laRegione
NUOTO
16.08.22 - 18:17
Aggiornamento: 18:48

Niente podio per Noè: il ticinese è quinto nei 200 delfino

In apertura al Foro Italico il ticinese chiude alle spalle di Milak, Marton, Razzetti e Carini. ‘Ho fatto la mia gara, ma stavolta ho visto la Madonna’

niente-podio-per-noe-il-ticinese-e-quinto-nei-200-delfino

Dopo la gloria di domenica, nei 100 delfino, stavolta Noè Ponti manca l’aggancio con il podio sulla distanza doppia agli Europei di Roma. In apertura di pomeriggio al Foro Italico, il ticinese scatta in terza corsia con il terzo tempo qualificativo (1’55’’28) e sin dalle prime bracciate reagisce bene, ma davanti a lui dopo la prima vasca ci sono l’inarrivabile Milak e gli italiani Carini e Razzetti. Il gambarognese prova a rientrare nella seconda metà della gara, ma il suo tentativo non va a buon fine: alla fine chiude al quinto posto, con il tempo di 1’55’’26, battuto dal citato Milak (1’52’’01) e dal suo connazionale Marton (1’54’’78) e dai citati Razzetti (1’55’’01) e Carini (1’55’’17). «Ho dato tutto – sono le prime parole a caldo di Noè, ai microfoni di Rsi –. Penso di aver fatto la mia gara, negli ultimi metri però mi sono piantato... Finiva cinque metri prima, credo che sarei potuto salire sul podio: siamo arrivati tutti insieme, bastava che toccassi prima... Però alla fine ho visto proprio la Madonna, stavolta. Partenza lenta? Il primo passaggio era proprio ciò che dovevo fare, sapevo che altri sarebbero partiti a tutta per cercare di fare il colpaccio: almeno – scherza – non sono arrivato quarto...».

Quanto a Maria Ugolkova, la ticinese d’adozione ha chiuso al sesto posto la sua fatica nella 200 mista, dove la trentatrenne medaglia di bronzo agli Europei del 2018 ha fermato i cronometri sul 2’12’’56, a più di un secondo da un posto sul podio, dove sono finite l’israeliana Gorbenko (2’10’’92), l’olandese Steenbergen (2’11’’14) e l’italiana Franceschi (2’11’’’38).

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Hockey
3 ore
Torneo a Friborgo per la Nazionale in dicembre
Fissato anche un match di gala sul ghiaccio di Zurigo per il 9 febbraio 2023, contro la Finlandia
Calcio
4 ore
Coppa Svizzera, due ottavi di finale nel 2023
Il match di Super League fra Lucerna e Basilea, rimandato al 9 novembre, impedisce di completare il turno di Coppa entro fine anno
CANOA
10 ore
Pagaiando in kayak lungo i 1’230 km del Reno
L’emozionante avventura della scorsa estate di due amici ticinesi appassionati di canoa
Calcio
16 ore
Francia, un’inchiesta giornalistica accusa il presidente del Psg
A due mesi dai Mondiali, Libération pubblica la storia di un imprenditore franco-algerino fermato in Qatar ’perché sapeva troppo su Al-Khelaifi’
Formula 1
20 ore
Il digiuno non spaventa Lewis. ‘Se non vinco non casca il mondo’
Domenica si torna in pista a Singapore e il sei volte campione del mondo spera di non restare per la prima volta a secco. ‘Ho sei occasioni per provarci’
CALCIO
1 gior
A due mesi dai Mondiali c’è chi sogna e chi ha gli incubi
Brasile e Argentina sembrano le selezioni più pronte. In Europa bene Spagna e Olanda, mentre per Francia e Inghilterra sono più i dubbi delle certezze
BMX FREESTYLE
1 gior
Il Park di Cadenazzo ospita i Campionati svizzeri
Sabato 1° ottobre (o domenica in caso di brutto tempo) al via una cinquantina di atleti, tra i quali la medaglia olimpica Nikita Ducarroz
Calcio
1 gior
Svizzera - Cechia: le pagelle
Sommer migliore in campo. Bene anche Widmer e Sow. Troppe imprecisioni e prestazione non perfetta per Elvedi
HOCKEY
1 gior
Il primo derby fa bello il Lugano. Bürgler: ‘Troppo impazienti’
I biancoblù iniziano bene, i bianconeri proseguono meglio. McSorley: ‘Col nostro gioco li abbiamo messi in difficoltà. Meritiamo di stare più in alto’
CALCIO
1 gior
Una Svizzera poco brillante batte la Cechia e si salva
Nations League, i rossocrociati faticano ma alla fine si impongono con le reti di Freuler ed Embolo. Decisivo Sommer che para un rigore
© Regiopress, All rights reserved