laRegione
12.11.21 - 20:00

Yakin punta su Okafor per l’attacco, panchina per Gavranovic

Per la partitissima contro l’Italia il tecnico rossocrociato schiera dal primo minuto l’attaccante del Salisburgo. In campo subito anche Steffen e Vargas.

yakin-punta-su-okafor-per-l-attacco-panchina-per-gavranovic

Roma – Per guidare un attacco rossocrociato orfano di diverse pedine quali Seferovic, Embolo, Zuber e Fassnacht (infortunati come Elvedi, Xhaka e Kobel) nella partitissima contro l’Italia che vale (quasi) un Mondiale, Murat Yakin ha scelto Noah Okafor, 21enne del Salisburgo in ottima forma in questo inizio di stagione (9 gol in 10 partite, compresi due in Champions League) che aveva esordito nella nazionale maggiore nelle finali di Nations League 2019 (giocando 7 minuti, mentre con la U21 rossocrociata ha già realizzato 4 reti in 8 presenze). Solo panchina per Mario Gavranovic. Alle spalle dell’ex attaccante del Basilea giostrerà Shaqiri, mentre Steffen e Vargas (preferito a Garcia) saranno le ali di Freuler e Zakaria a centrocampo, con licenza di affiancare Shaqiri in fase offensiva. In difesa davanti a Sommer come previsto Widmer, Akanji, Schär e Rodriguez.

Roberto Mancini, pure confrontato a diverse assenze quali ad esempio Chiellini, Verratti e Immobile, ha risposto schierando l’Italia che tutti si aspettavano, ossia secondo l’ormai collaudatissimo 4-3-3 con Donnarumma in porta, Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi e Emerson in difesa, Barella, Jorginho e Locatelli a metà campo e infine il tridente offensivo formato da Chiesa, Insigne e Belotti al centro.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Qatar 2022
5 ore
Storico ma inutile successo del Camerun sul Brasile
Gli africani, nel finale di partita, trovano con Aboubakar il gol per battere la formazione delle riserve verdeoro
QATAR 2022
5 ore
Shaqiri, Embolo, Freuler, la Svizzera è agli ottavi
Superata la Serbia al termine di una partita ricca di emozioni. Rossocrociati superiori all’avversario, prestazione eccellente
Sci
6 ore
Lake Louise, Sofia Goggia e un sorriso al fotofinish
Nella prima libera femminile della stagione l’italiana batte per 4 centesimi Suter e per 6 l’austriaca Hütter. Lara è 18esima: ‘Domani ci riprovo’
QATAR 2022
8 ore
Svizzera affronta la Serbia senza Sommer ed Elvedi
I due ancora alle prese con un attacco influenzale. Saranno sostituiti da Gregor Kobel tra i pali e da Fabian Schär in difesa. Shaqiri in campo da subito
Qatar 2022
9 ore
La Corea sconfigge il Portogallo B e va agli ottavi
I sudcoreani rimontano la rete iniziale lusitana, ribaltano il risultato e, grazie al maggior numeri di gol segnati, superano l’Uruguay
Qatar 2022
9 ore
L’Uruguay batte il Ghana 2-0, ma non basta
La sconfitta del Portogallo contro la Corea permette agli asiatici di superare la Celeste a livello di gol segnati
Hockey
9 ore
Fatton senza ghiaccio per sei, otto settimane
Prestato allo Zugo a metà novembre, il ventunenne portiere del Lugano ha rimediato lo strappo dei legamenti di una caviglia
Calcio
10 ore
Il Lugano di Croci-Torti torna a sudare. ‘Siamo carichi’
Ritrovo a Cornaredo per i bianconeri, per l’inizio della preparazione al campionato che riprenderà il 22 gennaio. ‘Una preparazione diversa dal solito’
Altri sport
10 ore
Il Ticino torna da Losanna con sette medaglie al collo
Buon risultato d’assieme per i judoka di casa nostra in una competizione a cui accedevano soltanto i migliori atleti del ranking nazionale
BASKET
11 ore
Due trasferte in Romandia per Spinelli e Tigers
Il Massagno non deve scherzare contro il Nyon, mentre un Lugano con qualche assente di troppo sarà ospite del Ginevra
© Regiopress, All rights reserved