laRegione
baldo-raineri-abbiamo-buttato-il-primo-tempo
Il tecnico dei rossoblù (Ti-Press)
12.09.21 - 14:390
Aggiornamento : 17:21

Baldo Raineri: ‘Abbiamo buttato il primo tempo’

Il tecnico rossoblù severo dopo il 3-3 in rimonta del Chiasso (ora secondo) in casa del Basilea II. I gol della riscossa tutti nei secondi 45 minuti

Sotto 3-0 alla pausa, il Chiasso ha forse visto in faccia il fantasma non di una crisi, ma di un periodo poco felice. La ripresa caratterizzata da una rimonta cambia la sostanza del pomeriggio di Basilea? Baldo Raineri è arrabbiato a fine partita. E va giù duro: «Abbiamo perso l’intero primo tempo. Non è stata una giornata storta, ma una questione di atteggiamento. Non è mai successo, nemmeno lo scorso anno quando in Challenge League abbiamo perso il filotto di partite di fila, di giocare un primo tempo così da suicidi, da superficiali».

E nemmeno la rimonta, prova comunque di carattere, lo rincuora più di tanto. «Per me sono due punti persi perché avevamo preparato la partita per vincere, eravamo venuti qui per mettere ulteriore fieno in cascina». Dopo la sconfitta di settimana scorsa i rossoblù volevano riprendersi la testa della classifica, il Breitenrain continua a vincere, ma il secondo posto è salvo. Raineri così racconta il secondo tempo: «Cosa è cambiato? L’atteggiamento, quando muta, rivoluziona tutto. Siamo scesi in campo con voglia di lottare, di farlo anche per il compagno che magari aveva appena perso un duello. Ci siamo creati tante occasioni, avremmo potuto anche portare il bottino pieno a casa. Ma abbiamo buttato il primo tempo, avremmo potuto vincere…». Insomma, la lingua torna dove il dente duole…

Sin dall’inizio si è capito che il Chiasso non c’era. Il Basilea II dell’ex Marco Schaellibaum ha preso subito le redini del gioco e in una mezz’oretta ha piazzato un tris micidiale. Ad aprire le mercature è stato Samba, punendo una difesa ben poco reattiva. Era il 7’, la seconda rete è arrivata al 27’ con Chipperfield, che si è ripetuto ancora prima della pausa, al 36’. Subito dopo il gol Raineri ha operato tre cambi: fuori Pavlovic infortunato, Correia e Nivokazi, dentro Mazzoletti, Laghi e Maurin. E proprio gli ultimi due hanno rimesso poi a posto le cose. «Ma non sono stato bravo – precisa il tecnico –. Se abbiamo sbagliato il primo tempo è anche colpa mia».

Laghi ha trovato la sua prima rete al 63’. Pareva solo il gol della bandiera, poi il neoarrivato ha siglato la doppietta personale all’81’; a quel punto il Chiasso, che si era creato parecchie occasioni pur senza essere brillantissimo, ci ha creduto. E Maurin ha insaccato all’86’.

Raineri guarda già avanti: «Adesso dobbiamo capire cosa è successo, perché abbiamo sbagliato atteggiamento. Va compreso da dove viene, si lavorerà in settimana. Un episodio isolato? Me lo auguro per il bene di tutti».

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Tennis
6 ore
Niente impresa per Henri Laaksonen, battuto da Medvedev
Il russo, numero 2 al mondo, mette fine ai sogni di gloria dello sciaffusano agli Australian Open. Eliminate anche Vögele e Golubic
Tennis
8 ore
‘Djokovic era sereno, gli australiani un po’ meno’
Tristan Schoolkate, sparring partner di Nole durante il suo breve soggiorno australiano, racconta a laRegione l’incontro con il campione serbo
Gallery
Calcio
17 ore
Petkovic, dall’altare di Bucarest alla polvere della Gironda
Il pesante 6-0 rimediato a Rennes pone l’ex ct della Svizzera a serio rischio esonero. Il suo Bordeaux è penultimo con la peggior differenza reti
CALCIO
17 ore
Per la Fifa, Lewandowski è il giocatore dell’anno
Il polacco del Bayern Monaco premiato con il ‘Best Player’. Ha preceduto Leo Messi e Mohamed Salah. Tra le donne vittoria di Alexia Putellas (Barcellona)
Sci
19 ore
Beat Feuz di nuovo papà: è nata Luisa
Con un tempismo perfetto, la secondogenita dello sciatore rossocrociato è venuta al mondo dopo le gare di Wengen e prima di quelle di Kitzbühel
CALCIO
20 ore
Inghilterra e Kosovo per le amichevoli di marzo
Reso noto il programma 2022 della Nazionale svizzera. Nel mese di giugno quattro partite di Nations League in dieci giorni. E in novembre i Mondiali
HOCKEY
21 ore
‘Playoff lontani, ma provarci rimane un dovere’
Santeri Alatalo e il difficile momento del Lugano: ‘Le ultime sconfitte ci sono costate molto sul piano emotivo, ma abbiamo i mezzi per riprenderci’
Altri sport
21 ore
Pechino 2022, il comitato annulla la vendita dei biglietti
Alle Olimpiadi invernali solo gli invitati potranno seguire le gare e le prove. La misura come parte della stretta sui controlli contro il Covid e Omicron
Tennis
23 ore
A Melbourne Bencic parte bene e assicura: ‘Sto sempre meglio’
La 24enne sangallese, colpita dal coronavirus prima di Natale, nel primo turno ha superato in due set la francese Mladenovic. Avanti anche Jil Teichmann.
Tennis
1 gior
Djokovic, atto finale: è arrivato a Belgrado
Dopo lo scalo nella notte, il tennista serbo è rientrato nella capitale serba accolto da numerosi sostenitori
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile