laRegione
la-nuova-champions-league-si-decide-il-19-aprile
CALCIO
30.03.21 - 15:480
Aggiornamento : 19:36

La nuova Champions League? Si decide il 19 aprile

Il comitato esecutivo dell'Uefa ne parlerà domani, ma l'ultima parola verrà dopo la riunione del mese prossimo. Sul piatto anche le novità riguardanti l'Euro

La Uefa deciderà il 19 aprile sul formato della Champions League posti 2024, in quella che potrebbe essere la riforma più radicale negli ultimi 20 anni della principale competizione per club. Come annunciato dalla European Leagues Association, una riunione del comitato esecutivo Uefa si terrà domani e “il futuro delle competizioni per club a partire dal 2024 sarà uno degli argomenti discussi”, ha detto l'organizzazione in un comunicato.

Tuttavia, poiché i dettagli finali non sono stati elaborati, “una decisione ufficiale su questo argomento sarà presa solo alla prossima riunione del comitato esecutivo” il 19 aprile, ha aggiunto l'Uefa.

L'incontro promette di essere molto impegnativo perché confederazione europea deve anche decidere sull'organizzazione dell'Euro (11 giugno-11 luglio) scegliendo le 12 città che ospiteranno le partite, magari togliendo l'organizzazione ad alcune di loro nel caso in cui non fossero in grado di garantire la presenza del pubblico negli stadi. 

Il futuro formato della Champions League, rimasto in discussione per diversi mesi, dovrebbe consentire di aumentare il numero di squadre nella competizione da 32 a 36, dando alla Francia uno dei quattro biglietti extra, basato sul suo quinto posto nel ranking continentale.

La Uefa prevede di rivedere radicalmente la sua fase a gironi, abbandonando gli attuali otto gruppi di quattro squadre a favore di un mini-campionato ispirato al “sistema svizzero”, inventato in un torneo di scacchi a Zurigo nel 1889. A partire dal 2024, ogni squadra giocherà 10 partite contro 10 avversari diversi, una formula che aumenterà l'esposizione mediatica e quindi i diritti televisivi, prima di passare alla fase a eliminazione diretta a partire dagli ottavi di finale.

L'accordo sul futuro della Champions League dovrebbe mettere a tacere per qualche anno le voci sulla creazione di una “Superlega” privata tra i top club europei, della quale da anni si vocifera.

Resta da vedere come queste 100 partite extra – quattro in più per ogni club nella fase a gironi, il che significa almeno 17 in totale per il vincitore – potranno venir inserite in un calendario del quale tutti stanno già criticando l'eccessivo numero di impegni.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
3 ore
A Lugano tra decisioni rinviate, emozioni e altri due punti
Acciuffati a sette decimi dalla fine, i bianconeri battono lo Zugo segnando il gol-partita al supplementare, grazie a un’azione personale di Bertaggia
Hockey
3 ore
Il secondo tempo condanna l’Ambrì Piotta
Terza sconfitta filata per i biancoblù, che contro il Rapperswil pagano il crollo nel periodo centrale
Gallery
Motociclismo
4 ore
‘Siamo riusciti a tenere il passo dei team ufficiali’
Il secondo posto al Bol d’Or lancia il finale di stagione del team Moto Ain di Roby Rolfo
Calcio femminile
4 ore
Tutto facile per la Svizzera in Moldavia
Le ragazze di Nils Nielsen si sono imposte 6-0 sulle padrone di casa nel secondo match delle qualificazioni ai Mondiali del 2023, confermando il primato
Calcio
8 ore
Razzismo: multa e partita a porte chiuse per l’Ungheria
La Fifa sanziona la federazione ‘per il comportamento di buona parte dei tifosi’ nel match di qualificazione ai Mondiali contro l’Inghilterra
Hockey
11 ore
Lo Zugo si tiene stretto il ticinese Dario Simion
L’attaccante ha prolungato di tre anni il contratto che lo lega alla squadra con cui, la stagione scorsa, ha vinto il titolo svizzero
Calcio regionale
12 ore
Calcio regionale, i risultati del weekend più discusso
Non solo la maxirissa, ma anche risultati importanti per Collina, Monteceneri e Gordola. Ecco il riassunto
Inline
13 ore
Il Sayaluca si aggiudica il derby di Lna
La partita con il Malcantone ha mantenuto le promesse. In Lnb brivido per il Novaggio Twins
CALCIO
1 gior
‘Cercavamo competenza, Mattia ci ha convinti al 100%’
La dirigenza del Lugano in coro: ‘Croci-Torti la scelta giusta’. E intanto la Sfl concede la mini licenza che rende definitivo il passaggio di proprietà
Ciclismo
1 gior
Per la prova in linea si dovranno fare i conti con van Der Poel
L’olandese, ancora alle prese con i postumi della caduta alle Olimpiadi di Tokyo, conferma la sua presenza per la gara di domenica
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile