laRegione
01.10.21 - 12:08
Aggiornamento: 17:46

Yakin richiama Itten e Ajeti per Irlanda del Nord e Bulgaria

L’attaccante del Greuther Fürth e quello del Celtic Glasgow mancavano dalla Nati da ottobre e settembre 2020. Fuori gli infortunati Xhaka e Seferovic

yakin-richiama-itten-e-ajeti-per-irlanda-del-nord-e-bulgaria
(Keystone)

L’allenatore della Nazionale rossocrociata Murat Yakin ha convocato 24 giocatori per le le partite contro l’Irlanda del Nord, sabato 9 ottobre a Ginevra, e contro la Lituania, martedì 12 ottobre a Vilnius, entrambi valide per le qualificazioni ai Mondiali 2022. Resta fuori dai convocati Michael Frey, autore di un brillante inizio di stagione con l’Anversa.

Breel Embolo, Mario Gavranovic, Kevin Mbabu e Xherdan Shaqiri erano già stati convocati a settembre, ma per motivi medici erano tuttavia costretti a lasciare il raduno. Eray Cömert, che aveva subìto una commozione cerebrale nella partita internazionale contro la Grecia, è rientrato in campo già da qualche settimana con il Basilea. Ha ritrovato il campo da tempo anche il portiere Jonas Omlin, a Montpellier.

Xhaka e Seferovic grandi assenti

Cedric Itten del Greuther Fürth, squadra neopromossa in Bundesliga, è stato convocato per la prima volta dall’ottobre 2020. Albian Ajeti del Celtic Glasgow pone fine a un’assenza che durava dallo scorso settembre. «Con loro e gli altri rientranti, abbiamo nuove e diverse opzioni per le due prossime partite», ha commentato Murat Yakin.

Tra gli assenti spiccano il capitano Granit Xhaka e Haris Seferovic. Xhaka ha subito una lesione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro domenica scorsa, e di conseguenza non sarà a disposizione del suo club e della “Nati” per circa tre mesi. Seferovic ha subìto un infortunio al polpaccio poco dopo il suo rientro a fine agosto e non è più sceso in campo con il Benfica dalla partita d’andata della Nazionale in Irlanda del Nord.

«Abbiamo 24 giocatori forti nella rosa che sanno che ora ogni partita è come una finale. Vogliamo conquistare 6 punti e quindi mantenere la possibilità di qualificarci direttamente al Mondiale, ma sempre con il necessario rispetto per l’avversario - ha detto Yakin in vista dei prossimi impegni contro l’Irlanda del Nord e la Lituania - Siamo molto felici di tornare in Svizzera romanda dopo una lunga assenza dovuta al Covid e speriamo nel sostegno dei numerosi tifosi nella Svizzera occidentale».

Allenamenti aperti al pubblico a Losanna

La Nazionale svolgerà allenamenti aperti al pubblico, e senza necessità di un certificato Covid alla Pontaise di Losanna lunedì (17.00), martedì (11.30) e mercoledì (11.00).

Portieri: Gregor Kobel (Borussia Dortmund). Jonas Omlin (Montpellier). Yann Sommer (Borussia Mönchengladbach)

Difensori: Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Eray Cömert (Basilea). Nico Elvedi (Borussia Mönchengladbach), Ulisses Garcia (Young Boys). Kevin Mbabu (Wolfsburg), Ricardo Rodriguez (Torino), Fabian Schär (Newcastle), Silvan Widmer (Mainz)

Centrocampisti e attaccanti: Michel Aebischer (Young Boys), Albian Ajeti (Celtic Glasgow), Breel Embolo (Borussia Mönchengladbach), Christian Fassnacht (Young Boys), Remo Freuler (Atalanta), Mario Gavranovic (Kayserispor), Cedric Itten (Greuther Fürth), Xherdan Shaqiri (Lione), Djibril Sow (Eintracht Francoforte), Renato Steffen (Wolfsburg), Ruben Vargas (Augsburg), Denis Zakaria (Borussia Mönchengladbach), Steven Zuber (Aek Atene)

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONS LEAGUE
7 ore
Svizzera corsara, successo storico in Spagna
Dominando nel primo tempo e soffrendo nella ripresa, i rossocrociati trovano tre punti importantissimi: a segno Akanji ed Embolo
Hockey
7 ore
Il Lugano accelera ma non decolla
Buona prestazione dei bianconeri che però soccombono anche al Losanna
Hockey
8 ore
Ambrì, la prima sconfitta sotto gli occhi di McCourt
In vantaggio di un gol fino al 49’, i biancoblù di Cereda beffati da un Ginevra Servette che aggancia il capolista Bienne grazie a due gol in un minuto
CALCIO
12 ore
Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar
La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
16 ore
Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid
Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
22 ore
La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai
A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
HOCKEY
1 gior
Un ottimo tempo non basta, Lugano kappaò a Ginevra
Alle Vernets seconda sconfitta in tre partite per i bianconeri, nella sera del debutto di Connolly. ‘Dobbiamo capire il power-play cos’ha che non va’.
HOCKEY
1 gior
Ambrì, la fuga, il rilassamento e il sollievo
Dopo un avvio strepitoso i biancoblù lasciano rientrare in partita l’Ajoie, ma all’overtime riesce a trovare la quarta vittoria di fila, grazie a Virtanen
HCL
1 gior
Il Lugano fermato a Ginevra, nonostante un ottimo primo tempo
Nella loro prima trasferta stagionale bianconeri battuti alle Vernets nella sera del debutto di Connolly. Le due reti ticinesi firmate da Granlund e
HCAP
1 gior
L’Ambrì sbanca Porrentruy
I biancoblù infilano la quarta vittoria consecutiva, vincendo in terra giurassiana dopo il supplementare per 5-4
© Regiopress, All rights reserved