laRegione
Sciaffusa
0
Thun
0
fine
KOZLOV S. (USA)
1
STRICKER D. (SUI)
2
fine
(6-4 : 4-6 : 3-6)
Sciaffusa
0
Thun
0
fine
KOZLOV S. (USA)
1
STRICKER D. (SUI)
2
fine
(6-4 : 4-6 : 3-6)
dal-2022-piu-squadre-in-promotion-league-e-prima-lega
Ti-Press
29.11.21 - 15:430
Aggiornamento : 18:39

Dal 2022 più squadre in Promotion League e Prima Lega

L’Asf riforma le strutture delle categorie ed elimina il limite di Under 21 in Promotion League per promuovere i giovani talenti

a cura de laRegione

In attesa di capire se e come cambierà il volto delle due massime categorie del calcio svizzero (la Swiss Football League sta analizzando diverse possibili riforme, sulle quali i club di Super e Challenge League saranno chiamati ad esprimersi il prossimo anno), l’Associazione svizzera di calcio (Asf) ha annunciato alcuni cambiamenti che entreranno in vigore dalla prossima stagione (2022/2023). In particolare i campionati della Yapeal Promotion League e di Prima Lega vedranno aumentare le squadre partecipanti, con la terza categoria del calcio elvetico – nella quale al momento giocano Bellinzona e Chiasso – che passerà dalle 16 attuali a 18 compagini, mentre la Prima Lega (Paradiso e Team Ticino U21 le ticinesi coinvolte) conterà sei formazioni in più (ognuno dei tre gruppi passerà da 14 a 16 unità). I campionati di Seconda Lega interregionale verranno per contro ridotti in maniera progressiva nel giro di due anni, con il passaggio dalle attuali 84 squadre (6x14) a 64 (4x16).

L’Asf ha inoltre deciso, sempre nell’ottica della promozione delle giovani leve, di togliere la limitazione attuale di un massimo di quattro squadre under 21 appartenenti a club di Super League e Challenge League nella Promotion League. Ciò significa che le formazioni U21 possono essere promosse in Promotion League senza restrizioni. Inoltre, alla fine della stagione in corso, due wild cards saranno attribuite a selezioni giovanili di Prima Lega e di Seconda Lega interregionale, cosa che permetterà loro di salire nella categoria superiore.

Il Consiglio dell’Asf ha approvato con una maggioranza molto netta questa riforma strutturale, elaborata sotto la direzione del presidente della Lega
Amatori Sandro Stroppa: «I diversi campionati e le dimensioni dei gruppi vengono adattati alle mutevoli esigenze dei professionisti e dei dilettanti ambiziosi. Un’attenzione particolare verrà data alla promozione dei giovani talenti. Questa riforma dovrebbe permettere a più talenti di acquisire
più esperienza di gioco al più alto livello possibile e, allo stesso tempo, alle regioni di diventare più forti. Dopo una situazione di stallo che durava da più di 10 anni, questo può essere visto come un primo passo», ha spiegatzo Stoppa attraverso un comunicato.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
1 ora
Lugano, Schlegel si deve fermare. Fino a marzo
Niente derby per il portiere bianconero: lesione agli adduttori della coscia. McSorley dovrà scegliere se puntare sul canadese Irving o su Fatton
Hockey
3 ore
Le ragazze svizzere ai Giochi senza la loro stella. Per ora
Valori limite per entrare in Cina: Alina Müller e Sinjia Leemann incrociano le dita e vanno in isolamento. Weibel: ‘Fiduciosi della strategia adottata’
Tennis
3 ore
Medvedev firma l’impresa a Melbourne: è semifinale
Sotto di due set contro Aguer-Aliassine, il russo ribalta la partita e stacca il biglietto per il penultimo atto degli Australian Open
Hockey
4 ore
Hedlund e il suo staff non si muovono da Rapperswil
Confermata in blocco la guida tecnica dei sangallesi. Che resterà (almeno) fino al termine della stagione 2023/24
Sci
6 ore
Michelle Gisin dice no a Garmisch-Partenkirchen
Terza defezione di lusso, nel clan rossocrociato, per le ultime gare di Coppa del mondo prima della partenza per Pechino
Calcio
8 ore
L’Fc Lugano ha di nuovo un presidente, sarà Philippe Regazzoni
Classe ‘69, Regazzoni è attinente di Balerna ma residente a Küssnacht e da 25 anni è attivo nell’ambito assicurativo.
Calcio
13 ore
Da Lima a Yaoundé, quante tragedie legate al calcio
Disordini tra tifosi, strutture fatiscenti, sicurezza e forze dell’ordine inadeguate, fatalità: il dramma in Camerun è solo l’ultimo di una lunga lista
Hockey
20 ore
Ambrì sconfitto a Zurigo con onore e ripreso dal Berna
I Lions fanno la differenza nell’ultimo periodo dopo l’1-1 al termine dei primi due tempi. In classifica i leventinesi cedono agli Orsi il decimo posto.
Hockey
20 ore
A Zugo un martedì pazzo, che al Lugano frutta un punto
Serata incredibile alla BossardArena, in cui succede di tutto, decisa da Hansson al supplementare. Con i bianconeri che, però, perdono Schlegel
Sci
21 ore
A Schladming 7 elvetici a punti, ma lontani da Linus Strasser
Il tedesco si impone nello slalom sulla Planai precedendo il norvegese McGrath e l’austriaco Feller. Tanguy Nef (decimo) miglior rossocrociato.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile