laRegione
Calcio
04.01.19 - 23:060
Aggiornamento 05.01.19 - 03:41

Maradona ricoverato a Buenos Aires

L'ex Pibe de oro trattenuto in clinica dopo una visita di routine a causa di un sanguinamento gastrico. 'Nulla di serio' dice un amico dell'ex calciatore, già dimesso

Diego Maradona è stato ricoverato ieri in una clinica nella periferia nord di Buenos Aires, dove si era recato ore prima per un controllo medico di routine: lo rende noto il sito del quotidiano sportivo argentino Olé. In base alle informazioni fornite dai media locali, il 58enne ex fuoriclasse ha avuto un sanguinamento gastrico rilevato durante questi esami, e i medici hanno quindi deciso il ricovero per precauzione. Tuttavia, l’ex numero 10 del Napoli e della nazionale argentina è stato dimesso solo poche ore dopo essere rimasto sotto osservazione, ed ha lasciato il centro clinico a bordo di un Suv di colore nero.

L'ospedale dove Maradona era stato ricoverato si trova a Olivos, città nella provincia di Buenos Aires. Qui l’ex campione argentino è accompagnato da alcuni dei suoi figli e parenti. Nonostante il suo stato di salute non fosse grave (’non è nulla di serio’', ha subito detto un suo amico), la notizia del suo ricovero ha destato preoccupazione nei tifosi e incertezza sul suo ritorno in Messico, dove avrebbe dovuto recarsi domenica per ricongiungersi ai Dorados di Sinaloa, squadra di cui è appena stato confermato allenatore. La stampa argentina ricorda come il 4 gennaio di 19 anni fa Maradona rischiò di morire a causa di un problema cardiaco sofferto mentre si trovava a Punta del Este, in Uruguay.

Tags
maradona
aires
buenos
buenos aires
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved