laRegione
Calcio
04.06.20 - 16:220

Borussia, in ginocchio in memoria di George Floyd

Simbolico gesto a sostegno della lotta contro il razzismo nell'allenamento odierno della compagine di Bundesliga. Hummels: 'Contro ogni forma di razzismo'

Tutta la squadra del Borussia Dortmund, attualmente secondo in Bundesliga, durante l'allenamento odierno si è simbolicamente inginocchiata, manifestando così il suo sostegno alla lotta contro il razzismo dopo la morte di George Floyd. Una foto pubblicata dalla stampa locale mostra 28 giocatori sul campo di allenamento, inginocchiati a terra davanti alla telecamera, disposti a forma di cuore. «Sosteniamo il movimento Black Lives Matter - scrive su Twitter il veterano ed ex campione del mondo Mats Hummels -. Non accettiamo alcuna forma di razzismo. Per un mondo aperto e tollerante. Per un mondo migliore».

Domenica, due giocatori del club, Jadon Sancho e Achraf Hakimi, avevano esposto le magliette che proclamavano 'Giustizia per George Floyd' durante la partita di Bundesliga contro il Paderborn (vinta 6-1).

Stamane, il vecchio amico di Hummels nel suo periodo a Monaco e nella squadra nazionale, Jerome Boateng (Bayern), nato da padre ghanese, ha detto che era «auspicabile» che i più famosi sportivi bianchi si unissero agli omaggi a George Floyd, 46enne di colore morto a fine maggio a Minneapolis durante il suo brutale arresto da parte della polizia. L'Associazione calcistica tedesca (Dfb) ha deciso di non sanzionare i giocatori che rendono omaggio a George Floyd durante le partite, nonostante tali eventi siano contro le regole.

CALCIO: Risultati e classifiche

CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CALCIO
18 min
Il Lugano strappa un punto pirotecnico al San Gallo
I bianconeri raggiungono il pareggio all'83' con Lavanchy e nel finale sfiorano il colpaccio con una punizione di Lovric
Atletica
2 ore
Del Ponte e compagne tornano a volare al Letzigrund
A Zurigo la ticinese con Kambundji e Dietsche seconde nella 3x100 m degli Inspiration Games. La bernese anche terza nei 150 m, Sprunger seconda nei 300 h.
Hockey
3 ore
Ticino Rockets verso il decollo con rinnovato entusiasmo
La compagine di Swiss League, che tornerà sul ghiaccio il 3 agosto, conferma Sébastien Reuille e annuncia il ritorno dell'ex capitano Colin Fontana
CALCIO
4 ore
Lugano, esordio di Daniel Pavlovic
Per affrontare il San Gallo Maurzio Jacobacci deve fare a meno dell'indisponibile Fabio Daprelà. In attacco la coppia Janga - Gerndt
Atletica
6 ore
Con gli italiani il livello si alza e fioccano i primati
Successo per la serata di Bellinzona, con diversi record personali in un meeting organizzato dalla Sab arricchito dalla presenza di atleti della Penisola
SCI
7 ore
Di nuovo sulla neve tra sorrisi e speranze
Gli atleti rossocrociati di slalom e gigante si sono ritrovati sul ghiacciaio di Zermatt. Tanguy Nef: 'Finalmente un'estate intera di allenamento'
CALCIO
11 ore
Torna l'Europa, domani il sorteggio della Final 8
Inedito finale per Champions (dal 12 al 23 agosto a Lisbona) e Europa League (dal 10 al 21 agosto in Gemania). Basilea a un passo dai quarti
CICLISMO
11 ore
Dal 2021 Chris Froome vestirà la maglia della Israel Start-Up Nation
La Ineos non prolungherà il contratto, in scadenza a dicembre, con il quattro volte vincitore del Tour de France. Il quale ha subito trovato una nuova sistemazione
Altri sport
1 gior
La Federazione svizzera di ginnastica sospende Felix Stingelin
Dopo le accuse di maltrattamenti, mobbing e insulti la federazione ha deciso di sospendere il responsabile dello sport d’élite
Tennis
1 gior
Hüsler e In-Albon conquistano il torneo di Cadro
Si è chiuso dopo dieci giorni di partite lo Swiss Master organizzato dal tennista di casa Luca Margaroli. Tra le donne fuori in semifinale la ticinese Bandecchi
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile