laRegione
CALCIO
13.05.21 - 13:40
Aggiornamento: 15:47

Ultima chiamata per il Chiasso

I rossoblù costretti a vincere a Sciaffusa per mantenere aperte le speranze di salvezza

ultima-chiamata-per-il-chiasso

Il Chiasso scenderà in campo venerdì a Sciaffusa in una partita che deve assolutamente vincere. Sì, perché quella del Lipopark potrebbe essere l'ultima chiamata per i rossoblù, i quali a due turni dal termine si trovano a dover recuperare tre punti su Neuchâtel Xamax o Kriens. In caso di sconfitta rossoblù, a neocastellani e lucernesi basterebbe un punto per assicurarsi la permanenza in Challenge League. Addirittura, se gli uomini di Raineri dovessero tornare battuti dalle sponde del Reno, il Kriens sarebbe già salvo a prescindere dal risultato ottenuto contro il Winterthur, in virtù di una differenza reti nettamente migliore. Al Chiasso, insomma, non rimane che l'opzione della vittoria per rimandare la decisione finale all'ultima giornata e allo scontro diretto contro uno Xamax che domani ospiterà un Grasshopper in crisi e che ha clamorosamente rimesso in gioco il Thun nella lotta alla promozione diretta.

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
1 ora
A due mesi dai Mondiali c’è chi sogna e chi ha gli incubi
Brasile e Argentina sembrano le selezioni più pronte. In Europa bene Spagna e Olanda, mentre per Francia e Inghilterra sono più i dubbi delle certezze
BMX FREESTYLE
3 ore
Il Park di Cadenazzo ospita i Campionati svizzeri
Sabato 1° ottobre (o domenica in caso di brutto tempo) al via una cinquantina di atleti, tra i quali la medaglia olimpica Nikita Ducarroz
Calcio
7 ore
Svizzera - Cechia: le pagelle
Sommer migliore in campo. Bene anche Widmer e Sow. Troppe imprecisioni e prestazione non perfetta per Elvedi
HOCKEY
15 ore
Il primo derby fa bello il Lugano. Bürgler: ‘Troppo impazienti’
I biancoblù iniziano bene, i bianconeri proseguono meglio. McSorley: ‘Col nostro gioco li abbiamo messi in difficoltà. Meritiamo di stare più in alto’
CALCIO
17 ore
Una Svizzera poco brillante batte la Cechia e si salva
Nations League, i rossocrociati faticano ma alla fine si impongono con le reti di Freuler ed Embolo. Decisivo Sommer che para un rigore
hockey
17 ore
Il primo derby è tutto del Lugano
I bianconeri si impongono con autorità alla Gottardo Arena, grazie alla doppietta di Thürkauf e alle reti di Granlund e Andersson
COSE DELL'ALTRO MONDO
23 ore
Non basta fare bene i compiti, Las Vegas ne sa qualcosa
Un’accurata programmazione può portare dall’altare alla polvere, ma i Raiders, nonostante Adams e Jones, rimangono la sola squadra senza vittorie
TIRI LIBERI
23 ore
L’estate del basket, dagli Europei alle dimissioni arbitrali
Il prossimo weekend riparte il campionato svizzero per voli che si spera non siano pindarici. Facciamoci sorprendere
Hockey
1 gior
L’Ambrì perde anche Isacco Dotti
Dopo l’infortunio di Heed, si fa male un altro difensore
Storie mondiali
1 gior
Usa 94, gloria per la Svizzera e requiem per Escobar
Durante il Mondiale 1994, dove i rossocrociati tornavano dopo quasi trent’anni, un calciatore colombiano venne ucciso a causa di un’autorete
© Regiopress, All rights reserved