laRegione
Calcio regionale
19.11.18 - 11:500
Aggiornamento 23.11.18 - 17:36

Seconda Lega, la capolista Balerna ritrova il sorriso

Gli uomini di Simone Pichierri battono il Vallemaggia e confermano il primato in classifica. Inciampa il Morbio, continua il buon momento del Castello

Nessuna sorpresa nel dodicesimo turno di Seconda Lega. Dopo due partite senza vittoria, il Balerna di Simone Pichierri è tornato al successo in casa contro il Vallemaggia (2-0) grazie alle reti di Baracchi e Preisig. Tre punti, quelli conquistati dai neroblù, che confermano il primato in classifica davanti all’Arbedo di Manuel Rivera, vincitore per 4-0 nel confronto di venerdì contro il Riarena fanalino di coda.

Continua il buon momento del Castello di Amedeo Stefani. Le ‘caprette’ hanno sconfitto in extremis (1-0) l’Ascona di Riccio grazie alla prodezza nel finale di Spagnuolo. La settima vittoria stagionale proietta i momò al terzo posto in classifica a quota 24 punti (come l’Arbedo).

A quota 24 punti è salito anche il Vedeggio di Roberto Gatti. Nel match casalingo contro il buon Cadenazzo di Berriche, i blaugrana si sono portati sul doppio vantaggio per poi subire la feroce rimonta dei bellinzonesi (2-2 il finale).

Una rete di Lamanna ha invece permesso al Gambarogno targato Tazio Peschera di avvicinarsi al podio e superare per 1-0 il Rapid Lugano di Shala, alla quarta sconfitta stagionale. I rossoneri sorridono a trentadue denti anche in virtù della sconfitta del Morbio per mano del Minusio di Tami (2-1).

Vince di rigore il Cademario di Matteo Zanotti. I malcantonesi – neopromossi in Seconda Lega – hanno superato e allungato in classifica nei confronti del Losone di Bontognali. A decidere l’incontro è stato un tiro dal dischetto di Casciotta.

Ecco la classifica (aggiornata) della Seconda Lega direttamente dalle nostre statistiche:

Tags
seconda lega
lega
classifica
balerna
punti
TOP NEWS Sport
© Regiopress, All rights reserved