laRegione
Ti-Press/Samuel Golay
Calcio
21.11.19 - 06:200

Verso una SuperLeague a 12? 'Credo sia l'unica soluzione'

Parla Michele Campana, titolare per l'Fc Lugano del dossier sul nuovo format. 'Personalmente sono convinto che sia il solo modo per salvare il calcio'

La decisione sull’aumento delle squadre di Super League a 12 è rinviata a febbraio. Ma qual è la posizione del Lugano? «Se parlo come Michele Campana sono convinto che sia l’unico modo per salvare il calcio svizzero. Occorre rendere il campionato più attrattivo e più dinamico, ricreare interesse attorno al prodotto, includendo se possibile tutte le regioni linguistiche della Svizzera, fornire alle televisioni un format accattivante e che renda di più sottoforma di diritti televisivi. A maggior ragione in un momento in cui l’Uefa sta cercando di tagliare fuori Paesi come la Svizzera dalle competizioni che più contano».

Questo è il parere dell’appassionato Michele Campana, ma quello della società Fc Lugano? «Se chiedi ai miei azionisti, la risposta potrebbe essere un po’ diversa. Il presidente Renzetti, ad esempio, non ha mai fornito un’indicazione chiara su ciò che auspicherebbe. Se la decisione dovesse essere presa nell’assemblea di domani, non so con precisione quale sarebbe la nostra posizione. Sono comunque convinto che la scelta di prenderci qualche mese per riflettere sulle implicazioni a livello di calendario e di armonizzazione con le date Uefa della proposta 22+15 sia stata giusta. La data della prossima assemblea non è stata fissata, ma l’intenzione è di convocarla prima della fine di febbraio».

Tags
lugano
michele campana
league
campana
michele
format
calcio
fc
fc lugano
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile