laRegione
si-ferma-a-berna-con-l-yb-la-serie-positiva-del-lugano
01.12.21 - 22:29
di Valdo Baumer

Si ferma a Berna con l’Yb la serie positiva del Lugano

Bianconeri avanti alla pausa grazie alla punizione di Lovric, ma poi ripresi e superati da un rigore fiscale e dalla doppietta di Kanga.

Per il recupero di Berna Croci-Torti schiera dal primo minuto Hajrizi, Custodio e Guidotti al posto di Maric (nemmeno in panchina), Amoura e Facchinetti.

Nei primi minuti è lo Young Boys, che non vince in campionato da quattro giornate, a iniziare meglio la contesa, creandosi tre occasioni nei primi 12’ con Mambimbi, Lauper e Siebatcheu. Col passare dei minuti il Lugano entra progressivamente in partita, con Lovric che al quarto d’ora prende le misure, calciando alto, ma che al 27’ non lascia scampo a Faivre con una splendida punizione dal limite dell’area. I gialloneri subiscono il colpo e il pallino del gioco passa maggiormente nei piedi del Lugano. Saipi corre però un grosso pericolo al 40’, quando la punizione di Rieder si stampa sulla traversa.

Nella ripresa gli uomini di Wagner si ripresentano in campo più aggressivi e sfiorano il pareggio al 58’ con il neo-entrato Sierro, mentre il Lugano ha la colpa di sprecare un paio di potenziali ripartenze. Pertanto cinque minuti dopo, quando il Var assegna un rigore ai padroni di casa (fallo di Sabbatini su situazione di calcio d’angolo, quantomeno non nettissimo), Siebatcheu non fallisce l’occasione per riequilibrare la contesa. A 10’ dal termine arriva pure la beffa firmata da Kanga in ripartenza, con Croci-Torti che ha appena esaurito i cambi (dopo che comunque Saipi era stato decisivo su Maceiras al 71’). Lo stesso numero 9 dei bernesi chiude poi i conti all’87’ grazie a un pallonetto fortunato che non lascia scampo a Saipi. Il Lugano non aveva comunque mostrato di aver gli argomenti necessari per riagguantare il pareggio. Si ferma dunque a quattro la serie consecutiva di vittorie di Sabbatini e compagni, che avranno la possibilità di rifarsi domenica a Cornaredo contro il Sion.

Young Boys – Lugano 3-1

Reti: 27’ Lovric, 63’ Siebatcheu (rigore) 1-1, 81’ Kanga 2-1, 87’ Kanga 3-1

Young Boys: Faivre; Hefti (57’ Maceiras), Lauper, Lustenberger (80’ Camara), Lefort; Aebischer, Martins (57’ Kanga), Rieder (57’ Sierro); Mambimbi (80’ Sulejmani), Siebatcheu, Elia.

Lugano: Saipi Hajrizi, Ziegler, Daprelà; Lavanchy, Custodio (81’ Yuri), Sabbatini, Lovric, Guidotti (61’ Facchinetti); Bottani (72’ Amoura), Celar (81’ Lungoyi).

Arbitro: Fändrich.

Note: 19’973 spettatori. Young Boys senza Ngamaleu (squalificato), Von Ballmoos, Fassnacht, Garcia, Monteiro, Nsame, Petignat e Zesiger (infortunati); Lugano senza Belhadj, A. Muci e Osigwe (infortunati). Ammoniti: 45’ Hajrizi. Aebischer. Abubakar. 62’ Sabbatini.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fc lugano super league
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ATLETICA
3 ore
Anche Kälin è da podio: quarta medaglia agli Europei
La grigionese sale sul podio nell’epathlon e regala una nuova soddisfazione alla Svizzera, che sembra partita per battere il proprio record di medaglie
MOUNTAIN BIKE
3 ore
Positivo allo Zeranolo: niente Europeo per Flückiger
Il bernese sospeso a titolo provvisorio dopo essere stato trovato positivo alla sostanza anabolizzante in occasione di un test ai Nazionali di Leysin
GINNASTCA
4 ore
Noè Seifert è quinto, e la Svizzera va in finale
Il ventenne argoviese brilla agli Europei, dove stacca anche il biglietto per la finale alla sbarra. Sabato, invece, sarà in lizza nella gara a squadre
ATLETICA
5 ore
La staffetta torna in pista, ma Mujinga non c’è
Come ai Mondiali il tecnico Adrien Rothenbühler decide di correre le eliminatorie senza la sua numero uno. Sarà il gran giorno di Melissa Gutschmidt
MOUNTAIN BIKE
7 ore
Europei di Monaco, Filippo Colombo ambizioso
Venerdì si assegnano le medaglie nel cross-country e il ticinese, reduce da ottime prove in Nordamerica, si sente pronto
Calcio
8 ore
L’addio all’Acb di Sesa: ‘Bentancur scorretto con me’
La società: non accettiamo le sue dimissioni
CICLISMO
11 ore
Scatta la Vuelta, Roglic cerca il poker
Venerdì a Utrecht (Olanda) prende il via l’edizione numero 77 del Giro di Spagna
Calcio
12 ore
Giovanni Simeone firma col Napoli
Dopo le indiscrezioni, ecco l’ufficialità: il Cholito lascia il Verona
CICLISMO
12 ore
Per Vingegaard momenti difficili dopo il Tour
Lo rivela il direttore sportivo della Jumbo-Visma
Calcio
18 ore
Tra David Sesa e il Bellinzona è già divorzio
L’amichevole col Lugano U21 è stata l’ultima da allenatore dei granata: due mesi dopo il suo arrivo, il 48enne tecnico lascia la panchina dell’Acb
© Regiopress, All rights reserved