laRegione
MANNARINO A. (FRA)
2
Wawrinka S. (SUI)
1
fine
(1-6 : 6-2 : 6-3)
05.11.21 - 12:31
Aggiornamento: 14:34

Svizzera, il Ct Murat Yakin convoca Noah Okafor

Pochi cambi rispetto a ottobre nella selezione rossocrociata che affronterà l’Italia venerdì prossimo a Roma e la Bulgaria lunedì 15 a Lucerna 

svizzera-il-ct-murat-yakin-convoca-noah-okafor

Per le ultime due partite di qualificazione al Mondiale del 2022 contro l’Italia (venerdì prossimo a Roma) e contro la Bulgaria (lunedì 15 a Lucerna) l’allenatore della Nazionale Murat Yakin ha deciso di confermare in gran parte la rosa già all’opera nell’ultimo ritiro.

Dopo l’assenza (a causa di un infortunio) nel raduno di ottobre, tornano a far parte della Nazionale il portiere del Borussia Dortmund Gregor Kobel, come anche Fabian Frei e Andi Zeqiri. Anche Noah Okafor, che aveva esordito in rossocrociato nel 2019 in occasione delle Final Four della Nations League, figura tra i convocati. Il 21enne basilese è stato a più riprese protagonista positivo nella Nazionale Under 21 e anche nel suo club, il Saliburgo, tanto da convincere Yakin con reti e buone prestazioni nelle varie competizioni. «Nelle ultime partite con l’Under 21 e con il suo club Noah ha fatto dell’ottima pubblicità a sé stesso», ha commentato il ct rossocrociato.

Sulla lista dei 25 convocati figurano anche i nomi di Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Kevin Mbabu (Wolfsburg) e Denis Zakaria (Vorussia Mönchengladbach). Questo terzetto aveva saltato la partita in Lituania a causa di infortunio, rispettivamente a causa di una squalifica per somma di ammonizioni. Mancheranno contro l’Italia e la Bulgaria gli infortunati Granit Xhaka e Haris Seferovic. Albian Ajeti e Cedric Itten, entrambi presenti nel mese di ottobre, non sono stati convocati.

Murat Yakin non vede l’ora delle ultime due partite di qualificazione al Mondiale: «Come da programma, stiamo analizzando le squadre avversarie nei minimi dettagli. Conosciamo le nostre qualità e, non subendo reti contro l’Italia a Basilea e in totale in quattro partite di seguito, ci siamo guadagnati molto rispetto. Nella “finalina” di Roma abbiamo la reale possibilità di fare un importante passo verso la qualificazione al Mondiale».

Allenamenti a porte aperte a Lugano

Le sessioni d’allenamento a Cornaredo di lunedì (alle 17) e martedì (11.30) saranno aperte al pubblico. I tifosi con un’età superiore ai 16 anni dovranno mostrare il certificato Covid e la carta d’identità all’ingresso dello stadio (tribuna Monte Brè).

La selezione rossocrociata

Portieri: Yann Sommer (Mönchengladbach), Gregor Kobel (Dortmund), Jonas Omlin (Montpellier).

Difensori: Manuel Akanji (Dortmund), Eray Cömert (Basilea), Nico Elvedi (Mönchengladbach), Ulisses Garcia (Young Boys), Kevin Mbabu (Wolfsburg), Ricardo Rodriguez (Torino), Fabian Schär (Newcastle), Silvan Widmer (Mainz).

Centrocampisti e attaccanti: Michel Aebischer (Young Boys), Breel Embolo (Mönchengladbach), Christian Fassnacht (Young Boys), Fabian Frei (Basilea), Remo Freuler (Atalanta), Mario Gavranovic (Kayserispor/Tur), Noah Okafor (Salisburgo), Xherdan Shaqiri (Lione), Djibril Sow (Eintracht Francoforte), Renato Steffen (Wolfsburg), Ruben Vargas (Augsburg), Denis Zakaria (Mönchengladbach), Andi Zeqiri (Augsburg) Steven Zuber (Aek Atene).

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
hockey
9 ore
Con cinismo e solidità l’Ambrì espugna Zugo
Le doppiette di Bürgler e Heim e il gol di Shore alla Bossard Arena, regalano ai biancoblù un weekend da cinque punti che li proietta al quarto posto
HCAP
11 ore
L’Ambrì giganteggia in trasferta: Zugo espugnata
Gli uomini di Luca Cereda hanno prevalso 5-4, doppiette per Spacek e Bürgler.
CALCIO
14 ore
Bellinzona tradito dai dettagli, lo Sciaffusa ringrazia
Granata sconfitti al Comunale (e i tifosi contestano la gestione del club). Inutile la rete di Pollero, determinante l’espulsione di Izmirlioglu
Calcio
15 ore
Prima vittoria casalinga stagionale del Lugano
I bianconeri, pur soffrendo, riescono a battere 1-0 il Servette
TENNIS
15 ore
A Sofia, Marc-Andrea Hüsler conquista il suo primo titolo Atp
Lo zurighese ha superato in due set il danese Holger Rune. In settimana sarà impegnato nell’Atp 500 di Astana da 61esimo giocatore del ranking mondiale
FORMULA 1
16 ore
La Red Bull si consola con il trionfo di Sergio Perez
Solo settimo, Max Verstappen non ha potuto festeggiare il suo secondo titolo mondiale. Il messicano davanti a Leclerc e Sainz
BASKET
19 ore
La stagione inizia nel segno della Spinelli
Massagno ha nettamente sconfitto i Lugano Tigers nel primo derby. Gli uomini di Montini hanno retto soltanto nei minuti iniziali
BMX
20 ore
Zoé Classens di nuovo sul podio
In Colombia la vodese chiude per la quarta volta in stagione nei primi 3
CALCIO
21 ore
Una brutta giornata per chiudere una brutta settimana
Promotion League, il Chiasso sconfitto a Nyon al culmine di giorni in cui si è parlato molto di aspetti che esulano dal campo. Tre espulsi tra i rossoblù
MOTOMONDIALE
21 ore
MotoGP, Quartararo braccato da Bagnaia
In Thailandia vince Oliveira, in Moto2 si impone Arbolino, in Moto3 successo per Foggia
© Regiopress, All rights reserved