laRegione
Venezia
1
Fiorentina
0
fine
(1-0)
Venezia
1
Fiorentina
0
fine
(1-0)
la-prima-di-mattia-croci-torti-il-rientro-di-mijat-maric
CALCIO
10.09.21 - 17:110

La prima di Mattia Croci-Torti, il rientro di Mijat Maric

Il Lugano, ancora in attesa del nome del nuovo allenatore dopo l'esonero di Braga, si appresta ad affrontare il Basilea con il difensore centrale in campo

«Io senza Mijat Maric non gioco contro il Basilea». Mattia Croci Torti è assai esplicito e durante la consueta conferenza stampa settimanale pre partita, svela senza molte esitazioni un possibile tassello nello scacchiere luganese che domenica pomeriggio a Cornaredo andrà ad affrontare il club renano. «In questo preciso momento ho bisogno di certezze, quindi Maric sarà tra gli undici che scenderanno in campo».

E cosa ne pensa il diretto interessato?  «Spero proprio di esserci, ci sono ancora due giorni alla partita, vediamo domenica cosa deciderà il mister. Personalmente mi sento bene, anche se mi mancano nelle gambe le partite ufficiali. Mi sono allenato con tanta abnegazione, di giorno in giorno è cresciuta anche la condizione fisica, quindi io sarei pronto».

Il difensore bianconero, importante assente nelle prime 4 partite fin qui disputate dal Lugano, in difesa dovrebbe prendere il posto di Hajrizi. Altrimenti, la squadra non dovrebbe avere altre mutazioni, anche Baumann difenderà ancora la porta bianconera, ha la massima fiducia di Croci-Torti.  

Gli ultimi 10 giorni sono stati molto particolari per i giocatori, dopo la partenza di Abel Braga. Come ha vissuto il gruppo questo cambiamento? «Abbastanza serenamente – spiega il difensore bianconero –, nonostante la situazione creatasi con l’allontanamento dell’allenatore e i cambiamenti avvenuti in seno alla società. Ci stiamo allenando bene, c’è tanta serietà e intensità, lo staff sta facendo un ottimo lavoro, noi giocatori cerchiamo di rispondere con il massimo impegno.  Chiaramente mister Croci Torti ha dato qualcosa del suo “essere in campo”, senza falsi proclami, ma secondo me può diventare un ottimo “primo“ allenatore. Lui, Cao Ortelli e gli altri membri dello staff stanno lavorando bene».  

Si sa, questo staff è transitorio, la società sta cercando il sostituto di Braga, ma che nuovo mister vi aspettate? «Per noi è indifferente, sono decisioni che competono esclusivamente alla società, ci stanno lavorando, lasciamoci sorprendere».

Arriva il Basilea, che sta attraversando un buon periodo di forma. «Momentaneamente, è la squadra più in forma del campionato. Sono forti, sono in fiducia, noi faremo la nostra partita e cercheremo di tenere a casa i 3 punti».

A proposito di Basilea, così vede la partita Croci Torti: «Dal mercato che hanno fatto, praticamente tutti giocatori in prestito, significa che vogliono vincere e farlo subito. Hanno un ‘ottima rosa e nell’ultimo giorno di mercato hanno preso cinque nuovi giocatori. Cercheremo contro di loro di mettere in campo qualche principio diverso, così da metterli in difficoltà. Poi, contro i renani le motivazioni non mancano mai. Lo sappiamo, non sarà facile, ma noi ci proviamo.

Personalmente come vivi questo momento? «Lo sto vivendo con molta serenità e tranquillità. Chiaro, ogni cambiamento porta amarezza e per tutti noi è sempre un dispiacere. Conosco assai bene questo gruppo, da qualche anno sono a Lugano e allora tutto è più semplice. In questi giorni mi hanno regalato molta positività. Poi è arrivato come viceallenatore Cao Ortelli.  Lui ha sempre l'Fc Lugano nel cuore e si è gettato in questa avventura con molta enfasi. Ci conosciamo molto bene. La sua presenza per noi è l’ideale. Io sono molto focoso, lui è molto tranquillo è riflessivo. Insieme lavoriamo bene».

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
1 ora
Primo gol in Turchia per Mario Gavranovic
Il ticinese protagonista di una bella prova (ha fornito anche due assist), nonostante la sconfitta 6-3 del suo Kayserispor ad Alanyaspor
Tennis
2 ore
Di male in meglio: la stagione ‘folle’ di Rémy Bertola
Il ticinese di 23 anni racconta il suo anno a più facce: una prima parte ‘tutta storta’, la ripresa, la classifica più alta mai raggiunta, l’infortunio
Hockey
4 ore
‘Ora sì che mi sento nuovamente parte del gruppo’
Un gol e un assist nel weekend del ‘comeback’ in National League dopo un anno di stop. D’Agostini: ‘È stata lunga, ma il peggio è dietro di me’
Hockey
6 ore
È Lauri Korpikoski il quinto straniero del Bienne
Il 35enne attaccante finlandese, che nel 2019 aveva vinto il titolo con i Lions, giocherà con i Seeländer fino al termine della stagione
Corsa d’orientamento
9 ore
Nel Mendrisiotto conferme e sorprese
A Rovio Noemy Cerny batte la nazionale Elena Pezzati, che però si rifà nello sprint. Tobia Pezzati firma invece la doppietta in campo maschile
Bouldering
12 ore
Ha iniziato ad arrampicare per gioco, ora sogna le Olimpiadi
Incontro con Davide Torroni, quattordicenne di Gordola campione svizzero U14 e U16: ‘Prediligo corda e boulder, perché le vie sono sempre diverse’
Calcio
1 gior
In Olanda cede una tribuna: ‘Sono senza parole’
A Nijmegen crolla parte della struttura mentre i tifosi ospiti festeggiano il successo del Vitesse Arnhem sul Nec. Il sindaco: ‘Subito un’indagine’
CICLISMO
1 gior
In Italia esce il film su Pantani. ‘La gente capirà chi era’
Parla Tonina, la madre del ciclista trovato morto 17 anni fa in un residence di Rimini. ‘Rabbia? Le promesse non mantenute. Promesse, solo promesse’
VOLLEY
1 gior
Il Lugano ci prova, ma a far festa è lo Cheseaux
Se prive della forte attaccante argentina Camila Hiruela, le ragazze di Salomoni sfiorano il successo dopo un’entrata in materia difficoltosa
MOTOCICLISMO
1 gior
Supersport, il nuovo campione è Dominique Aegerter
Con due gare d’anticipo, in Argentina il bernese mette le mani sul titolo. È il secondo pilota elvetico a riuscirci, dopo Randy Krummenacher nel 2019
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile