laRegione
ATLETICA
12.08.22 - 12:15
Aggiornamento: 15:42

Crouser e Lavillenie al Galà dei Castelli

Altri due nomi importanti si aggiungono alla lista dei presenti al meeting del prossimo 12 settembre. Il pesista Usa è fresco di titolo mondiale a Eugene

crouser-e-lavillenie-al-gala-dei-castelli

Il Galà dei Castelli, in programma il prossimo 12 settembre, avrà tra i suoi protagonisti, oltre ai due campioni mondiali in carica già annunciati, anche il cowboy americano fresco di titolo mondiale nel lancio del peso, Ryan Crouser. Il campione olimpico tornerà al Comunale anche da primatista mondiale con la misura di 23,37 metri. In pedana con lui ci sarà il suo connazionale, amico e grande rivale Joe Kovacs attuale numero due al mondo, vice-campione mondiale in Oregon e vice-campione olimpico a Tokyo, già campione mondiale a Doha e Pechino, protagonista anche lui di un concorso che si prospetta di altissimo livello internazionale.

Per la prima volta al Galà dei Castelli ci sarà il concorso di salto con l’asta maschile che si preannuncia di altissimo livello con due saltatori con un personale sopra i 6 metri. Presente il campione olimpico Renaud Lavillenie che ha vinto ben 11 medaglie d’oro tra giochi olimpici, mondiali ed europei. Come grande antagonista sarà presente Chris Nielsen medaglia d’argento agli ultimi Campionati mondiali e olimpici. Con loro salterà anche la nuova grande promessa del salto con l’asta, fresco campione mondiale under 20 Antony Ammirati. Tra gli atleti protagonisti all’ombra dei Castelli ci sarà anche il mezzofondista keniota Jacop Krop, vice-campione mondiale nei 5’000m e che parteciperà ai 3’000 metri di Bellinzona; con lui l’etiope Telahun Haile Bekele, vincitore dei 5000m in Diamond League ad Oslo e l’italiano Yeman Crippa, bronzo ai Campionati europei di Berlino nei 10’000 metri. Quella dei 3’000 metri è una gara pensata per puntare alla miglior prestazione mondiale stagionale.

Tutte le informazioni sono presenti sul sito ufficiale della manifestazione www.galadeicastelli.ch e sui canali social media.

Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Calcio
2 ore
Francia, un’inchiesta giornalistica accusa il presidente del Psg
A due mesi dai Mondiali, Libération pubblica la storia di un imprenditore franco-algerino fermato in Qatar ’perché sapeva troppo su Al-Khelaifi’
Formula 1
6 ore
Il digiuno non spaventa Lewis. ‘Se non vinco non casca il mondo’
Domenica si torna in pista a Singapore e il sei volte campione del mondo spera di non restare per la prima volta a secco. ‘Ho sei occasioni per provarci’
CALCIO
11 ore
A due mesi dai Mondiali c’è chi sogna e chi ha gli incubi
Brasile e Argentina sembrano le selezioni più pronte. In Europa bene Spagna e Olanda, mentre per Francia e Inghilterra sono più i dubbi delle certezze
BMX FREESTYLE
13 ore
Il Park di Cadenazzo ospita i Campionati svizzeri
Sabato 1° ottobre (o domenica in caso di brutto tempo) al via una cinquantina di atleti, tra i quali la medaglia olimpica Nikita Ducarroz
Calcio
17 ore
Svizzera - Cechia: le pagelle
Sommer migliore in campo. Bene anche Widmer e Sow. Troppe imprecisioni e prestazione non perfetta per Elvedi
HOCKEY
1 gior
Il primo derby fa bello il Lugano. Bürgler: ‘Troppo impazienti’
I biancoblù iniziano bene, i bianconeri proseguono meglio. McSorley: ‘Col nostro gioco li abbiamo messi in difficoltà. Meritiamo di stare più in alto’
CALCIO
1 gior
Una Svizzera poco brillante batte la Cechia e si salva
Nations League, i rossocrociati faticano ma alla fine si impongono con le reti di Freuler ed Embolo. Decisivo Sommer che para un rigore
hockey
1 gior
Il primo derby è tutto del Lugano
I bianconeri si impongono con autorità alla Gottardo Arena, grazie alla doppietta di Thürkauf e alle reti di Granlund e Andersson
COSE DELL'ALTRO MONDO
1 gior
Non basta fare bene i compiti, Las Vegas ne sa qualcosa
Un’accurata programmazione può portare dall’altare alla polvere, ma i Raiders, nonostante Adams e Jones, rimangono la sola squadra senza vittorie
TIRI LIBERI
1 gior
L’estate del basket, dagli Europei alle dimissioni arbitrali
Il prossimo weekend riparte il campionato svizzero per voli che si spera non siano pindarici. Facciamoci sorprendere
© Regiopress, All rights reserved