laRegione
18.11.21 - 16:08
Aggiornamento: 16:45

Si rinnova la Sfl, Campana e Degennaro tra i candidati

Nell’assemblea di venerdì verrà eletto il nuovo comitato (presidente compreso) e verranno prese decisioni importanti per il futuro del calcio svizzero

si-rinnova-la-sfl-campana-e-degennaro-tra-i-candidati

Giornata importante quella di domani per il calcio svizzero, non sul campo ma fuori. A Ittigen si terrà infatti l’assemblea generale ordinaria della Swiss Football League, nella quale i rappresentanti dei 20 club che ne fanno parte prenderanno decisioni di peso in chiave futura. A cominciare dall’elezione del nuovo comitato, presidente compreso, con Heinrich Schifferle che dopo dieci anni (tra l’altro nuovo limite di permanenza all’interno del comitato) alla testa della Sfl si farà da parte. I candidati a succedergli sono tre: Philipp Studhalter (proposto dall’Fc Lucerna, di cui è stato presidente, e sulla carta favorito), Werner Baumgartner (patron dell’Sc Kriens) e Thomas Grimm (candidato dall’Fc Sciaffusa e già numero uno della lega, per due anni e mezzo, prima di Schifferle). Secondo le modifiche agli statuti votate lo scorso maggio e volte a favorire una riorganizzazione della struttura della Sfl, il nuovo numero uno avrà un compito prettamente di sorveglianza, con il comitato responsabile più che altro delle decisioni strategiche, mentre l’aspetto operativo (ad esempio l’organizzazione e lo svolgimento dei campionati di Super e Challenge League) sarà in mano al Ceo e alla direzione.

Il comitato sarà composto in totale da nove membri e la novità è che almeno due dovranno appartenere a club di Challenge League e altrettanti a società della Romandia o del Ticino (una persona può anche adempiere entrambi i criteri), mentre una persona dovrà essere esterna ai club e considerata come indipendente. Tra i candidati, anche il direttore operativo dell’Fc Lugano Michele Campana e il direttore generale dell’Fc Yverdon Marco Degennaro.

Per quel che riguarda gli aspetti legati alla competizione, posto che una riforma è ritenuta necessaria dalla maggior parte dei club – nel maggio 2020 era stata bocciata la proposta che prevedeva una nuova formula con l’allargamento del massimo campionato da dieci a dodici squadre e due gironi finali, uno per il titolo e uno contro la retrocessione –, non dovrebbero venir prese decisioni in tal senso già domani, ma verrà aperta una discussione che dovrebbe portare all’individuazione di proposte concrete che verrebbero poi votate al termine della corrente stagione in un’assemblea straordinaria. I rappresentanti dei club saranno comunque chiamati a esprimersi su nuove modifiche degli statuti, del regolamento di gioco e di quello delle licenze. Nello specifico secondo nostre informazioni l’Fc Basilea proporrà di congelare la riduzione – votata lo scorso maggio – da 17 a 13 (nella stagione 2023/2024, 15 nella prossima) del numero di giocatori non formati localmente da poter inserire in contingente.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
4 ore
Gonzalo Higuain annuncia il ritiro
L’attaccante argentino, vicecampione del mondo 2014, chiuderà la carriera al termine della stagione di Mls con l’Inter Miami
CALCIO
7 ore
La settimana della verità per Gerardo Seoane
Il Bayer Leverkusen confrontato con il peggior inizio di stagione da 40 anni a questa parte. Il tecnico lucernese obbligato a vincere con Porto e Schalke
CALCIO
8 ore
Anche 32 bambini tra le vittime del massacro di Malang
Delle 125 vittime, la più giovane aveva due o tre anni. Il governo indonesiano formerà una commissione d’inchiesta, molte Ong chiedono sia indipendente
Calcio
9 ore
Scontri allo stadio: quattro arresti e sedici perquisizioni
I fatti risalgono al 23 ottobre 2021 dopo la partita di calcio che opponeva l’Fc Zurigo e il Grasshopper e dove vi fu uno scambio di materiale pirotecnico
hockey
1 gior
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
1 gior
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
1 gior
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
Calcio
1 gior
Prima vittoria casalinga stagionale del Lugano
I bianconeri, pur soffrendo, riescono a battere 1-0 il Servette
TENNIS
1 gior
A Sofia, Marc-Andrea Hüsler conquista il suo primo titolo Atp
Lo zurighese ha superato in due set il danese Holger Rune. In settimana sarà impegnato nell’Atp 500 di Astana da 61esimo giocatore del ranking mondiale
FORMULA 1
1 gior
La Red Bull si consola con il trionfo di Sergio Perez
Solo settimo, Max Verstappen non ha potuto festeggiare il suo secondo titolo mondiale. Il messicano davanti a Leclerc e Sainz
© Regiopress, All rights reserved