laRegione
Salernitana
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
Ajoie
3
Ambrì
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Bienne
2
Davos
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
Zugo
1
Friborgo
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
Langnau
1
Zurigo
5
2. tempo
(0-1 : 1-4)
Lakers
4
Losanna
0
2. tempo
(2-0 : 2-0)
Ginevra
2
Lugano
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
Salernitana
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
Ajoie
3
Ambrì
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Bienne
2
Davos
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
Zugo
1
Friborgo
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
Langnau
1
Zurigo
5
2. tempo
(0-1 : 1-4)
Lakers
4
Losanna
0
2. tempo
(2-0 : 2-0)
Ginevra
2
Lugano
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
pele-fuori-dal-reparto-di-cure-intensive
Sulla via della guarigione (Keystone)
Calcio
14.09.21 - 21:330

Pelé fuori dal reparto di cure intensive

O Rei presenta ‘una buona condizione clinica e rimarrà in una stanza (all’ospedale Albert Einstein di San Paolo) per la convalescenza’

Pelé ha lasciato il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di San Paolo. La leggenda del calcio si sta riprendendo dalla rimozione di un tumore "sospetto" nel suo colon, secondo il bollettino medico odierno. «Il paziente Edson Arantes do Nascimento presenta una buona condizione clinica e ha lasciato l’unità di terapia intensiva. Rimarrà in una stanza per la convalescenza», spiegano dall’ospedale Albert Einstein, dove “O Rei” è stato ricoverato il 31 agosto.

Lunedì sera, una delle sue figlie, Kely Nascimento, aveva già postato su Instagram che suo padre ottantenne era «pronto a lasciare la terapia intensiva e tornare presto a casa». «È forte e testardo e con il supporto e la cura del brillante team (all’Einstein Hospital) e tutto l’amore, l’energia e la luce che il mondo sta inviando, starà bene!», ha aggiunto sul suo post, illustrato con una foto, catturata da una videochiamata, che mostra il tre volte campione del mondo tutto sorridente.

Pelé è stato operato il 4 settembre per un tumore “sospetto” al colon, scoperto durante gli esami di routine. La sua salute è stata traballante negli ultimi anni, con diversi ricoveri. L’ultimo era stato nell’aprile 2019, a Parigi, a causa di una grave infezione del tratto urinario, dopo un incontro con l’attaccante francese Kylian Mbappé. Tornato in Brasile, gli è stato rimosso un calcolo renale.

Unico calciatore della storia ad aver vinto tre volte la Coppa del Mondo (1958, 1962, 1970), Pelèé ha segnato 1’281 gol in 1’363 partite.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
1 ora
Terza vittoria consecutiva per l’Acb
Una rete di Rossini nella prima frazione permette ai granata di superare 1-0 lo Zurigo II
Altri sport
9 ore
Flückiger conquista la generale di Coppa del Mondo
Il bernese si è assicurato il trofeo piazzandosi al quinto posto nella short race di Snowshoe
CALCIO
22 ore
Il Lugano ringrazia il gol di Lungoyi all’ultimo minuto
Nei sedicesimi di Coppa Svizzera i bianconeri superano il Neuchâtel Xamax al termine di una prestazione tutt’altro che esaltante
Hockey
22 ore
Niente poker per l’Ambrì Piotta, battuto dallo Zugo
Prima sconfitta stagionale per i biancoblù, che passano per primi (con McMillan), ma si fanno rimontare e superare dai campioni in carica
Hockey
23 ore
A Lugano è un secondo venerdì senza punti
Un Bienne sempre imbattuto in campionato espugna la Cornèr Arena, soprattutto grazie ai tre gol (e un assist) firmati da uno spietato Damien Brunner
Tennis
1 gior
Belinda Bencic non si conferma: fuori al torneo del Lussemburgo
La sangallese, numero uno del tabellone e Wta 12, dominata ed eliminata dalla 22enne russa Liudmila Samsonova (Wta 48)
CICLISMO
1 gior
Hirschi perde la maglia nonostante una buona cronometro
Al Giro del Lussemburgo il bernese chiude al sesto posto di giornata e cede la leadership al portoghese Almeida che adesso vanta 43” di vantaggio
Hockey
1 gior
Brian Zanetti impressiona al camp di Philadelphia
Ian Laperriere, responsabile degli allenamenti dei Flyers, spende parole di elogio per il diciottenne difensore cresciuto nel vivaio del Lugano
Tennis
1 gior
Uno-due della Svizzera in Coppa Davis, avanti sull’Estonia
Dominic Stricker prima e Henri Laaksonen poi danno alla squadra rossocrociata i primi punti nello spareggio del secondo gruppo mondiale
CICLISMO
1 gior
Le crono aprono i Mondiali e la Svizzera sogna
Nelle Fiandre, Stefan Küng e Stefan Bissegger tra gli uomini, Marlen Reusser tra le donne puntano a un posto sul podio. Occhio a Ganna, Van Aert ed Evenepoel
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile