossini, Cortelezzi
Note: ammoniti al 26’ Ferreira, al 45’ Garcia, al 51’ Cortelezzi, al 57’ Belometti, all’83’ Stadelmann, all’86’ Fleury e al 93’ Borie.

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
43 min
Lugano, Schlegel si deve fermare. Fino a marzo
Niente derby per il portiere bianconero: lesione agli adduttori della coscia. McSorley dovrà scegliere se puntare sul canadese Irving o su Fatton
Hockey
1 ora
Le ragazze svizzere ai Giochi senza la loro stella. Per ora
Valori limite per entrare in Cina: Alina Müller e Sinjia Leemann incrociano le dita e vanno in isolamento. Weibel: ‘Fiduciosi della strategia adottata’
Tennis
2 ore
Medvedev firma l’impresa a Melbourne: è semifinale
Sotto di due set contro Aguer-Aliassine, il russo ribalta la partita e stacca il biglietto per il penultimo atto degli Australian Open
Hockey
3 ore
Hedlund e il suo staff non si muovono da Rapperswil
Confermata in blocco la guida tecnica dei sangallesi. Che resterà (almeno) fino al termine della stagione 2023/24
Sci
5 ore
Michelle Gisin dice no a Garmisch-Partenkirchen
Terza defezione di lusso, nel clan rossocrociato, per le ultime gare di Coppa del mondo prima della partenza per Pechino
Calcio
7 ore
L’Fc Lugano ha di nuovo un presidente, sarà Philippe Regazzoni
Classe ‘69, Regazzoni è attinente di Balerna ma residente a Küssnacht e da 25 anni è attivo nell’ambito assicurativo.
Calcio
12 ore
Da Lima a Yaoundé, quante tragedie legate al calcio
Disordini tra tifosi, strutture fatiscenti, sicurezza e forze dell’ordine inadeguate, fatalità: il dramma in Camerun è solo l’ultimo di una lunga lista
Hockey
19 ore
Ambrì sconfitto a Zurigo con onore e ripreso dal Berna
I Lions fanno la differenza nell’ultimo periodo dopo l’1-1 al termine dei primi due tempi. In classifica i leventinesi cedono agli Orsi il decimo posto.
Hockey
19 ore
A Zugo un martedì pazzo, che al Lugano frutta un punto
Serata incredibile alla BossardArena, in cui succede di tutto, decisa da Hansson al supplementare. Con i bianconeri che, però, perdono Schlegel
Sci
20 ore
A Schladming 7 elvetici a punti, ma lontani da Linus Strasser
Il tedesco si impone nello slalom sulla Planai precedendo il norvegese McGrath e l’austriaco Feller. Tanguy Nef (decimo) miglior rossocrociato.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile