laRegione
euro-2021-l-uefa-apre-le-porte-ai-fans-e-conferma-i-5-cambi
Calcio
31.03.21 - 17:390

Euro 2021, l'Uefa apre le porte ai fans e conferma i 5 cambi

Il massimo organismo del calcio europeo ha tolto la limitazione del 30% della capienza degli stadi, lasciando l'ultima parola alle autorità locali

Nessun limite di spettatori negli stadi di Euro 2021 (in programma dall'11 giugno all'11 luglio), perlomeno non imposto dall'Uefa. La massima istanza del calcio europeo ha infatti deciso di togliere il tetto massimo del 30% della capienza degli impianti che aveva annunciato lo scorso ottobre, lasciando alle autorità locali (ossia delle 12 città che dovrebbero ospitare la manifestazione itinerante) la possibilità di introdurre eventuali limitazioni.

”Considerando che le 55 associazioni membri dell'Uefa affrontano ciascuna una situazione differente nella gestione della pandemia, una tale limitazione (del 30%, ndr) non è più necessaria", ha spiegato l'organismo presieduto dallo sloveno Aleksander Čeferin in seguito alla riunione del proprio comitato, attraverso un comunicato nel quale si spiega pure come le 12 città ospitanti (ripartite in altrettanti paesi) dovranno presentare un piano di accoglienza (e di protezione) entro il 7 aprile, mentre la stessa Uefa comunicherà in occasione del prossimo comitato esecutivo del 19 aprile se tale piano sarà accettato o no.

Il governo del calcio continentale – che ha mantenuto il divieto di accesso agli stadi per i tifosi provenienti dall'estero fino al termine di Champions League e Europa League (finali non comprese) – ha allo stesso tempo escluso la possibilità che alcune delle partite del torneo possano venir disputate a porte chiuse. In caso le autorità locali non permettano di accogliere il pubblico, le partite dovranno essere spostate in un altro paese. Un requisito che non è stato ben accolto ad esempio dalla Germania, che dovrà ospitare quattro partite a Monaco e che sta attualmente vietando l'accesso degli spettatori nei propri stadi.

Infine è stato deciso di mantenere la regola delle cinque sostituzioni a partita anche per la fase finale dell'Europeo e della Nations League, playout compresi.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
2 ore
Cessione dell'Fc Lugano, le trattative ripartono
Angelo Renzetti e Leonid Novoselskiy confermano la ripresa dei contatti con l'imprenditore statunitense Joe Mansueto per il passaggio delle quote azionarie
MOTOCICLISMO
3 ore
Valentino Rossi dice basta. 'Ma sono un pilota a vita'
Il 42enne pilota italiano, tra i più titolati del Mondiale, in Austria annuncia che abbandonerà le corse. 'Vorrei correre altri 20 anni, ma non è possibile'
HOCKEY
4 ore
Joël Vermin farà ritorno a Berna fra un anno
L'attaccante del Ginevra ha sottoscritto un contratto di quattro stagioni, valido dal 2022, con il suo club formatore
TOKYO 2020
4 ore
Tokyo 2020, francesi in finale del basket per un punto
La Francia batte la Slovenia in semifinale per 90-89 e raggiunge gli Stati Uniti, vittoriosi sull'Australia, all'ultimo atto
CALCIO
5 ore
Mondiali Qatar, Var introdotto già per le qualificazioni
L'Uefa ha deciso che le nazionali europee disputeranno le rimanenti partite di qualificazione con l'assistente video in funzione
ATLETICA
7 ore
Record svizzero ma niente finale per la 4x400
Sprunger, Lemmens, Pellaud e Giger hanno fermato il cronometro in 3’25”90 con il sesto posto di batteria
Tokyo 2020
12 ore
Finale con record svizzero per la 4x100 rossocrociata
Dietsche, Del Ponte, Kambundji e Kora si sono qualificate per l'atto conclusivo della staffetta abbassando di 13 centesimi il primato nazionale
Gallery
Calcio
14 ore
‘Dateci fiducia e tempo, nasce un bel Bellinzona’
Paolo Righetti: ‘La linea adottata dalla nuova proprietà mi piace. Sarà un’Acb ambiziosa, la vogliamo riavvicinare alla piazza’
Tokyo 2020
22 ore
Come Krystsina, altri atleti non vogliono tornare a casa
Dopo l'addio della sprinter che chiederà asilo alla Polonia, cresce il numero di sportivi bielorussi decisi a partire per timore di ritorsioni
CALCIO
1 gior
Altra fumata nera per la cessione del Fc Lugano
Nulla di fatto dall'incontro tra il gruppo Heusler (rappresentante lo statunitense Joe Mansueto) e Leonid Novoselskiy (azionista al 40%)
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile